Voi siete qui
Coldiretti lancia allarme su mitigazione rischio idrogeologico Cronaca 

Coldiretti lancia allarme su mitigazione rischio idrogeologico

«La stagione delle piogge è ormai arrivata non bisogna farsi trovare impreparati per evitare danni ancora più gravi» dice il presidente di Coldiretti Salerno Vittorio Sangiorgio. La vegetazione e le colture svolgevano una preziosa funzione di contenimento dei terreni, dopo gli incendi estivi che hanno devastato la provincia sono venute a mancare. E’ per questo che Coldiretti invita i sindaci ad accelerare gli interventi sui versanti collinari colpiti dagli incendi, per avviare da subito le operazioni di prevenzione di rischio idrogeologico e di manutenzione del territorio. Le ceneri hanno reso…

Continua
Cava de’ Tirreni,   Monte Sant’Angelo e Monte Finestra  off -limits Cronaca 

Cava de’ Tirreni, Monte Sant’Angelo e Monte Finestra off -limits

C’è un’ordinanza del sindaco Vincenzo Servalli che vieta l’accesso ai tanti escursionisti di inerpicarsi sui monti Sant’ Angelo e Finestra. Troppo pericolosi i luoghi interessati dagli incendi delle ultime settimane, le condizioni morfologiche del terreno sono mutate e gli antichi sentieri sono stati gravemente compromessi. A Cava de’ Tirreni si tirano le somme ed è il momento di valutare i danni arrecati al suolo ed alla vegetazione e gli interventi da effettuare per mitigarne i rischi. Il Centro Operativo Comunale ha effettuato un sopralluogo per la verifica delle condizioni della…

Continua
Incendi; Ispra: limitare il più possibile la caccia Cronaca 

Incendi; Ispra: limitare il più possibile la caccia

Limitare il più possibile la caccia, poiché le specie selvatiche sono state messe a dura prova da siccità e incendi. Lo raccomanda l’Ispra, l’istituto di ricerca del Ministero dell’Ambiente, in una nota inviata a tutte le Regioni italiane e pubblicata sul suo sito. “Il 2017 – scrive l’Ispra – è stato caratterizzato da temperature massime assai elevate e prolungati periodi di siccità”, oltre a “una drammatica espansione sia del numero degli incendi sia della superficie percorsa dal fuoco (+260%)”. Questo “comporta una condizione di rischio per la conservazione della fauna”….

Continua
Incendi, dal Monte Stella arrivano a Salerno cenere e fuliggine. 60 interventi per roghi in tutta la provincia Cronaca 

Incendi, dal Monte Stella arrivano a Salerno cenere e fuliggine. 60 interventi per roghi in tutta la provincia

Stanno bruciando da ore le colline intorno a Salerno, facendo arrivare fino nel centro cittadino cenere e fuliggine. La vegetazione del Monte Stella è andata in fumo ed almeno 250 sono state le chiamate arrivate alla sala operativa dei Vigili del Fuoco per segnalare proprio il forte odore di bruciato e la cenere che si disperde nell’aria. Nelle ultime dodici ore, oltre 60 interventi per roghi di sterpaglie in tutta la provincia. Nella notte, a Campagna è stato domato un incendio molto esteso nei pressi del vecchio tratto autostradale. Nella…

Continua
Incendi: Prefetto parla di emergenza, ma sindaci continuano a criticare gestione Cronaca 

Incendi: Prefetto parla di emergenza, ma sindaci continuano a criticare gestione

E’ stato il sindaco di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli a convocare al palazzo di città metelliano i colleghi dei Comuni più colpiti dagli incendi boschivi di questa estate. L’incontro arriva a 24 ore dal vertice in prefettura durante il quale il prefetto Malfi ha fatto il punto della situazione, chiarendo alcuni aspetti controversi della gestione delle fasi di spegnimento. Ma i sindaci del comprensorio costiero, metelliano e dell’area del parco dei Monti Lattari vanno oltre le parole del prefetto ed insistono sulle «criticità emerse nella gestione, l’inadeguatezza dei mezzi-…

Continua
Incendio a Siano: per il Comune garantita la sicurezza dei cittadini Cronaca 

Incendio a Siano: per il Comune garantita la sicurezza dei cittadini

Gli incendi di Siano, azionati dal tradizionale palio pirotecnico che si svolge d’estate nel paese, hanno anche acceso la miccia della polemica politica, ma molto più seriamente hanno innescato un’indagine che potrebbe avere anche risvolti inattesi. Già ieri, nel nostro telegiornale, mostrandovi le immagini delle fiamme provocate dallo spettacolo dei fuochi d’artificio ci eravamo chiesti se fosse stato opportuno are lo stesso il palio pirotecnico di Siano in un momento delicato di siccità e di emergenza incendi sul territorio. In realtà, secondo quanto si apprende da fonti vicini all’amministrazione comunale…

Continua
Incendi, è ancora emergenza Cronaca 

Incendi, è ancora emergenza

L’elenco continua ad allungarsi di giorno in giorno: aumentano le zone colpite da incendi in città e in provincia di Salerno. L’ultimo in ordine di tempo è quello che sul Monte Stella: le fiamme si sono pericolosamente avvicinate al Santuario della Madonna delle Grazie. Considerate le emergenze sul territorio che stanno tenendo impegnati i vigili del Fuoco senza sosta, la comunità di Ogliara è intervenuta immediatamente per evitare che le fiamme raggiungessero il Santuario. Così sono riusciti a scongiurare il peggio, prima dell’arrivo di Protezione Civile e Vigili del Fuoco,…

Continua
Spegnimento aereo: ecco come funziona, Prefetture non decidono Cronaca 

Spegnimento aereo: ecco come funziona, Prefetture non decidono

C’è una procedura ben precisa per approcciare le emergenze legate agli incendi che richiedono l’invio di velivoli specializzati nello spegnimento. Dopo le proteste reiterate di molti sindaci del salernitano, fonti della Prefettura spiegano alla nostra redazione che esistono regole incardinate sulla base di una scala di precedenza articolata per livelli di gravità degli incendi: per cui se si sviluppano contemporaneamente roghi di una certa importanza, è la centrale operativa regionale a decidere come e quando intervenire e soprattutto dove inviare i mezzi aerei a disposizione, tra elicotteri e canadair. Le…

Continua
Incendi, situazione sempre più critica Cronaca 

Incendi, situazione sempre più critica

Non si placano gli incendi in Costiera Amalfitana e nella zona di Cava de’ Tirreni: le fiamme continuano a creare problemi su tutto il territorio, già messo a dura prova nelle scorse settimane. A destare preoccupazione nelle ultime ore l’incendio che si è sviluppato nella notte a Maiori, sulle colline della località Lama, a ridosso dell’abitato della parte alta della cittadina costiera. Le fiamme, complice il forte vento che si è alzato in serata e la siccità degli ultimi mesi, si sono facilmente estese su più fronti, rendendo difficile il…

Continua
Ancora roghi: fiamme sulla collina di San Liberatore. Minniti parla al Viminale Cronaca 

Ancora roghi: fiamme sulla collina di San Liberatore. Minniti parla al Viminale

Mentre davanti agli occhi c’è l’incendio della collina di San Liberatore, tra Salerno e Cava de’ Tirreni, arriva la conferma anche dal Viminale che la maggior parte degli incendi è di origine dolosa. A dirlo oggi è il ministro dell’Interno, Marco Minniti: «da inizio anno c’è stato un più 70% di incendi. Alle Regioni spetta per legge la responsabilità primaria in questo campo e vogliamo farlo sempre più- ha detto il titolare del Viminale, annunciando il rafforzamento di azioni di prevenzione, perché «gran parte degli incendi è di carattere doloso»….

Continua