Voi siete qui
Colantuono smentisce Lotito: «Lasciai Salerno per stare vicino alla mia famiglia» Sport 

Colantuono smentisce Lotito: «Lasciai Salerno per stare vicino alla mia famiglia»

«Colantuono è stato costretto a dare le dimissioni, quando era quarto in classifica, per le troppe pressioni ricevute dalla piazza». Anche dopo la salvezza raggiunta all’ultimo calcio di rigore della serie di play out col Venezia, Claudio Lotito attribuì la mancata permanenza di Stefano Colantuono sulla panchina della Salernitana a problemi di natura ambientale. A distanza di un po’ di tempo, a mente fredda, in un’intervista concessa al quotidiano Tuttosport, in cui ha parlato principalmente delle prospettive future di Atalanta e Torino, il tecnico romano ha raccontato la sua versione…

Continua
Gregucci (Salernitana): «Io non mi arrendo mai, serve una vittoria per la salvezza» Sport 

Gregucci (Salernitana): «Io non mi arrendo mai, serve una vittoria per la salvezza»

Angelo Gregucci va avanti per la sua strada. Il tecnico di San Giorgio Jonico non si dimette ed è convinto di poter condurre la squadra granata alla salvezza.

Continua
L’ultima messa di Natale di Mons. Moretti da Arcivescovo di Salerno Cronaca 

L’ultima messa di Natale di Mons. Moretti da Arcivescovo di Salerno

Ultima Solennità di Natale per l’Arcivescovo metropolita di Salerno-Campagna-Acerno, mons. Luigi Moretti, dimessosi una settimana fa per motivi di salute. Nel Duomo di Salerno il presule uscente ha tenuto l’0melia della Messa di Natale davanti a centinaia di fedeli. Pur senza alcun riferimento specifico alla situazione contingente, Moretti ha parlato del rapporto con Gesù, della necessità di rinnovarsi nella fede. (Un passaggio dell’omelia, nel brano selezionato per il LiraTg).  

Continua
Capaccio Paestum; sindaco defenestrato: Palumbo attacca a tutto campo Cronaca 

Capaccio Paestum; sindaco defenestrato: Palumbo attacca a tutto campo

Cade l’amministrazione comunale di Capaccio Paestum. E pensare che la coalizione che aveva sostenuto un anno e mezzo fa Franco Palumbo si chiamava “Farebene”. Le premesse c’erano tutte, per un cambio di passo a Capaccio Paestum. Ma da quel 27 giugno 2017 sono bastati 18 mesi per far crollare una maggioranza che pareva un gigante (ben 12 consiglieri e fronte di 4 oppositori). Un gigante con i piedi di argilla. E’ stata una Vigilia di Natale amarissima per il sindaco defenestrato da una lettera di dimissioni di 9 consiglieri comunali,…

Continua
Capaccio, Babbo Natale porta la crisi al Comune Cronaca 

Capaccio, Babbo Natale porta la crisi al Comune

Vigilia amara per il sindaco Franco Palumbo e la sua maggioranza: nove consiglieri questa mattina hanno protocollato al Comune le proprie dimissioni firmate davanti al notaio Antonio Paolino sancendo, di fatto, la fine dell’amministrazione comunale di Capaccio Paestum. A firmare le dimissioni sono stati 8 consiglieri di opposizione (Montechiaro, Accarino, Petraglia, Pagano, Mucciolo, Merola, Adinolfi e Sabatella) e il consigliere di maggioranza Pasquale Mazza. Proprio la firma di quest’ultimo è stata determinante, visto che la maggioranza Palumbo si reggeva su nove voti (compreso quello del sindaco) rispetto agli otto della…

Continua
Gli impegni di Lotito e Mezzaroma fanno slittare la scelta del nuovo allenatore Sport 

Gli impegni di Lotito e Mezzaroma fanno slittare la scelta del nuovo allenatore

Con Marco Mezzaroma impegnato fino al pomeriggio per l’Assemblea della Lega di Serie B e Claudio Lotito chiamato a fare gli onori di casa alla Cena di Natale della Lazio, la scelta del successore di Stefano Colantuono è passata in secondo piano. Il diesse Angelo Fabiani ha continuato a tessere la tela, ascoltando i papabili, valutandone le richieste e saggiandone innanzitutto le motivazioni. Ma la scelta definitiva, con tanto di firma in calce al contratto, è stata rinviata. Dopo la sconfitta di Carpi, la società ha spedito la squadra in…

Continua
Mons. Luigi Moretti si dimette da Arcivescovo di Salerno Cronaca 

Mons. Luigi Moretti si dimette da Arcivescovo di Salerno

Si è dimesso Monsignor Luigi Moretti. Nel pomeriggio nel corso di una una conferenza stampa svoltasi nel Salone degli Stemmi in Curia l’Arcivescovo metropolita di Salerno-Campagna-Acerno ha spiegato di aver maturato questa decisione per motivi di salute. Negli ultimi anni, infatti, Monsignor Moretti ha dovuto fare i conti con la Sindrome di Ménière, che gli procurava forti vertigini. Nonostante l’intervento a cui si è sottoposto, ancora oggi il Vescovo fa i conti con sintomi invalidanti a causa dei quali, in un momento di grande fermento per la Diocesi salernitana al…

Continua
Pontecagnano, Ernesto Sica torna in consiglio comunale Cronaca 

Pontecagnano, Ernesto Sica torna in consiglio comunale

Ernesto Sica torna in consiglio comunale a Pontecagnano. A sei mesi di distanza dalla chiusura della campagna elettorale, l’ex primo cittadino del comune picentino tornerà a far parte dell’assise cittadina. Stasera, infatti, il consigliere della Lega Mario Vivone ha ufficializzato le proprie dimissioni irrevocabili dalla propria carica, protocollando una lettera a Palazzo di Città. Di conseguenza, a Vivone subentrerà in assise proprio l’ex sindaco Sica, che potrebbe dunque prendere parte alla seduta in programma giovedì 13 dicembre nella quale il consiglio prenderà atto delle dimissioni dello stesso Vivone.

Continua
Livorno, Spinelli esonera Lucarelli e si dimette Sport 

Livorno, Spinelli esonera Lucarelli e si dimette

Lasciano presidente ed amministratore delegato, il tecnico paga per l’ultimo posto in classifica Clamoroso ribaltone al Livorno, dopo l’ultima sconfitta in casa col Perugia, seguente allo stop all’Arechi con la Salernitana. I massimi esponenti della società toscana, il presidente Spinelli e il figlio, hanno deciso di esonerare l’allenatore e di dimettersi. Cristiano Lucarelli non è più il tecnico del Livorno, come si legge nella nota pubblicata sul sito ufficiale del club. “Con grande rammarico e dispiacere della società e degli azionisti tutti, come purtroppo accade in questi casi in cui…

Continua
Roberto De Luca, per il sindaco napoli è una “colossale mistificazione” Cronaca 

Roberto De Luca, per il sindaco napoli è una “colossale mistificazione”

“Roberto ha rimesso nelle mie mani le sue deleghe rette, peraltro, con grande competenza e serietà. E’ stato un gesto di grande generosità, di onestà intellettuale e di rigore personale, assunto in piena autonomia, ancora più encomiabile se si considera la consapevolezza della sua totale estraneità a quanto riportato nelle notizie di questi giorni. Stiamo assistendo ad una colossale mistificazione, una provocazione, costruita col ricorso ad espedienti miserabili e vergognosi, col concorso di oscuri personaggi dal passato inconfessabile e il tutto concepito per inquinare con una tempistica precisa, lo svolgimento…

Continua