Voi siete qui
Maltempo, Eboli chiede il riconoscimento della calamità naturale dopo le mareggiate Cronaca 

Maltempo, Eboli chiede il riconoscimento della calamità naturale dopo le mareggiate

Il Comune di Eboli ha ufficialmente chiesto il riconoscimento dello stato di calamità naturale alla Regione Campania e al Dipartimento Nazionale della Protezione Civile. L’azione è a sostegno delle attività turistiche e ricreative ed a supporto delle attività di balneazione. «E’ un provvedimento che abbiamo voluto dopo gli ingenti danni provocati dalle mareggiate dei mesi scorsi – spiega il sindaco, Massimo Cariello -. Un intervento indispensabile per le attività e per l’occupazione delle imprese turistiche, che passa anche attraverso la richiesta, di un contributo urgente e straordinario per fronteggiare l’emergenza…

Continua
Tromba d’aria in Costiera: mezz’ora di paura e poi l’arcobelano a mare Cronaca 

Tromba d’aria in Costiera: mezz’ora di paura e poi l’arcobelano a mare

E’ una primavera irriconoscibile, che ci sta abituando a colpi di scena (e di freddo) clamorosi. Nel pomeriggio di oggi, verso le quattro, un violentissimo temporale si è abbattuto sulla Costa d’Amalfi, che ha portato con sé, dal mare, una spettacolare tromba d’acqua. Il vortice d’aria, si è spinto sulla costa provocando danni, specie agli stabilimenti balneari in fase di allestimento a Maiori. Anche a Ravello, la forza del vento ha spazzato via le sedie e i tavoli dei bar della piazza Vescovado costringendo i numerosi turisti in visita a…

Continua
Parco eco archeologico, si va avanti dopo gli atti vandalici Cronaca 

Parco eco archeologico, si va avanti dopo gli atti vandalici

L’inciviltà dei giorni nostri stride con la civiltà millenaria custodita in questo luogo. Ignoti hanno totalmente distrutto la staccionata di legno che delimita un insediamento romano risalente ad oltre 22 secoli fa. Tagliati anche i gazebo che coprono le panche. Siamo al parco eco-archeologico di Pontecagnano Faiano. Nella notte tra domenica e lunedì un atto vandalico, e forse anche intimidatorio, ha colpito l’area gestita da Legambiente Campania. È stata presentata denuncia ai Carabinieri, i danni ammontano a circa 10mila euro. A breve sarà attivata una raccolta fondi per reperire le…

Continua
Unisa, vandali nella biblioteca autogestita di Filosofia Cronaca 

Unisa, vandali nella biblioteca autogestita di Filosofia

E’ stata forzata la biblioteca autogestita di Filosofia all’Università di Salerno. L’atto vandalico è stato compiuto da ignoti che si sono accaniti contro la struttura creata per dare la possibilità agli studenti di condividere i libri di testo. Non solo la biblioteca è stata manomessa, forzando i ganci del lucchetto e lasciandola aperta e alla mercé di chiunque, ma è stato constatato che una piccola parte del materiale custodito al suo interno è stato trafugato. La scoperta è stata fatta con rammarico dagli stessi studenti. Il progetto nel tempo ha…

Continua
Vento e neve, gli alberi caduti creano i maggiori disagi Cronaca 

Vento e neve, gli alberi caduti creano i maggiori disagi

Da Eboli a Salerno, da Battipaglia a Scafati, la provincia tutta alle prese con rami e fusti che hanno occupato strade e marciapiedi Il fortissimo vento che dalla scorsa notta soffia sull’intero territorio regionale, associato ad un significativo abbassamento delle temperature, con nevicate sotto i 200 metri e gelate al di sopra di quella quota, ha creato disagi e problemi un po’ dappertutto. A Battipaglia in piazza della Repubblica, un’enorme ippocastano è stato abbattuto dalle raffiche. L’affusto alto circa una decina di metri è crollato verso il centro della piazza,…

Continua
Raffiche di vento, danni e disagi in tutta la provincia Cronaca 

Raffiche di vento, danni e disagi in tutta la provincia

Le forti raffiche di vento verificatesi nel corso della notte hanno provocato danni e disagi su tutto il territorio provinciale. Numerose le richieste d’intervento giunte ai vigili del fuoco, come ci ha spiegato il vigile Nicola Manzi nel corso di Buongiorno Lira. Le maggiori difficoltà si sono registrate a Fisciano, ma anche a Pontecagnano e Battipaglia.

Continua
Maltempo, a San Marzano sul Sarno allagati case e campi Cronaca 

Maltempo, a San Marzano sul Sarno allagati case e campi

Detriti e rifiuti che ostruiscono i canali nella confluenza di Ciampa di cavallo con l’immissione tra i torrenti Solofrana e Cavaiola, il Rio Sguazzatorio e il Conte Sarno. Il fiume Sarno non ha retto alla piena di fanghi e detriti ed ha allagato abitazioni, scantinati sommersi e danni ingenti ad impianti serricoli e colture in pieno campo. Descrive così la situazione il sindaco di San Marzano sul Sarno, Cosimo Annunziata, in merito all’emergenza idrogeologica: “I miei concittadini sono allo stremo e non possono più aspettare progetti e promesse di interventi…

Continua
Freddo artico: gli effetti sulla produzione agricola e sui prezzi Cronaca 

Freddo artico: gli effetti sulla produzione agricola e sui prezzi

Coldiretti: “Verificare l’origine nazionale, acquistare prodotti locali, comprare direttamente dagli agricoltori nei mercati o in fattoria e non cercare per forza il frutto perfetto perché piccoli problemi estetici non alternano le qualità organolettiche e nutrizionali, i cosiddetti “brutti ma buoni”. Nonostante i danni provocati dal maltempo, Coldiretti – per ottimizzare la spesa e non rinunciare, nonostante i danni provocati dal maltempo, a cibi preziosi per il benessere in questa stagione per combattere le basse temperature e l’arrivo del picco influenzale – di acquistare prodotti locali, magari direttamente dagli agricoltori, per…

Continua
Brikmania, i fidanzati salernitani non vogliono pagare il danno al ritratto di Totò Curiosità 

Brikmania, i fidanzati salernitani non vogliono pagare il danno al ritratto di Totò

Gli organizzatori della mostra pagheranno il restauro in tempo perché l’opera venga donata alla città di Napoli “Il quadro in Lego raffigurante il volto di Totò non sarebbe dovuto cadere, se fosse stato ben attaccato alla parete, nonostante l’urto da parte dei due visitatori di Salerno”. È la versione della dinamica legata all’incidente avvenuto la scorsa settimana alla mostra “Brikmania”, comunicata ieri alla direzione di Palazzo Fondi. Una coppia salernitana in visita alla mostra aveva infatti provocato la quasi totale distruzione per la caduta a terra dell’opera da 2300 mattoncini…

Continua
Selfie fatale per il quadro di Totò Curiosità 

Selfie fatale per il quadro di Totò

Coppia salernitana perde l’equilibrio e distrugge il quadro, che vale 9.000€ Il quadro realizzato con i mattoncini della Lego raffigurante il profilo del grande Totò, esposto all’interno della mostra Brikmania, aperta a Napoli a palazzo Fondi è precipitato a terra per l’urto accidentalmente provocato da una coppia di visitatori di Salerno mentre si faceva un selfie davanti al volto di Totò. I due si erano appena messi in posa quando si sono sbilanciati indietro per trovare la migliore angolazione fotografica, urtando l’opera che si trovava alle loro spalle. Inutile l’imbarazzo…

Continua