Voi siete qui
Crisi forestali, in arrivo 21 milioni Cronaca 

Crisi forestali, in arrivo 21 milioni

L’attivo unitario dei lavoratori Idraulico – Forestali della Campania, indetto dalle Federazioni di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil regionali insieme ai responsabili territoriali – che si è tenuto oggi per analizzare l’annosa vertenza e il critico momento in cui versa il settore – si è concluso con l’impegno da parte della Regione Campania di rendere disponibili, entro pochi giorni, 21 milioni di euro stanziati come seconda trance dei fondi 2018 che saranno inviati agli enti delegati per il pagamento degli stipendi arretrati. A questi si aggiungeranno altre risorse…

Continua
Forestali, incontro in Regione con delegazione di operai idraulico-forestali Cronaca 

Forestali, incontro in Regione con delegazione di operai idraulico-forestali

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Campania fanno “appello a tutti i consiglieri regionali affinchè portino avanti la battaglia per destinare fondi ordinari al settore della forestazione dando una stabilità economica e lavorativa agli operai idraulico-forestali”. È questa la richiesta avanzata durante l’attivo unitario regionale sul tema della forestazione regionale Il segretario generale della Flai Cgil Campania, Giuseppe Carotenuto, ha concluso i lavori annunciando la convocazione in Regione Campania il prossimo 19 marzo alla quale parteciperà una delegazione composta dagli operai idraulico-forestali delle Comunità Montane della regione. «Da 20 anni – ha…

Continua
Maltempo e dissesto; Uila Uil: «impegnare operai del settore forestale» Cronaca 

Maltempo e dissesto; Uila Uil: «impegnare operai del settore forestale»

Impegnare gli operai del settore forestale nelle attività di prevenzioni per tutelare il territorio della provincia di Salerno dai rischi del maltempo. A lanciare l’idea è Antonio Falivene, segretario organizzativo della Uila Uil provinciale, che da anni segue la vertenza della forestazione per le 10 Comunità montane del Salernitano. «Non stiamo parlando di fantascienza, ma di qualcosa che è realmente previsto dagli atti della Regione Campania», spiega Falivene. «La Regione, infatti, ha destinato fondi per progetti di salvaguardia del territorio e funzioni di Protezione civile. Bisogna solo dare vita a…

Continua
Baronissi: scappa di casa dopo un litigio, ritrovato dai Carabinieri Cronaca 

Baronissi: scappa di casa dopo un litigio, ritrovato dai Carabinieri

I carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino e della Stazione Forestali, nella mattinata di oggi hanno rintracciato un ragazzo di 15 anni che si era allontanato da casa nel tardo pomeriggio di ieri per futili motivi. Motivi riconducibili ad un litigio con la madre, dopo il quale aveva fatto perdere le proprie tracce. Inutili i tentativi dei familiari di rintracciarlo. Il ragazzo aveva spento il cellulare. I genitori, in preda all’angoscia, si sono perciò rivolti ai militari della stazione di Baronissi e di Mercato San Severino. Immediatamente è stata…

Continua
Forestazione, la Regione Campania stanzia 20 milioni di euro Cronaca 

Forestazione, la Regione Campania stanzia 20 milioni di euro

La Regione Campania ha stanziato 20 milioni di euro a favore delle comunità montane e amministrazioni provinciali per la realizzazione degli interventi previsti, per l’annualità in corso, dal progetto strategico “Nuovi Interventi sulle Green infrastructures forestali regionali nell’ambito dei Piani di forestazione e bonifica montana degli enti delegati”, in ottemperanza al Documento Esecutivo di Programmazione Forestale (DEPF) 2018-2020 e in linea con i dettami del Regolamento regionale in materia di forestazione. “Diamo il via – dichiara Franco Alfieri, capo della segreteria del Presidente De Luca – ad investimenti per 246,9…

Continua
Vertenza Forestali,  11 mensilità arretrate. La denuncia della Uila Uil Salerno Cronaca 

Vertenza Forestali, 11 mensilità arretrate. La denuncia della Uila Uil Salerno

tipendi arretrati per un totale di 11 mesi tra il 2016 e il 2017. Continua l’odissea dei 259 dipendenti della Comunità Montana Tanagro – Alto e Medio Sele, l’Ente con sede a Buccino nato nel 2008 a seguito dell’accorpamento delle Comunità Montane Zona Tanagro ed Alto e Medio Sele deciso dalla Regione Campania, il cui territorio di competenza si estende sui sedici centri in cui ricadevano le due comunità soppresse. A fare luce sulla vertenza che va avanti da tempo è Antonio Falivene, componente di segreteria della Uila Uil Salerno,…

Continua
Salerno: proseguono i lavori di manutenzione delle strade provinciali Cronaca 

Salerno: proseguono i lavori di manutenzione delle strade provinciali

Gli operai idraulico-forestali della Provincia di Salerno stanno eseguendo i lavori di pulizia e di diserbo stradale su molte arterie provinciali. Lo rende noto un comunicato di Palazzo Sant’Agostino. I lavori riguardano le SP 379, 328 e 281, ovvero in Via Mangioni e Via Corallo nel Comune di Pagani e sulla strada di collegamento tra la variante di Pagani e la SP2 nel Comune di Sant’ Egidio del Monte Albino. Sempre a Pagani è stato già eseguito il lavoro di pulizia in tutta l’area antistante il mercato ortofrutticolo. Come scrive il…

Continua
Si perdono nei boschi: salvati tre ragazzini ed i loro genitori Cronaca 

Si perdono nei boschi: salvati tre ragazzini ed i loro genitori

Paura questa mattina sul Monte Cervati (Salerno) per tre ragazzini dispersi nel corso di un’ escursione in alta montagna tra i territori comunali di Piaggine e Monte San Giacomo. I tre, due fratelli di 11 anni ed un loro amichetto di 13 anni, tutti di Salerno, si sono allontanati dai genitori per giocare. I genitori hanno fatto immediatamente scattare l’allarme, ma nel tentativo di rintracciare i figli dispersi hanno anch’essi perso l’ orientamento. Sul posto per le ricerche sono intervenuti i Carabinieri forestali della stazione di Valle dell’Angelo ed i…

Continua
Taglio ed esbosco della legna, controlli dei carabinieri forestali Cronaca 

Taglio ed esbosco della legna, controlli dei carabinieri forestali

I Carabinieri Forestali del Gruppo di Salerno, agli ordini del Tenente Colonnello Maria Gabriella Martino, hanno effettuato una campagna di controlli sulle utilizzazioni boschive volta a verificare il rispetto delle norme che disciplinano le operazioni di taglio e di esbosco della legna. Tenuto conto che la legge della Regione Campania del 1996 prescrive che l’epoca di taglio dei boschi cedui scade il 15 aprile e che entro il successivo 15 maggio devono essere completate le consequenziali operazioni di sgombero e pulizia dei boschi allo scopo di agevolare la rinnovazione del…

Continua