Voi siete qui
Incidente sul lavoro ad Agropoli: muore imprenditore edile Cronaca 

Incidente sul lavoro ad Agropoli: muore imprenditore edile

Si chiamava Alessio Merola ed aveva 60 anni l’imprenditore morto stamani ad Agropoli in un cantiere di Via Pasquale Voso, nei pressi del lungomare della città cilentana. Secondo una prima ricostruzione fatta dai Carabinieri, Merola si trovava su una impalcatura quando ha perso l’equilibrio, precipitando per una ventina di metri e finendo su un camion in sosta. Subito soccorso da alcuni operai, Merola è spirato poco dopo l’arrivo sul posto dell’ambulanza del 118. Titolare di una ditta edile, Alessio Merola era molto conosciuto in zona. Il cantiere che stava dirigendo…

Continua
Fonderie Pisano: monito dell’Arcivescovo Moretti su «ping pong» istituzionale Cronaca 

Fonderie Pisano: monito dell’Arcivescovo Moretti su «ping pong» istituzionale

Monito dell’arcivescovo di Salerno, Mons. Luigi Moretti, sulle Fonderie Pisano. Moretti parla a margine di un incontro su lavoro e sicurezza presso l’istituto Focaccia di Salerno. Il presule bacchetta il ping pong che coinvolge le istituzioni e fa sentire i suoi effetti sulle famiglie dei lavoratori. (intervista al LiraTg)

Continua
Fratelli d’Italia, no alla svendita dell’ex Italcementi Curiosità 

Fratelli d’Italia, no alla svendita dell’ex Italcementi

La Presidenza Provinciale di Fratelli d’Italia,  per domenica 4 novembre, nella ricorrenza del Centenario della vittoria italiana nella Grande Guerra, ha organizzato un presidio alle ore 11 davanti la fabbrica ex ItalCementi (via Cupa Siglia di Fuorni – Salerno). La fabbrica, infatti, è a rischio chiusura dopo il passaggio dell’azienda in mani tedesche che ridimensionerà la capacità produttiva. Un’eccellenza del nostro territorio che ha sempre dato risposte positive in termini di performance ed occupazione che viene svenduta a stranieri che cercano il profitto a danno del lavoro, italiano e salernitano. Nel quadro di una giornata…

Continua
Cgil, Sessa riconfermato segretario generale Cronaca 

Cgil, Sessa riconfermato segretario generale

Arturo Sessa è stato riconfermato Segretario Generale della Cgil Salerno. L’elezione è arrivata ieri al termine dell’assise congressuale durata due giorni. Il congresso ha concluso un percorso durato quattro mesi, che ha visto lo svolgersi di circa 300 assemblee in tutti i luoghi di lavoro e la consultazione di circa 24mila lavoratori.

Continua
Assunzioni al Comune di Salerno: per Uil fp insufficienti 200 giovani Cronaca 

Assunzioni al Comune di Salerno: per Uil fp insufficienti 200 giovani

Assunzioni al Comune di Salerno, arriva il monito della Uil Fpl provinciale. «Apprendiamo con soddisfazione che l’amministrazione comunale intende procedere, nei prossimi mesi, a un programma regionale per poi assumere 200 giovani», ha detto il sindacalista Gerardo Bracciante. «Tuttavia, come sindacato riteniamo insufficiente il numero indicato. All’Ente servirebbero almeno 400 assunzioni per consentire una risposta appena sufficiente alle esigenze della comunità salernitana. Il piano triennale del fabbisogno del personale del Comune non tiene conto che dal 2018 al 2020 andranno in pensione circa 300 lavoratori. Quindi, occorre procedere ad un…

Continua
Campania, via al piano per le assunzioni nella Pubblica Amministrazione Cronaca 

Campania, via al piano per le assunzioni nella Pubblica Amministrazione

La giunta regionale ha approvato l’atto con cui si avvia la procedura del concorso per l’assunzione delle figure professionali di cui è carente la Pubblica amministrazione. Con lo stesso atto le procedure selettive del Piano per il lavoro della Campania sono state affidate al Formez. «Creare lavoro resta la nostra priorità assoluta. La Regione Campania – ha dichiarato il Presidente Vincenzo De Luca – ha l’obiettivo di dare a un’intera generazione una speranza di vita. Ci muoveremo con determinazione per raggiungere questo risultato. Trasparenza assoluta. Procedure concorsuali gestite da un…

Continua
CCIA Napoli, focus sul Bando voucher per l’Alternanza Scuola Lavoro Curiosità 

CCIA Napoli, focus sul Bando voucher per l’Alternanza Scuola Lavoro

S.I. Impresa, l’azienda speciale della Camera di Commercio di Napoli ha organizzato un Seminario di orientamento dedicato al “Bando voucher Alternanza Scuola – Lavoro per le imprese ed i professionisti” che si è svolto nella Sala Parlamentino della sede, in Piazza Bovio. A parlarne la direttrice dell ufficio scolastico Regionale Luisa Franzese; la referente locale di Infocamere, Antonella Marra; il dirigente dell’area formazione di Si Impresa, Luigi Russo; ed Eleonora Scarpato dell’Anpal Servizi. L’incontro aveva l’obiettivo di illustrare, condividere e approfondire, con un taglio pratico e interattivo, il Bando in…

Continua
Cisal Terziario discute a Salerno di Decreto Dignità con il segretario nazionale Caratelli Cronaca 

Cisal Terziario discute a Salerno di Decreto Dignità con il segretario nazionale Caratelli

Il segretario nazionale della Cisal Terziario, Vincenzo Caratelli, a Salerno prende parte al convegno sul “Decreto dignità”, recentemente varato dal Governo. Il sindacato ne discute davanti ad una platea composta da consulenti del lavoro, formatori, addetti all’assistenza fiscale e previdenziale. L’evento, moderato dal professore Armando Lamberti, vede gli interventi di Pier Corrado Cutillo, segretario nazionale di Unica e del segretario Caratelli. Entrambi fanno da apripista rispetto alle relazioni che hanno illustrato i diversi punti cardine del “Decreto dignità” ed in particolare: il restyling del contratto a termine- di cui ha…

Continua
Italcementi, corsa contro il tempo per salvare 22 posti di lavoro Cronaca 

Italcementi, corsa contro il tempo per salvare 22 posti di lavoro

Questa mattina i vertici nazionali, regionali e provinciali della Filca Cisl hanno incontrato i lavoratori, all’interno dello stabilimento Italcementi di via Cupa Siglia, per fare il punto della situazione su una vicenda che va avanti da otto anni. Se non si troveranno nuove risorse, infatti, gli attuali 22 operai in cassa integrazione saranno definitivamente tagliati dall’azienda. «Con gli operai abbiamo condiviso questa esperienza che ci sta portando al termine della cassa integrazione finanziata fino a fine anno dall’articolo 42 dopo gli ultimi 18 mesi di proroga. Senza soluzioni idonee, 22…

Continua
Ansiosi e fuori forma, 1 italiano su 3 ha la “sindrome da rientro” Curiosità 

Ansiosi e fuori forma, 1 italiano su 3 ha la “sindrome da rientro”

Il traffico del ritorno, la ripresa della routine, l’ansia di avere di nuovo delle scadenze: ecco cosa temono gli italiani che tornano dalle vacanze, tanto che uno su tre (33%) confessa che questi ultimi giorni di svago “sono quelli in cui ci si sente meno in forma“. A fotografare quella che è già stata definita ‘sindrome da rientro’ è uno studio online (www.inabottle.it) su 3.500 italiani.  “La sindrome da rientro – spiega Alberto Pellai, medico e psicoterapeuta dell’età evolutiva – è una sensazione di stanchezza e fatica a tornare nella…

Continua