Furti, sgominata una banda attiva tra Piana del Sele, Cilento e Basilicata

I carabinieri della Compagnia di Agropoli, in collaborazione col Comando provinciale di Salerno, hanno eseguito 7 decreti di fermo di indiziato di delitto nei confronti di altrettanti uomini di origine marocchina, accusati di aver messo a segno un’ottantina di colpi tra dicembre 2017 e febbraio 2019 nella Piana del Sele, nel Cilento e nell’alta Basilicata. I malviventi, che non facevano parte di un unico gruppo coeso, si erano impossessati di autocarri, escavatori, autovetture, prodotti caseari, utensileria varia, attrezzature agricole e finanche armi ed avevano piazzato la refurtiva a 3 soggetti…

Continua