Voi siete qui
“Vorrei ma non posto…”, il progetto fa tappa a Pontecagnano Cronaca 

“Vorrei ma non posto…”, il progetto fa tappa a Pontecagnano

Fa tappa a Pontecagnano il progetto di contrasto al bullismo e al cyberbullismo denominato “Vorrei ma non posto…come dare un senso ai social”. A Palazzo di Città si è parlato dei risultati ottenuti dal monitoraggio effettuato attraverso l’iniziativa sostenuta dalle istituzioni e dall’associazione a Voce Alta e che ha coinvolto gli studenti dell’Istituto Comprensivo Pontecagnano Sant’Antonio, oltre agli alunni del Liceo Statale Alfano I a Salerno. Nell’ambito di tale progetto, psicoterapeuti, avvocati e animatori sociali sono entrati nelle scuole per fornire un aiuto concreto ai bulli e alle loro vittime…

Continua
Cyberbullismo: sempre connessi ma occhio ai rischi Cronaca 

Cyberbullismo: sempre connessi ma occhio ai rischi

Ogni giorno i giovani corrono dei rischi senza saperlo. Perché nell’ampia rete di internet possono nascondersi delle insidie travestite da pratiche innocue ed abituali. Il cyberbullismo è l’evoluzione tecnologica del fenomeno purtroppo sempre presente tra ragazzi e giovanissimi. Prima gli episodi di bullismo si verificano in un gruppo reale. Oggi accadono anche in gruppi virtuali sempre più ampi, potenzialmente infiniti. Come capita attraverso le chat e i social che possono moltiplicare a dismisura uno sfottò o una prepotenza. Non bisogna demonizzare i nuovi strumenti di comunicazione ma neanche sottovalutare i…

Continua
Bullismo e Cyberbullismo: a Salerno il progetto #vorreimanonposto Curiosità 

Bullismo e Cyberbullismo: a Salerno il progetto #vorreimanonposto

Prende spunto dal titolo di una canzone di J-Ax e Fedez il progetto contro la violenza in rete che ha visto coinvolti l’IC di Sant’Antonio di Pontecagnano e l’Alfano I di Salerno Nella giornata nazionale della lotta al cyberbullismo a Salerno presso il Centro sociale si è svolto l’evento conclusivo del progetto #Vorreimanonposto, per la lotta contro il bullismo. Il progetto, dell’Associazione “A voce Alta” è partito agli inizi di novembre ed ha coinvolto i ragazzi delle scuole medie, delle superiori e anche dell’Università di Salerno. Ha riscosso molto successo anche lo sportello…

Continua
Settimana regionale contro bullismo e cyberbullismo Cronaca 

Settimana regionale contro bullismo e cyberbullismo

La Regione Campania ha approvato una legge specifica per il contrasto del fenomeno Bisogna mantenere sempre alta l’attenzione verso fenomeni che ogni giorno possono nascondere insidie e rischi. Perché spesso le vittime hanno difficoltà a parlarne e preferiscono, per paura o vergogna, tenersi tutto dentro. Succede spesso nell’ambiente scolastico ma non solo. Parliamo di bullismo e cyberbullismo. La prossima sarà la settimana contro questi fenomeni che rischiano di influenzare la crescita di un giovane. L’iniziativa include anche il 7 febbraio, giornata nazionale dedicata al tema, e fu stabilita dalla legge…

Continua
Scuola, attenzione ai rischi che si corrono sul web Cronaca 

Scuola, attenzione ai rischi che si corrono sul web

Fa tappa a Salerno il progetto nazionale “Generazioni Connesse” del Miur Cinquecento alunni di terza media affollano il teatro Augusteo di Salerno. Sono quelli di sette scuole salernitane. Con loro anche gli studenti stranieri del Centro Provinciale per l’istruzione degli Adulti. Tutti, a titolo gratuito, assistono allo spettacolo teatrale itinerante “Condividi?” coordinato dal MIUR in partenariato con la Polizia di Stato-Polizia Postale e delle Comunicazioni. Salerno è una delle dieci tappe del tour nazionale dello spettacolo della compagnia Teatro in movimento. I ragazzi partecipano con attenzione all’iniziativa su bullismo e…

Continua
Amiche per la rete, la Regione Campania aiuta e sostiene le vittime della violenza di genere, anche online Cronaca 

Amiche per la rete, la Regione Campania aiuta e sostiene le vittime della violenza di genere, anche online

Uno sportello digitale destinato alle vittime di cyberbullismo, sexting e violenza online   E’ stato presentato anche a Salerno, all’Hotel Mediterranea, il nuovo sportello digitale della Regione Campania www.amicheperlarete.it, un supporto concreto contro violenza online e cyberbullismo che è online dallo scorso 20 settembre. Si tratta di un progetto che mira ad educare all’uso corretto delle tecnologie informatiche e, al tempo stesso, fornisce supporto alle donne vittime di violenza attraverso consulenza psicologica e legale.  La piattaforma dello sportello prevede la georelocalizzazione dei centri antiviolenza presenti sul territorio regionale e i…

Continua
Ho un sassolino nella scarpa, Sarahah! Curiosità 

Ho un sassolino nella scarpa, Sarahah!

“Onestà” è l’applicazione più scaricata del momento. Creata dal ventinovenne saudita Zain al-Abidin Tawfiq, permette di inviare messaggi in forma anonima a chi è registrato alla piattaforma e di esprimere giudizi sulle persone: un modo semplice, veloce e molto poco nobile per togliersi i cosiddetti sassolini dalle scarpe. Nata con un nobile intento, come spesso succede, è poi diventata molto di più. Pensata come moderna cassetta dei suggerimenti per esprimere critiche, possibilmente costruttive, sull’azienda in cui si lavora e come strumento per valutare il proprio datore di lavoro e i…

Continua
Cyberbullismo, dopo la Regione, anche il Parlamento licenzia un testo di legge Cronaca 

Cyberbullismo, dopo la Regione, anche il Parlamento licenzia un testo di legge

Sì definitivo dell’Aula della Camera al disegno di legge sul contrasto dei cyberbullismo. Il testo è stato approvato a Montecitorio all’unanimità: 432 favorevoli ed una sola astensione. Il provvedimento – varato dopo quattro passaggi parlamentari – introduce la possibilità per i minori di chiedere l’oscuramento dei siti dove si consumano le “cyber aggressioni” e, come per lo stalking, stabilisce la “procedura di ammonimento” per i bulli. Le scuole saranno direttamente coinvolte attraverso l’individuazione di un docente-referente per le iniziative contro il cyberbullismo. Ne abbiamo parlato con l’estensore della legge regionale,…

Continua
XXVII Giornata mondiale contro l’omotransfobia. Eppure nell’ultimo anno i casi di aggressioni sono raddoppiati Cronaca 

XXVII Giornata mondiale contro l’omotransfobia. Eppure nell’ultimo anno i casi di aggressioni sono raddoppiati

Prima giornata mondiale contro l’omofobia e la transfobia nell’anno delle unioni civili, ma la discriminazione contro le persone omosessuali e transessuali non si arresta. La ricorrenza che si celebra dal 2004 il 17 maggio di ogni anno perché in quel giorno, 27 anni fa, l’omosessualità venne rimossa dall’OMS dall’elenco delle malattie mentali, è stata celebrata anche a Salerno con una assemblea pubblica svoltasi in piazza Cavour cui hanno partecipato gli attivisti di Arcigay, la responsabile del coordinamento nazionale lgbt di Amnesty International, l’Assessore alle politiche giovanili del Comune di Salerno…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi