Delitto Fornelle, sconto di pena in appello per Luca Gentile

Sconto di pena da parte dei giudici della Corte di Appello e Assise per Luca Gentile il giovane salernitano, omicida reo confesso del padre della fidanzata Eugenio Tura De Marco nel rione Fornelle a Salerno. Sedici anni e 8 mesi è la pena comminata al 24enne dai magistrati (presidente Palumbo) a cui non è stata riconosciuta la premeditazione del delitto. In primo grado, con il rito dell’abbreviato, era stato condannato a venti anni di reclusione. Nel corso dell’udienza l’imputato ha raccontato che l’arma del delitto, il coltello, non si trova perché…

Continua