Voi siete qui
Camerota, il sindaco insegue e blocca due ladri di… pigne! Curiosità 

Camerota, il sindaco insegue e blocca due ladri di… pigne!

Il sindaco di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta, ha bloccato e denunciato due extracomunitari che, questa mattina, hanno tentato di sottrarre illecitamente circa due quintali di pigne in zona lungomare Trieste, a Marina di Camerota. Sul porto della ‘Perla del Cilento’, infatti, quando erano da poco passate le 8.30 del mattino, i due magrebini, armati di spranghe con uncini in metallo, sono stati sorpresi dal primo cittadino mentre, arrampicati sugli storici pini marittimi del porto, avevano già staccato dai rami decine e decine di strobili. Scarpitta è giunto sul posto allertato…

Continua
Controlli anti-accattonaggio e commercio abusivo a Battipaglia Cronaca 

Controlli anti-accattonaggio e commercio abusivo a Battipaglia

Operazione ‘spiagge sicure’ a Battipaglia: otto Vigili Urbani e dodici agenti di Polizia sono intervenuti presso la stazione ferroviaria per stroncare l’arrivo di extracomunitari dediti alla vendita di merce contraffatta. I controlli hanno portato al fermo di 4 pakistani e 7 senegalesi. La merce è stata sequestrata. Nel corso dell’operazione è stato fermato un nigeriano intento a fare accattonaggio davanti ad un supermercato.

Continua
Pontecagnano, lite tra extracomunitari rischia di finire in tragedia Cronaca 

Pontecagnano, lite tra extracomunitari rischia di finire in tragedia

Una lite tra extracomunitari, scoppiata per futili motivi, rischia di finire in tragedia: alle prime luci dell’alba, attorno alle 5, sulla litoranea tra Salerno e Pontecagnano, un marocchino ha colpito un connazionale con il manico di un martello, provocandogli un trauma cranico ed una ferita al collo. L’uomo è stato soccorso dai volontari del Vopi e trasportato all’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. E’ in condizioni critiche, ma non in pericolo di vita.

Continua
Battipaglia, rissa in pieno centro Cronaca 

Battipaglia, rissa in pieno centro

Rissa tra extracomunitari nel centro di Battipaglia, nel corso del pomeriggio. Durante la violenta lite scoppiata in strada, una delle persone coinvolte ha riportato un vistoso taglio sul viso ed è fuggito per cercare riparo in un supermercato della zona. Gli aggressori, quattro in tutto, lo hanno inseguito, ma i gestori dell’attività commerciale sono riusciti a bloccare le porte ad allertare le forze dell’Ordine. Sul posto è intervenuta la Polizia, che è riuscita a rintracciare tre uomini, mentre il quarto si è dato alla fuga.

Continua
Rete di spaccio sul Lungomare di Salerno: è caccia ai registi italiani Cronaca 

Rete di spaccio sul Lungomare di Salerno: è caccia ai registi italiani

A caccia dei registi della rete di spaccio sul lungomare di Salerno, Polizia e Procura non mollano la presa. Giravano con aria indifferente, si fermavano a parlottare a gruppi di due, massimo tre persone; facevano finta di ascoltare musica dalle cuffiette, di sedersi sulla balaustra del lungomare ad osservare i passanti. Poi, magari, con mossa fulminea qualcuno estraeva un pezzo di fumo da un pacchetto di noccioline, o passava una dose con disinvoltura ad acquirenti di tutti i tipi, pure in pieno giorno e davanti ai bambini che giocavano sul…

Continua
Arresto spacciatori extracomunitari a Salerno: è caccia al livello superiore Cronaca 

Arresto spacciatori extracomunitari a Salerno: è caccia al livello superiore

Gli arresti di oggi confermano l’esistenza di una rete di spaccio affidata ad extracomunitari. Va capito, adesso, se esiste un livello superiore. Già un anno fa, mettendo insieme una serie di episodi- dal pestaggio di un ragazzo di colore ad opera di alcuni salernitani, alle numerose segnalazioni di spaccio alla luce del sole, agli arresti continui e agli spari per il controllo delle piazze della droga- ci eravamo chiesti se non fosse arrivato il momento di interrogarsi su come è cambiata Salerno in questi anni: senza capi riconosciuti nel crimine…

Continua
Salerno, lungo…mare di violenze Cronaca 

Salerno, lungo…mare di violenze

Rissa tra extracomunitari dopo l’aggressione di sabato sera All’improvviso il caos. Di sera scoppia una rissa tra extracomunitari e non si capisce più niente. È accaduto ieri al Lungomare Trieste di Salerno, in pieno centro e davanti a numerose persone. A denunciare l’accaduto su Facebook è il sindaco Vincenzo Napoli, subito intervenuto sul posto insieme alle forze dell’ordine. Si tratta del secondo episodio nel giro di poco tempo dopo l’aggressione subita sabato scorso da agenti della Polizia Municipale e della Polizia di Stato. Alcune persone fermate ieri sera forse hanno partecipato…

Continua
Eboli: lite per lo spaccio, due marocchini danno fuoco ad un connazionale Cronaca 

Eboli: lite per lo spaccio, due marocchini danno fuoco ad un connazionale

Nella tarda serata di ieri- a Campolongo- un extracomunitario di origini marocchine è stato ferito quasi mortalmente da due individui, entrambi già identificati e anch’essi di nazionalità marocchina. Dopo un violento diverbio con la vittima, lo hanno cosparso di benzina dandogli fuoco e provocandogli ustioni di primo e secondo grado sul 50% del corpo. Una donna sopraggiunta poco dopo ha allertato i soccorsi. La vittima è stata portata prima all’ospedale di Eboli e successivamente trasferita d’urgenza presso il reparto grandi ustionati a Napoli. Sono in corso le ricerche da parte…

Continua
Matrimoni con migranti per i permessi di soggiorno: settanta nei guai Cronaca 

Matrimoni con migranti per i permessi di soggiorno: settanta nei guai

I matrimoni erano finti, ma per un «sì» servivano soldi veri. Dai 5 ai 10mila euro. L’obiettivo della messa in scena era permettere ad extracomunitari irregolari di ottenere il permesso di soggiorno in Italia. L’operazione conclusa questa mattina dai carabinieri della Compagnia di Battipaglia si chiama Unioni di Fede. Le misure cautelari ottenute dalla Procura di Salerno ed eseguite all’alba sono sette: 1 un carcere, 1 agli arresti domiciliari e 5 obblighi di dimora. Gli indagati sono 70. L’agenzia di falsi matrimoni attiva, stando a quanto afferma una degli indagati,…

Continua
Rissa nel sottopiazza del Concordia. Un ferito Cronaca 

Rissa nel sottopiazza del Concordia. Un ferito

Rissa nel sottopiazza della Concordia. A fronteggiarsi a colpi di bastoni, calci e pugni due gruppetti di extracomunitari: africani e rumeni. Secondo alcuni testimoni a scatenare il caos, in pieno giorno e sotto gli occhi attoniti dei passanti, sarebbe stato l’atteggiamento poco decoroso di un uomo di origini gambiane che, senza pudore, stava facendo i suoi bisogni all’aria aperta con tanto di bottiglia d’acqua per la restante pulizia. Ma questo motivo non convince gli inquirenti: stando al racconto di alcuni passanti l’africano sarebbe stato apostrofato malamente da tre giovani di…

Continua