Voi siete qui
Migranti, domani 20esimo sbarco a Salerno. Sono 1216 di cui 256 minori Cronaca 

Migranti, domani 20esimo sbarco a Salerno. Sono 1216 di cui 256 minori

Sono 1216 i migranti che sbarcheranno domani alle 9.30, al molo Manfredi di Salerno, a bordo della nave Rio Segura. Tra loro 11 donne in stato di gravidanza e ben 256 minori (non si sa se accompagnati o meno) di cui 13 neonati. Le nazionalità  sono: Congo, Nigeria, Ghana, Mali, Gambia, Niger, Guinea, Sudan, Senegal, Bangladesh, Pakistan, Camerun. A bordo nessun cadavere e nessuna persona gravemente ferita (solo con qualche frattura). Non si conosce, al momento, il piano di riparto. Oggi pomeriggio alla Prefettura di Salerno, si è tenuta la…

Continua
Tutto pronto per il diciannovesimo sbarco di migranti al porto di Salerno. Stamattina in Prefettura sono stati definiti gli ultimi dettagli… Cronaca 

Tutto pronto per il diciannovesimo sbarco di migranti al porto di Salerno. Stamattina in Prefettura sono stati definiti gli ultimi dettagli…

È previsto per le 21 di questa sera il diciannovesimo sbarco di migranti a Salerno. Si tratta del secondo fatto in notturna nel porto del capoluogo. Ad attraccare al Molo 3 gennaio dello scalo commerciale, la nave spagnola Canarias con i suoi 526 passeggeri recuperati nelle acque del Canale di Sicilia. A bordo 454 uomini, 53 donne (tra le quali una incinta) e 19 minori (16 bambini con meno di 9 anni, 3 di età compresa tra i 9 ed i 15, ed uno non accompagnato). Si tratta di persone…

Continua
Quote rosa: due sindaci e 91 consiglieri donne nei 33 Comuni del salernitano che hanno votato Cronaca 

Quote rosa: due sindaci e 91 consiglieri donne nei 33 Comuni del salernitano che hanno votato

Col 54% dei voti Paola Lanzara ha vinto la sua scommessa, diventando il primo sindaco donna di Castel San Giorgio. Con lei in consiglio altre tre donne elette anche grazie alla legge sulle quote rosa. Il caso del Comune dell’Agro non è isolato, anzi, è esemplificativo della rivoluzione al femminile che quest’ultima tornata elettorale ha determinato in quasi tutte le assisi municipali grazie all’obbligo di lasciare alcuni posti riservati alle sole donne. Oltre alla Lanzara c’è un sindaco donna anche ad Alfano (Anna Elena Gerardo) che siederà nella sala consiliare…

Continua
Domani in piazza Cavour donazione sangue e visite gratuite per le donne Cronaca 

Domani in piazza Cavour donazione sangue e visite gratuite per le donne

L’hanno chiamata “Prevenzione Primavera” l’iniziativa in programma domani in piazza Cavour, a Salerno,  in occasione della Giornata Mondiale del Malato Oncologico che ricorre il 21 maggio. Quattro Camper, un’Autoemoteca e tre stand dell’azienda ospedaliero universitaria Ruggi d’Aragona stazioneranno per fare informazione e favorire gesti d’amore. A partire dalle 8.00, infatti, sarà possibile, per tutti coloro che vorranno, donare sangue presso l’Autoemoteca, mentre a comiciare dalle 9.30 le donne di età compresa tra i 20 e i 49 anni e le over 69 potranno sottoporsi gratuitamente a visita senologica, durante la…

Continua
Migranti: tra i 400 disperati, 2 cadaveri, molti ustionati e 40 donne Cronaca 

Migranti: tra i 400 disperati, 2 cadaveri, molti ustionati e 40 donne

È attraccata al Molo Manfredi di Salerno la nave Gregoretti che ha trasportato 400 migranti di provenienza prevalentemente subsahariana, recuperati nel corso di più salvataggi. Sulla nave – oltre ai cadaveri di due donne recuperate già morte in due distinti interventi – vi erano anche 354 uomini, 40 donne e almeno una decina di minori accompagnati e non. Non sono state riscontrate emergenze sanitarie ma, rispetto alle scorse volte, sono stati registrati molti casi di ustionati. Diverse anche le donne incinte che verranno sottoposte a controlli all’ospedale Ruggi di Salerno,…

Continua
Fino al 22 aprile visite gratuite per le donne all’AOU Ruggi di Salerno Cronaca 

Fino al 22 aprile visite gratuite per le donne all’AOU Ruggi di Salerno

Dodici le aree specialistiche nell’ambito delle quali saranno offerti gratuitamente servizi clinici, diagnostici ed informativi. L’azienda ospedaliera universitaria di Salerno apre i propri reparti alle donne, per il mese dedicato alle visite gratuite e alla prevenzione delle patologie femminili. Fino al 22 aprile, la Direzione Generale ha fatto attivate, presso i vari plessi, servizi gratuiti dedicati alla salute in rosa. In occasionedella 2° Giornata Nazionale della salute della donna (che cadrà proprio il 22 aprile prossimo), l’Azienda ospedaliera di Via San Leonardo ha deciso di partecipare al progetto portato avanti…

Continua