Voi siete qui
Ai Barbuti si recupera La Festa dei Folli tratta da Boccaccio Curiosità 

Ai Barbuti si recupera La Festa dei Folli tratta da Boccaccio

Ai Barbuti si recupera uno spettacolo da non perdere. Chi è già stato a Napoli, alla rassegna teatrale del Maschio Angioino, sa che la compagnia L’apotheke dell’attore ha lavorato come pochi sulla traccia di cinque racconti tratti dal Decamerone di Boccaccio. Domani sera, alle 21.15 nel centro storico di Salerno, lo spettacolo ideato e diretto da Franco Cutolo si sviluppa lungo un testo ben scritto che trae spunto dalle vicende boccaccesche di Andreuccio da Perugia, di Lisabetta da Messina, di Calandrino incinto, di Calandrino e il porco e di Calandrino…

Continua
Gubitosi: “il festival di Giffoni come quello di Venezia” Cronaca 

Gubitosi: “il festival di Giffoni come quello di Venezia”

Il direttore artistico ha chiesto al ministro Bonisoli un’apposita legge dello stato Ficarra e Picone conquistano i giovani del Giffoni Experience. L’ultima giornata della 48^ edizione del Festival del cinema per ragazzi è animata dal duo di artisti siciliani. Ficarra e Picone, nel ruolo di produttori, hanno presentato il docufilm di impegno civico “Processo a Chinnici”. Significativa la presenza nella giornata di chiusura del ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli. A lui il direttore artistico Claudio Gubitosi ha fatto una richiesta esplicita. “Sarebbe bello che il festival di Giffoni abbia…

Continua
Giffoni 2018, si parte con le maratone e l’anteprima horror di “Hereditary” Cronaca 

Giffoni 2018, si parte con le maratone e l’anteprima horror di “Hereditary”

Alle 21.30 il “Welcome party” per i giurati Giffoni2018 scalda i motori (marini) e fa partire la giornata della preapertura dell’edizione dedicata all’acqua, anzi all’AQUA, ad una maratona in fondo al mar. Nella sala Lumiere dalle 15, ci si tuffa negli abissi con il classico dell’animazione La Sirenetta (1989),  cui fanno seguito Atlantis – l’impero perduto (2001), Lilo e Stich (2002), il formidabile Alla ricerca di Nemo (2003) con il sequel Alla ricerca di Dory (2016) e da ultimo Oceania (2016). Contemporaneamente, nella sala Blue della Multimedia Valley, si torna…

Continua
Dal 17 al 19 luglio torna il Baronissi Blues Festival Cronaca 

Dal 17 al 19 luglio torna il Baronissi Blues Festival

Da New Orleans a Los Angeles, dalla Svizzera a Belgrado, in un viaggio ai confini del mondo, alle radici del blues, con ampi slanci sulle nuove avanguardie.  Il suono potente dell’edizione 2018 del Baronissi Blues Festival sta per esplodere nell’Anfiteatro comunale (dedicato a Pino Daniele) con un cartellone straordinario dal 17 al 19 luglio. Organizzato dal Comune della valle dell’Irno insieme all’associazione Tutti suonati e col patrocinio morale della Regione Campania l’evento musicale supera le precedenti edizioni e qualsiasi aspettativa nei cultori del genere, ospitando grandi protagonisti della scena musicale internazionale….

Continua
Giffoni Experience, la presentazione della 48^ edizione Cronaca 

Giffoni Experience, la presentazione della 48^ edizione

In corso, al Marina d’Arechi Village e in diretta su Liratv, la presentazione della 48^ edizione del Giffoni Experience. Il Festival del Cinema per ragazzi si svolgerà dal 20 al 28 luglio .

Continua
Rock ‘n Foll, il festival sulla salute mentale a Salerno Cronaca 

Rock ‘n Foll, il festival sulla salute mentale a Salerno

La manifestazione è organizzata dalla cooperativa sociale Villaggio di Esteban Il 7 luglio, sul palco dell’Arena del mare di Salerno, si esibiranno con altri musicisti invitati, anche due band nate da esperienze di riabilitazione attraverso la musica. E’ questo, il segno tangibile dell’importanza che assume il “Rock ‘n Foll“, il festival sulla salute mentale. La manifestazione, organizzata dalla cooperativa sociale Villaggio di Esteban, giunge alla sua quinta edizione. L’evento è stato presentato questa mattina a Palazzo di Città.

Continua
A Ravello l’Asian Youth Orchestra diretta da James Judd incanta il pubblico Curiosità 

A Ravello l’Asian Youth Orchestra diretta da James Judd incanta il pubblico

Il direttore d’orchestra britannico James Judd è considerato uno dei massimi interpreti della musica orchestrale inglese. Laureato al Trinity College of Music di Londra, si è imposto all’attenzione internazionale come direttore assistente della Cleveland Orchestra, incarico che ha accettato su invito di Lorin Maazel. Quattro anni più tardi è tornato in Europa dopo essere stato nominato direttore musicale associato dell’Orchestra giovanile della Comunità europea da Claudio Abbado. Da allora ha diretto le principali orchestre internazionali e presto sarà il nuovo Direttore musicale e Direttore principale della Slovak Philharmonic Orchestra. A…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi