Voi siete qui
Incendio in un appartamento a Marina di Camerota Cronaca 

Incendio in un appartamento a Marina di Camerota

E’ bastato pochissimo perché le fiamme distruggessero completamente una stanza in un appartamento di Marina di Camerota. Grazie al tempestivo intervento delle squadre dei vigili del fuoco di Vallo della Lucania e Policastro, però,  l’incendio è stato rapidamente messo sotto controllo e gli abitanti sono stati tratti in salvo. Gli occupanti, lievemente feriti, sono stati consegnati alle cure del 118. Ancora da accertare le cause alla base dell’incendio, ma si presume che a prendere fuoco sia stata una presa elettrica che, a contatto con materiale combustibile in pochi minuti ha…

Continua
Incendio allo stir di Battipaglia, stop alle attività Cronaca 

Incendio allo stir di Battipaglia, stop alle attività

Ad andare in fiamme, per autocombustione, sono stati i rifiuti stipati ai due lati delle fosse. Ieri mattina nell’ex stir di Battipaglia un operatore ha notato del fumo nero alzarsi dai cumuli, circa 4 mila tonnellate di indifferenziato, ed ha chiamato i vigili del fuoco. Solo rimuovendo l’ammasso di immondizia si è riusciti ad individuare il focolaio. Un rogo annunciato, da troppo tempo quelle 4 tonnellate di indifferenziato, i sacchetti neri che contengono un po’ di tutto, sono ammassati sotto pressione e sotto alte temperature. Scongiurato il peggio, grazie alla…

Continua
Partito il piano antincendi della Regione Campania Cronaca 

Partito il piano antincendi della Regione Campania

I Vigili del Fuoco spiegano il loro ruolo nel corso di Buongiorno Lira Da 48 ore è attivo il piano antincendi della Regione Campania. Negli ultimi anni la provincia di Salerno e la regione Campania sono stati tra i territori più colpiti dai roghi estivi. Le fiamme hanno distrutto migliaia di ettari di vegetazione e di macchia mediterranea, aumentando di conseguenza il rischio di frane durante le piogge. I Vigili del Fuoco sono una componente importante del piano antincendi predisposto dalla Regione Campania. “Abbiamo nella nostra disponibilità mezzi aerei, elicotteri,…

Continua
Salerno, incendio nei pressi dell’ingresso di uno stabile, panico tra i residenti Cronaca 

Salerno, incendio nei pressi dell’ingresso di uno stabile, panico tra i residenti

Un incendio di rifiuti scatena il panico tra i residenti di una stabile di via Iannuzzi a Salerno: un considerevole quantitativo di immondizia ha preso fuoco nei pressi dell’ingresso del palazzo. Le fiamme sono divampate in poco tempo rischiando di colpire anche il portone. Il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato ogni conseguenza.

Continua
Teggiano, incendio in un appartamento del centro storico Cronaca 

Teggiano, incendio in un appartamento del centro storico

Vigili del Fuoco impegnati per ore per domare il rogo e per la messa in sicurezza dello stabile Paura nel centro storico di Teggiano per un incendio scoppiato in un appartamento alle prime ore del mattino. Le operazioni di spegnimento sono state molto lunghe e complicate in quanto lo stabile non era di facile accesso per i mezzi dei Vigili del Fuoco. Inoltre il grosso carico d’incendio ha reso le operazioni ancora più difficili. Sono ancora in corso le opere di smassamento e raffreddamento per mettere l’edificio in sicurezza.

Continua
Ambiente: il ministro Costa propone di considerare i siti di stoccaggio “sensibili” Cronaca 

Ambiente: il ministro Costa propone di considerare i siti di stoccaggio “sensibili”

“Ho chiesto al ministro Salvini di considerare i siti di stoccaggio dei rifiuti in Italia come ‘sensibili’, cioè siti che possano entrare nel piano coordinato di controllo del territorio, gestito da ogni Prefettura con l’ausilio di tutte le forze dell’ordine, per un sovrappiù di controllo preventivo; ciò significa dare un’ulteriore garanzia preventiva al cittadino ma anche all’imprenditore. Il ministro Salvini sarà sicuramente sensibile alla mia proposta“. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, visitando l’area di San Vitaliano, in provincia di Napoli, dove ieri si è sviluppato un incendio…

Continua
Incendio Nappi Sud: Vigili del Fuoco ancora impegnati per spegnere il rogo Cronaca 

Incendio Nappi Sud: Vigili del Fuoco ancora impegnati per spegnere il rogo

Almeno una squadra dei Vigili del Fuoco di Salerno è ancora impegnata nelle operazioni di spegnimento dell’incendio divampato due giorni fa all’interno della Nappi Sud, la piattaforma di smaltimento dei rifiuti che si trova in zona industriale a Battipaglia. La situazione è complessa e non sarà facile venirne a capo. Si continua ad indagare ma bisogna aspettare che i caschi rossi mettano in sicurezza la Nappi Sud e facciano la loro relazione su fatti. La conferma che si sta ancora lavorando sul posto è arrivata in diretta, stamani, durante un…

Continua
Nappi Sud, un nuovo focolaio. Sotto controllo. Cronaca 

Nappi Sud, un nuovo focolaio. Sotto controllo.

Ancora fiamme alla Nappi Sud. Dopo l’incendio della notte scorsa, un nuovo focolaio interessa lo stabilimento della zona industriale di Battipaglia. Sembra che sia già sotto controllo dei vigili del fuoco: stanno facendo consumare i residui del capannone contenente cartone.

Continua
Incendio alla Nappi Sud: sembra che le fiamme siano partite dalla palazzina uffici Cronaca 

Incendio alla Nappi Sud: sembra che le fiamme siano partite dalla palazzina uffici

E’ ancora troppo presto per capire come e perché sia andata a fuoco parte della Nappi Sud a Battipaglia, nella zona industriale. Si tratta di una delle piattaforme per lo smaltimento dei rifiuti più grandi ed importanti dell’interno mezzogiorno. Le lingue di fuoco, alte più di cinquanta metri, si sono levate in piena notte, avvolgendo in pochi minuti una parte dell’azienda. Il rogo sarebbe partito dalla palazzina uffici di Nappi Sud, dunque tra le ipotesi può iscriversi quella del corto circuito. Ma le forze dell’ordine che stanno indagando non possono…

Continua
Cinque auto incendiate nella notte a Cava de’ Tirreni Cronaca 

Cinque auto incendiate nella notte a Cava de’ Tirreni

Vigili del Fuoco impegnati per ore per domare le fiamme Per cause ancora da accertare cinque automobili sono state incendiate a Cava de’ Tirreni. Le fiamme sono divampate nella notte creando panico tra i residenti. Per domare il rogo, che avrebbe potuto coinvolgere altri mezzi parcheggiati in strada, i Vigili del Fuoco hanno dovuto lavorare per ore. Sul posto un’autopompa e due autobotti. La situazione è tornata alla normalità alle prime luci dell’alba.

Continua