Voi siete qui
Aeroporto: imprenditori ed amministratori uniti chiedono al governo la riapertura dello scalo Cronaca 

Aeroporto: imprenditori ed amministratori uniti chiedono al governo la riapertura dello scalo

Amministratori locali, imprenditori turistici ed associazioni uniti da un obiettivo comune: la riapertura dell’aeroporto di Salerno. Se n’è discusso a lungo a Paestum in un incontro al quale hanno partecipato tutte le parti in causa, intenzionate ad accendere i riflettori sullo scalo che dovrebbe rappresentare una fondamentale via di collegamento con il territorio. Sollecitare il governo affinchè l’aeroporto Salerno Costa d’Amalfi possa diventare finalmente operativo era la mission dell’appuntamento che ha visto riuniti istituzioni e imprenditori del settore. Ovviamente la riapertura passa attraverso il prolungamento della pista. Nel corso dell’incontro…

Continua
Treofan l’onorevole Piero De Luca ha incontrato l’ambasciatrice indiana Cronaca 

Treofan l’onorevole Piero De Luca ha incontrato l’ambasciatrice indiana

Stamattina l’onorevole Piero De Luca, insieme al Presidente di Confindustria Salerno, Andrea Prete, ha incontrato l’Ambasciatrice dell’India in Italia, Reenat Sandhu, per discutere del caso Treofan Italy Battipaglia. “E’ stato un colloquio cordiale e costruttivo, nel quale abbiamo esposto le nostre fortissime perplessità sull’operato della Jindal. – ha scritto il deputato Pd sul suo profilo Facebook – Acquistare un gruppo societario concorrente solo per chiuderne degli stabilimenti e licenziarne i dipendenti è un’operazione puramente speculativa, del tutto inaccettabile. Punto”. “L’Ambasciatrice ha mostrato grande sensibilità ed ha manifestato la sua piena…

Continua
Consorzio Farmaceutico, incontro interlocutorio con i sindacati Cronaca 

Consorzio Farmaceutico, incontro interlocutorio con i sindacati

Nuova riunione il prossimo 6 marzo per discutere delle varie problematiche I problemi non sono stati ancora risolti ma la sensazione dei sindacati è positiva. Sembra esserci infatti la volontà dell’amministrazione di affrontare i vari temi e di trovare un punto d’incontro con i lavoratori. L’ultima riunione tra le parti può essere definita interlocutoria al Consorzio Farmaceutico Intercomunale. Sul tavolo restano le criticità di mesi che di recente hanno irrigidito i rapporti. La vertenza è arrivata fino in Prefettura con la proclamazione dello stato di agitazione dei dipendenti. Toccato forse…

Continua
Consorzio Farmaceutico, si cerca il dialogo con i lavoratori Cronaca 

Consorzio Farmaceutico, si cerca il dialogo con i lavoratori

Dopo l’incontro in Prefettura ce ne sarà un altro entro dieci giorni L’incontro in Prefettura a Salerno sul Consorzio Farmaceutico Intercomunale ha portato ad un primo esito positivo. L’amministrazione si è resa disponibile ad un confronto concreto ragionando sulla piattaforma proposta dai sindacati. Inoltre ha annunciato la costituzione del fondo salariale accessorio. Si tratta di un primo passo in avanti ma non della risoluzione delle varie problematiche evidenziate dai lavoratori. Che per il momento hanno sospeso lo stato di agitazione attivato qualche giorno fa dopo una serie di criticità emerse…

Continua
Emergenza furti a Salerno, il sindaco Napoli si augura che non ci siano sconti per i colpevoli Cronaca 

Emergenza furti a Salerno, il sindaco Napoli si augura che non ci siano sconti per i colpevoli

Dopo l’incontro con il Questore Maurizio Ficarra, il sindaco Vincenzo Napoli ha affrontato la questione relativa all’emergenza furti a Salerno, auspicando che non vi siano sconti nei confronti dei colpevoli quando saranno assicurati alla giustizia e che la tecnologia può essere d’aiuto agli investigatori.

Continua
La Cooperativa Raggio di Sole incontra la Salernitana Sport 

La Cooperativa Raggio di Sole incontra la Salernitana

Granata impegnati anche in campo sociale Un raggio di sole illumina una giornata da ricordare. Per i ragazzi diversamente abili o con mobilità ridotta ma anche per i calciatori. L’incontro tra gli assistiti della cooperativa “Raggio di sole” e la Salernitana ha lasciato il segno. Sicuramente in chi ha avuto la possibilità di conoscere da vicino i propri beniamini. Accompagnati dal team manager Sasà Avallone, i ragazzi della cooperativa Raggio di Sole hanno scambiato qualche battuta con i giocatori granata che si stavano allenando. Poi, al centro sportivo Mary Rosy,…

Continua
Bcc a rischio, sindaci contro la riforma Cronaca 

Bcc a rischio, sindaci contro la riforma

A Paestum sottoscritto un documento da presentare in Parlamento Sono realtà al servizio del territorio, vicine a tanti cittadini e alle piccole e medie imprese. Sono le banche di credito cooperativo, da decenni a supporto delle comunità in cui sono presenti. Proprio i rappresentanti del territorio fanno sentire forte la propria voce in difesa delle Bcc che rischiano di essere snaturate dalla legge di riforma. Numerosi sindaci della Campania si sono incontrati a Paestum per sottoscrivere un documento che sarà inviato al Parlamento. Tra questi c’è Antonio Marino, primo cittadino…

Continua
Federalberghi, a Paestum il meeting nazionale Curiosità 

Federalberghi, a Paestum il meeting nazionale

Incontro, studio e confronto. Federalberghi nazionale quest’anno ha scelto la provincia di Salerno per riunire i direttori ed i segretari delle organizzazioni aderenti all’associazione. Federalberghi riunisce oltre l’80% delle strutture alberghiere italiane ed è strutturata su 127 associazioni territoriali. Nei due giorni di lavori sono state pianificate le strategie per intensificare il turismo in Italia, «attività economica – ricorda Federalberghi – che rappresenta una delle risorse principali nel nostro paese».

Continua
Rifiuti, verso il gestore unico Cronaca 

Rifiuti, verso il gestore unico

Nel pomeriggio, incontro in prefettura per il passaggio dei servizi di igiene e manutenzione urbana dalle  cooperative sociali a Salerno Pulita

Continua
Caso Virtuoso: gli studenti protestano e chiedono un confronto col Dirigente Scolastico Cronaca 

Caso Virtuoso: gli studenti protestano e chiedono un confronto col Dirigente Scolastico

All’orario canonico, prima del campanello d’entrata, erano tutti lì gli studenti dell’Istituto Virtuoso: davanti all’ingresso. Ma per protestare, a gran voce, con tanto di megafoni e striscioni, per chiedere lumi al Dirigente Scolastico Casaburi, in merito a quella “sospensione di massa” che non è andata giù a nessuno. Chiesto e ottenuto, dai rappresentanti d’Istituto, un confronto con il Preside, con tutti gli altri ragazzi in sit-in, appoggiati nella loro lotta dai giovani comunisti

Continua