Voi siete qui
Le istituzioni bocciano l’idea della Cgil di favorire l’insediamento delle nuove Fonderie Pisano nell’area Italcementi Cronaca 

Le istituzioni bocciano l’idea della Cgil di favorire l’insediamento delle nuove Fonderie Pisano nell’area Italcementi

Le nuove Fonderie Pisano sui suoli Italcementi? Non grazie. La proposta lanciata dalla Cgil durante il dibattito di ieri sera nella sede della Camera del lavoro viene respinta in tempo reale delle istituzioni intervenute e da una pioggia di reazioni piovuta con ogni mezzo dai territori interessati. L’idea del sindacato di unire le due vertenze e di salvare i posti di ambedue le aziende con un solo investimento non piace ai Comuni di Salerno, Pontecagnano, San Cipriano Picentino e Giffoni Sei Casali e lascia perplessi l’Asi e gli stessi industriali….

Continua
Fonderie Pisano-Italcementi: Fiom e Fillea pronte ad una proposta in Cgil Cronaca 

Fonderie Pisano-Italcementi: Fiom e Fillea pronte ad una proposta in Cgil

C’è attesa per l’incontro di oggi in Cgil durante il quale potrebbe venir fuori una proposta per la nuova localizzazione delle Fonderie Pisano. «Non troviamo plausibile che nella stessa città convivano vertenze in cui, sia che l’azienda voglia investire, sia che l’azienda voglia dismettere, i lavoratori soffrono tutti, non solo economicamente ma, peggio, anche per silenzio o per indifferenza!». Fiom e Fillea si incontrano oggi in Cgil per una tavola rotonda sui casi Fonderie Pisano ed Italcementi: l’idea è quella di riconvertire, innovare e quindi occupare. E la mente non…

Continua
Processo Fonderie Pisano: ammesse nuove parti civili, si torna in udienza il 15 maggio Cronaca 

Processo Fonderie Pisano: ammesse nuove parti civili, si torna in udienza il 15 maggio

Guido, Roberto, Ciro ed Ugo Pisano dovranno attendere ancora per sapere se possono accedere al rito alternativo oppure dovranno subire un processo ordinario nella vicenda giudiziaria che li accusa di inquinamento ambientale. I vertici delle Fonderie Pisano sono tornati in aula oggi, davanti al gup Maria Zambrano, per l’udienza che avrebbe dovuto decidere del loro destino processuale. Insieme ai Pisano c’erano anche i legali del Comitato Salute e Vita e delle varie parti civili costituite e già ammesse. Tutto ruota attorno al rilascio dell’Autorizzazione Integrata Ambientale alle Fonderie, risalente al…

Continua
Nuove Fonderie Pisano alla ricerca di un suolo Cronaca 

Nuove Fonderie Pisano alla ricerca di un suolo

Il progetto c’è ma manca sempre il suolo. E così le nuove Fonderie Pisano, realizzate in base a tecnologie moderne che rispettano l’ambiente, restano ancora sulla carta. Per trasformarle in realtà serve un luogo per il nuovo impianto. Il problema è sempre lo stesso. Ben venga l’iniziativa nella sede di Confindustria Salerno. È servita ad illustrare meglio le caratteristiche che avrà lo stabilimento futuro, costruito sulla base di tanti altri impianti già esistenti in nord Italia e all’estero. Nulla a che vedere quindi con l’attuale fonderia presente a Fratte. Questo…

Continua
Pisano, il progetto per le nuove Fonderie e la sindrome del “Nimby” Cronaca 

Pisano, il progetto per le nuove Fonderie e la sindrome del “Nimby”

Ciro Pisano ha presentato un progetto che era stato pensato interamente per la zona industriale di Buccino, prima che il sindaco di quella città- Nicola Parisi- gli sbarrasse la strada con una variante al piano urbanistico, destinando quei suoli ad insediamenti agroalimentari. Su questo si pronuncerà la giustizia amministrativa, com’è noto: i ricorsi sul punto sono stati tutti riuniti e se ne riparlerà in aula, prima dell’estate. L’opposizione di Buccino, però, non è un caso isolato. Prima c’era stata quella altrettanto forte del Comune di Campagna, dove i Pisano avevano…

Continua
Fonderie Pisano, presentato nuovo progetto in Confindustria Cronaca 

Fonderie Pisano, presentato nuovo progetto in Confindustria

A Confindustria Salerno per presentare il progetto delle nuove Fonderie Pisano. Che prevede la realizzazione di un impianto moderno, in grado di rispettare le norme ambientali e quindi compatibile con il tessuto urbano. Lo spiega in modo chiaro Ciro Pisano che, rispetto a quanto successo finora, ammette di aver commesso forse un errore comunicativo. Di aver parlato di delocalizzazione e quindi di aver potuto, non volendo, fatto passare il concetto dello spostamento dell’attuale stabilimento di Fratte in un altro luogo. In realtà le nuove Fonderie Pisano avranno tecnologie diverse in…

Continua
Pisano: “vogliamo fare delle fonderie all’avanguardia per i prossimi 30 anni” Cronaca 

Pisano: “vogliamo fare delle fonderie all’avanguardia per i prossimi 30 anni”

La famiglia Pisano conferma l’intenzione di voler investire ancora nel nostro territorio, nonostante le proposte ricevute di spostarsi in altre zone d’Italia.

Continua
Prete: “sulle fonderie Pisano bisogna recuperare serenità” Cronaca 

Prete: “sulle fonderie Pisano bisogna recuperare serenità”

Sulle fonderie Pisano si registra una situazione paradossale secondo il presidente di Confindustria Salerno, Andrea Prete, che non si spiega l’ostracismo nei confronti di uno stabilimento totalmente nuovo.

Continua
Fonderie, da Strasburgo arriva nuova linfa alla battaglia del Comitato Cronaca 

Fonderie, da Strasburgo arriva nuova linfa alla battaglia del Comitato

Arriva nuova linfa alla battaglia condotta dal Comitato Salute e Vita. Le buone notizie arrivano dalla Corte Europea di Strasburgo, che ha accolto il ricorso di 153 famiglie depositato nello scorso mese di ottobre tramite lo studio di Roma Saccucci e Partners, lo stesso che si occupò del caso dell’Ilva di Taranto. Un altro fronte che resta “caldo” riguarda il ricorso incidentale al TAR, che si aggancia a quello proposto dalle Fonderie Pisano, rispondendo “per le rime” alle tesi sostenute dai legali della proprietà dello stabilimento salernitano circa le valutazioni…

Continua
Buccino chiude alle Fonderie: ok alla variante in zona Asi. Parisi: «iter partito prima del bando» Cronaca 

Buccino chiude alle Fonderie: ok alla variante in zona Asi. Parisi: «iter partito prima del bando»

Il consiglio comunale di Buccino ha approvato la variante urbanistica in zona industriale che impedisce l’insediamento di fabbriche pesanti. La procedura era iniziata prima del bando Asi al quale hanno risposto anche le Fonderie Pisano. Il sindaco Nicola Parisi chiude a qualsiasi ipotesi di delocalizzazione. (intervista in onda al Liratg)

Continua