Voi siete qui
Corteo silenzioso a Montecorvino Rovella: in migliaia per Giampiero Cronaca 

Corteo silenzioso a Montecorvino Rovella: in migliaia per Giampiero

Migliaia di persone in marcia, in silenzio, in segno di solidarietà, per testimoniare la propria vicinanza a Giampiero Delli Bovi, il giovane avvocato che, nei giorni scorsi, è rimasto gravemente ferito dall’esplosione di un pacco bomba a lui indirizzato: Montecorvino Rovella, la sua città ha dato vita nel tardo pomeriggio di ieri ad un toccante e commovente corteo. Erano davvero in tanti, più di tremila, a partecipare alla manifestazione, raccogliendo così l’invito del locale Forum dei Giovani, di cui Delli Bovi è presidente. L’iniziativa #iostocongiampiero è nata con l’intento di…

Continua
Primo maggio di riflessione per la Cisl Cronaca 

Primo maggio di riflessione per la Cisl

Il sindacato sarà di mattina al corteo a Nocera e poi nel pomeriggio, dopo un’assemblea a Battipaglia, sulla spiaggia di Santa Teresa – nel capoluogo – per il concertone Sarà un primo maggio di riflessione per la Cisl salernitana lo ha ribadito Gerardo Ceres, segretario generale del sindacato: “Per noi si tratta di un giorno importante”, ha detto Ceres. “In mattinata saremo a Nocera inferiore, a Battipaglia nel pomeriggio e a Salerno ritornerà il  concerto Santa Teresa. Vogliamo aprirci al mondo, soprattutto verso chi il lavoro lo guarda con altri sguardi. Ci…

Continua
Sciopero degli studenti contro l’alternanza scuola-lavoro Cronaca 

Sciopero degli studenti contro l’alternanza scuola-lavoro

Corteo il 24 novembre a Napoli. Arrivano i primi statuti scritti dagli studenti Approvato in Campania il secondo statuto in alternanza scuola-lavoro scritto dagli studenti. È successo al liceo “Caccioppoli” di Scafati dove i giovani hanno conquistato anche il Codice etico per le aziende. Non si ferma l’agitazione e la mobilitazione degli studenti che tornano in piazza il 24 novembre a Napoli. Il primo sciopero sull’alternanza scuola-lavoro c’era stato il 13 ottobre in tutte le province della Campania. A Salerno la manifestazione si svolse a partire da piazza Vittorio Veneto alla…

Continua
Centinaia di studenti oggi in corteo a Salerno Cronaca 

Centinaia di studenti oggi in corteo a Salerno

Giovani contrari al sistema dell’alternanza scuola lavoro Sfruttati e non valorizzati. Si sentono così gli studenti che protestano oggi in strada. A Salerno come in altre città italiane. Sfruttati e non valorizzati dall’alternanza scuola-lavoro. Un sistema che i giovani vedono solo come vantaggio economico per le aziende. E non come opportunità di crescita e di formazione. Un fiume di studenti delle scuole superiori ha attraversato stamane il corso Vittorio Emanuele. Con partenza da piazza Vittorio Veneto, il corteo si è fermato a piazza Portanova per un’assemblea pubblica. La manifestazione è stata…

Continua
Studenti contro l’alternanza scuola lavoro Cronaca 

Studenti contro l’alternanza scuola lavoro

I giovani si sentono sfruttati senza prospettive di crescita Si sentono sfruttati e vogliono manifestarlo pubblicamente. L’alternanza scuola-lavoro non convince gli studenti che domani scendono in strada. A Salerno come negli altri capoluoghi campani e nel resto d’Italia. Il corteo organizzato a Salerno dall’Unione degli studenti partirà alle 9.30 da piazza Vittorio Veneto. Giunti al termine dei due anni sperimentali, gli studenti sentono la necessità di interrogarsi sulle criticità e su cosa sia l’alternanza in tutta Italia. Viene evidenziato il profilo di sfruttamento che l’alternanza ha nei confronti degli studenti,…

Continua
Fonderie, manca il nuovo sito. Comitato Salute e Vita in piazza Cronaca 

Fonderie, manca il nuovo sito. Comitato Salute e Vita in piazza

In strada per dire basta alle Fonderie Pisano a Fratte e per invitare le istituzioni pubbliche ad accelerare l’iter della delocalizzazione. Il Comitato Salute e Vita ha tenuto un’assemblea pubblica in piazza Matteo Galdi. Insieme ai cittadini si è parlato anche del corteo del 22 aprile “Mai più fonderie”. Ad oggi non è stato ancora individuato il sito dove trasferire le Fonderie Pisano. Di conseguenza restano in bilico diversi aspetti, legati inevitabilmente alla delocalizzazione. Come quello della produzione che va avanti a scartamento ridotto. Si procede, come negli ultimi mesi, con dieci…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi