Voi siete qui
Fonderie Pisano, slitta la decisione del Tar di Salerno Cronaca 

Fonderie Pisano, slitta la decisione del Tar di Salerno

I giudici devono pronunciarsi sulla richiesta di annullamento della revoca dell’Aia Mattinata di attesa per le Fonderie Pisano. Per i lavoratori e per gli attivisti. I giudici del Tar di Salerno sono chiamati a pronunciarsi sulla richiesta di annullamento dei provvedimenti della Regione Campania che hanno determinato lo stop della produzione a Fratte. La proprietà dell’opificio ha chiesto anche un cospicuo risarcimento danni. Dopo un’intera mattinata di camera di consiglio, la decisione dei giudici non è ancora arrivata. La seconda sezione del Tar Campania, presieduta da Maria Abbruzzese, si è…

Continua
Fonderie Pisano, domani udienza al Tar Cronaca 

Fonderie Pisano, domani udienza al Tar

Il 9 aprile udienza al Riesame, intanto si lavora alla delocalizzazione Nella settimana santa si spera nella resurrezione delle Fonderie Pisano in altro luogo. Dopo mesi, anni di ragionamenti il primo atto concreto per la delocalizzazione è stato fatto con l’acquisizione dei nuovi suoli. È solo il primo passo di un cammino ancora lungo ma la strada sembra ormai tracciata. Durante questo percorso ci sono delle tappe che potrebbero diventare importanti. La prima è in programma domani con l’udienza al Tar sulla richiesta di risarcimento danni formulata dalla famiglia Pisano….

Continua
Caso Fonderie: le precisazioni del Vicepresidente Guido Pisano Cronaca 

Caso Fonderie: le precisazioni del Vicepresidente Guido Pisano

In una nota, il vicepresidente delle Fonderie Pisano & C. SpA, Guido Pisano, scrive: «Abbiamo letto con stupore le dichiarazioni apparse sugli organi di informazione di rappresentanti istituzionali che in maniera, per così dire, “preventiva” hanno espresso giudizi inopportuni sull’ipotesi di eventuale localizzazione di un nuovo e tecnologicamente avanzato impianto produttivo delle Fonderie Pisano in provincia di Salerno. Senza alcuna cognizione della tipologia degli impianti, conformi a tutte le normative vigenti, ed al loro impatto ambientale – molto più basso rispetto agli standard europei ed italiani – si è proceduto…

Continua
Fonderie Pisano, rischio licenziamenti per fine cassa integrazione Cronaca 

Fonderie Pisano, rischio licenziamenti per fine cassa integrazione

Ipotesi contratti di solidarietà per i 110 dipendenti delle Fonderie Pisano Passano i giorni, le settimane e i mesi ma della delocalizzazione non c’è traccia. Siamo a metà maggio e a questo punto sarebbe dovuto partire in maniera concreta l’iter per la costruzione della nuova fabbrica. Ed invece sul tavolo restano solo le ipotesi e le valutazioni. Le Fonderie Pisano sono ancora sospese nel vuoto, continuano a lavorare a scartamento ridotto. Non c’è altra soluzione che non passi per la delocalizzazione. Ma ad oggi, nonostante i vari incontri e gli…

Continua