Voi siete qui
Salernitana, morto a 49 anni Phil Masinga. Nel ’97 segnò gol pesantissimi in granata Sport 

Salernitana, morto a 49 anni Phil Masinga. Nel ’97 segnò gol pesantissimi in granata

La federazione calcistica sudafricana ha comunicato la notizia della morte dell’ex calciatore Philemon Masinga, che fra il 1997 e il 2001 giocò in Italia con Salernitana, che con i suoi gol pesantissimi centrò la salvezza nel torneo di Serie B 96/97, e Bari. Con i pugliesi in Serie A segnò 24 gol in 75 partite, spesso decisivi, e divenne uno dei simboli della squadra in quegli anni. Prima di arrivare in Italia, Masinga giocò con il San Gallo, in Svizzera, e con il Leeds United, in Inghilterra. In carriera mise…

Continua
Venerdì incontro tra Salernitana e Chievo per discutere della posizione di Jallow Sport 

Venerdì incontro tra Salernitana e Chievo per discutere della posizione di Jallow

Salernitana e Chievo nei prossimi giorni si vedranno per discutere della posizione di Lamin Jallow. L’occasione giusta potrebbe essere l’Assemblea di Lega in programma venerdì a Milano. E’ inutile negarlo: il gambiano ha deluso nella prima metà di stagione, nel corso della quale ha collezionato 1 solo gol e 2 assist nelle 17 partite disputate in maglia granata. Jallow, che ha trascorso 1042 minuti in campo, 12 volte è partito nell’undici titolare e in 5 circostanze è stato chiamato in causa a gara in corso. Giunto a Salerno a fine…

Continua
Il Benevento vince a Padova (0-1) e ritrova il successo esterno dopo tre mesi Sport 

Il Benevento vince a Padova (0-1) e ritrova il successo esterno dopo tre mesi

Un lampo di Improta squarcia la difesa del Padova e, almeno per un istante, anche la nebbia, protagonista principale del match dell’Euganeo. Il Benevento riesce a vincere un match complicatissimo, contro un avversario che non sembra intenzionato a rassegnarsi alla retrocessione nonostante il filotto di sconfitte (ora 5 consecutive). Gli Stregoni centrano la seconda vittoria consecutiva e ritornano con i 3 punti da una trasferta, operazione che non riusciva ai giallorossi dal 25 settembre (successo sul campo del Cittadella). Se la squadra di Bucchi sia definitivamente guarita dopo un avvio…

Continua
Braglia (allenatore Cosenza): «La vittoria di Venezia ci regala un Natale più sereno» Sport 

Braglia (allenatore Cosenza): «La vittoria di Venezia ci regala un Natale più sereno»

Il gol messo a segno da D’Orazio ha consentito al Cosenza di vincere sul difficile campo del Venezia e di prendere una boccata d’ossigeno in classifica. Grazie ai tre punti conquistati al Penzo, infatti, i silani, prossimi avversari della Salernitana, sono usciti almeno momentaneamente dalla zona play out. A mister Braglia è piaciuto in particolare il primo tempo disputato dai suoi giocatori in terra lagunare.

Continua
Carpi, il team di Castori è ancora alla ricerca di un’identità. Problema del gol da risolvere Sport 

Carpi, il team di Castori è ancora alla ricerca di un’identità. Problema del gol da risolvere

4-3-1-2 in casa, 4-4-2 in trasferta, difesa a 5 nelle partite dal coefficiente di difficoltà più elevato. Il Carpi cambia spesso e volentieri spartito a seconda delle esigenze ma anche perchè ancora non ha trovato una sua precisa identità. Prova ne è il fatto che finora la squadra emiliana ha vinto solo 2 delle 14 partite disputate. Per il resto i biancorossi hanno ottenuto solo 4 pareggi e sono andati incontro alla bellezza di 8 sconfitte. Con 10 punti all’attivo il team di mister Castori (tornato sulla panchina del Carpi…

Continua
Salernitana, i numeri dell’attacco dopo 12 giornate Sport 

Salernitana, i numeri dell’attacco dopo 12 giornate

Contro lo Spezia la Salernitana ha conquistato il suo 20esimo punto nelle prime 12 giornate di campionato. I granata, nonostante i problemi in trasferta con cui stanno facendo i conti, stanno viaggiando all’invidiabile media di 1,66 punti per gara. Il merito è principalmente del rendimento casalingo offerto prima della sosta dal team di Colantuono, capace di vincere 5 partite e di pareggiare 2 volte, riuscendo a rimanere imbattuto nelle 7 gare affrontate davanti al pubblico amico. Nell’impianto di via Allende, tra l’altro, la Salernitana ha segnato11 dei 14 gol realizzati…

Continua
Salernitana, i numeri dopo 11 giornate Sport 

Salernitana, i numeri dopo 11 giornate

La Salernitana continua a viaggiare sull’ottovolante. Implacabile in casa, la squadra di mister Colantuono fa molta fatica nelle gare esterne. In trasferta i granata non solo sono ancora a secco di vittorie, ma hanno già perso 2 delle 5 gare disputate. Schiavi e soci hanno racimolato appena 3 pareggi, per un totale di 3 punti in 5 apparizioni (con una media di 0,6 punti per gara, ovviamente da retrocessione). Non solo. Lontano dall’Arechi la Salernitana non riesce a far gol con regolarità, come testimonia il fatto che è rimasta all’asciutto…

Continua
Mazzarani stregato dalla Curva Sud Siberiano Sport 

Mazzarani stregato dalla Curva Sud Siberiano

Andrea Mazzarani, ospite ieri sera a Goal su Goal, ha rivelato di essersi emozionato ammirando la coreografia inscenata dai tifosi granata prima del match col Perugia. Il fantasista contro gli umbri ha segnato il suo primo gol con la maglia della Salernitana ed ha fatto centro proprio sotto la Curva Sud Siberiano.

Continua
Salernitana in attesa dei gol degli attaccanti Sport 

Salernitana in attesa dei gol degli attaccanti

6 punti conquistati nelle prime 5 giornate del campionato di Serie B. Nel peggior avvio di stagione in carriera di mister Colantuono c’è anche lo zampino… dei suoi attaccanti. Fino a questo momento, infatti, il contributo realizzativo delle punte non è stato all’altezza delle attese, né della società, né dello staff tecnico, né della piazza. Ed è fin troppo facile immaginare che anche i diretti interessati non possano essere propriamente soddisfatti del rendimento offerto in queste prime gare della stagione 2018/19. Ad oggi, l’unico attaccante che è riuscito a timbrare…

Continua
Lecce, Fiamozzi è convinto: «Vogliamo fare bene nella prima partita casalinga» Sport 

Lecce, Fiamozzi è convinto: «Vogliamo fare bene nella prima partita casalinga»

Esordio in campionato con gol per Fiamozzi: preferito da Liverani a Venuti, l’esterno giunto dal Genoa in sala stampa ha descritto così la rete segnata al Vigorito e le emozioni che gli ha regalato il match in terra sannita. «Un eurogol fortunato; ho tirato forte in area e ha preso quella traiettoria. Con Petriccione avevamo parlato prima dell’angolo che avrei tirato poi in area, è andata bene. È il mio secondo gol, il primo lo misi a segno con la maglia del Varese, è stata una grande gioia». Fiamozzi è…

Continua