Voi siete qui
La nuova indagine su Vassallo riaccende la speranza Cronaca 

La nuova indagine su Vassallo riaccende la speranza

La notizia dell’apertura di un altro fascicolo di indagine sull’omicidio Vassallo ha riacceso la speranza di chi vuol vedere in galera i suoi assassini. Tornano a sperare, i familiari di Angelo Vassallo. E lo fanno nella convinzione che, prima o poi, la verità verrà fuori. Parlano con compostezza, almeno il figlio Antonio e la moglie Angelina, che dal primo giorno di angoscia- ormai otto anni fa- hanno sempre mantenuto un profilo basso, a mezza voce, non hanno mai urlato la loro rabbia. Certo hanno protestato, come nel caso delle ultime…

Continua
Trasloco nella Cittadella Giudiziaria: udienze civili sospese. Sciopero dei penalisti Cronaca 

Trasloco nella Cittadella Giudiziaria: udienze civili sospese. Sciopero dei penalisti

Niente udienze, da oggi e per cinque giorni, per lo sciopero dei penalisti salernitani. Più lungo lo stop dei civilisti (almeno fino al 28 febbraio) per consentire il trasferimento di molte sezioni nella nuova Cittadella giudiziaria. A Salerno lo stop ai processi civili si profila molto lungo e non sono da escludere imprevisti che possano dilatare ancora i tempi, ma il passaggio è di quelli epocali. Al via c’è il trasloco in massa di centinaia di faldoni dagli uffici giudiziari periferici di Eboli, poi toccherà all’intero settore civile di stanza…

Continua
A luglio 2018 il trasferimento nella nuova Cittadella Giudiziaria Cronaca 

A luglio 2018 il trasferimento nella nuova Cittadella Giudiziaria

Il vero atto di nascita della Cittadella Giudiziaria di Salerno porterà la data del prossimo mese di luglio. Per allora, infatti, si conta di completare il trasferimento di tutte le sezioni del Palazzo di Giustizia nel nuovo edificio disegnato da David Chipperfield. Nella conferenza di ieri nell’aula Parrilli del Tribunale di Corso Garibaldi si è tracciato un cronoprogramma che dovrebbe ultimarsi per la metà del 2018. Tutto passerà nella Cittadella, tranne l’archivio storico che per il momento si appoggerà in due capannoni- uno a Salerno, l’altro a Battipaglia- beni confiscati…

Continua
Raffaele Guariniello ed il suo “La giustizia non è un sogno” conquistano San Cipriano Cronaca Curiosità 

Raffaele Guariniello ed il suo “La giustizia non è un sogno” conquistano San Cipriano

“La giustizia non è un sogno” non è solo il titolo di un bel libro che Raffaele Guariniello porta ormai dalla scorsa primavera in giro per l’Italia, ma l’affermazione convinta di un ex magistrato che ci ha creduto per una vita intera al servizio delle istituzioni, in quasi cinquant’anni di inchieste e processi durante i quali lo scoramento s’è affacciato più volte ma non l’ha mai avuta vinta. Noto per le inchieste sul doping nel calcio che misero in discussione il totem dello stile Juventus e scossero il gotha del…

Continua
Cane seviziato a Capaccio: il sindaco chiede giustizia. Cronaca 

Cane seviziato a Capaccio: il sindaco chiede giustizia.

«Faccio appello alle Forze dell’Ordine affinché con celerità indaghino ed assicurino alla giustizia l’autore o gli autori di questo crimine». Il primo cittadino di Capaccio Paestum condanna fermamente le violenze subite dal cane Nerone, cui ignoti hanno tagliato con un coltello i genitali lasciandolo agonizzante. Il randagio è stato soccorso prima da alcuni cittadini pestani e poi dai volontari della lega del Cane oltre che da un veterinario. Ma Voza non si è limitato solo a questo, ricordando gli strumenti messi in campo per migliorare la qualità della vita degli…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi