Voi siete qui
Morte del 13enne Alessandro Farina, sette medici indagati Cronaca 

Morte del 13enne Alessandro Farina, sette medici indagati

Sette medici sono indagati con l’accusa di omicidio colposo e responsabilità colposa in ambito sanitario in seguito al decesso di Alessandro Farina. Il tredicenne morì il 27 dicembre 2017 all’ospedale Ruggi di Salerno. La Procura di Salerno sostiene che le sette persone indagate, per responsabilità diverse, avrebbero determinato la morte dell’adolescente. Secondo l’accusa fu fatta una diagnosi tardiva della patologia che poi non è stata curata nel modo migliore. La morte del tredicenne avvenne per un edema celebrale e polmonare, secondario a una grave forma di chetoacidosi diabetica, una complicanza…

Continua
Operaio morto all’Automar: oggi l’autopsia. Dinamica da ricostruire Cronaca 

Operaio morto all’Automar: oggi l’autopsia. Dinamica da ricostruire

Investimento o schiacciamento: su come sia morto davvero Salvatore Sirica, piazzalista dell’Automar di lungo corso, 38 anni di lavoro alle spalle e 59 d’età, molto potrà chiarire solo l’autopsia disposta dal pm Elena Guarino che indaga sull’infortunio mortale sotto i capannoni in zona industriale. Il compito è stato affidato al medico legale Giuseppe Consalvo, oggi nella divisione diretta dal prof. Antonello Crisci, all’ospedale di Mercato San Severino. I traumi riscontrati già durante l’esame esterno della salma fanno propendere per un politrauma che ha leso organi vitali. Le indagini di Polizia…

Continua