Voi siete qui
Giornalisti de La Città presentano esposto-denuncia per violenza privata Cronaca 

Giornalisti de La Città presentano esposto-denuncia per violenza privata

Di seguito, la nota inviata dai colleghi de La Città. “Dopo l’improvvisa serrata della proprietà, che ieri mattina ha negato l’accesso ai giornalisti del quotidiano la Città che sarebbero dovuti tornare a lavoro dopo lo sciopero proclamato dall’assemblea in seguito all’avvio delle procedure di licenziamento per quattro colleghi, é stato depositato un esposto denuncia per violenza privata, in quanto ognuno dei redattori ha i suoi effetti personali nella sede di piazza Sant’Agostino 29. Violazione certificata dall’arrivo dei carabinieri e della Digos. I giornalisti presenti ieri mattina si sono dunque rivolti…

Continua
Licenziamenti alla Città: Edizioni Salernitane ufficializza trattative per cessione Cronaca 

Licenziamenti alla Città: Edizioni Salernitane ufficializza trattative per cessione

Tutti licenziati, al termine di una giornata convulsa, iniziata con la redazione sbarrata ai giornalisti e finita con la decisione presa da Edizioni Salernitane di chiudere bottega. La vicenda del quotidiano La Città prende una piega brutta ed inaspettata. Al ritorno al lavoro dopo il secondo pacchetto di sciopero di cinque giorni i tredici redattori hanno trovato la redazione chiusa. Poi la notizia delle dimissioni del legale rappresentante e amministratore unico della Edizioni Salernitane srl; infine il comunicato asciutto con il quale si ufficializzano i licenziamenti perché la società si…

Continua
Vertenza quotidiano La Città, licenziati tutti i giornalisti Cronaca 

Vertenza quotidiano La Città, licenziati tutti i giornalisti

L’ultimo capitolo della vicenda del quotidiano “La Città di Salerno” è un vero e proprio colpo di scena. Nel primo pomeriggio di oggi Edizioni Salernitane s.r.l. ha annunciato lo scioglimento della società e la sospensione delle pubblicazioni . Licenziati tutti i dipendenti. La notizia è giunta solo qualche ora fa ai redattori che stamattina, al ritorno al lavoro dopo il secondo pacchetto di sciopero di cinque giorni, avevano trovato chiusa la porta della redazione. Il legale rappresentante e amministratore unico della società Edizioni Salernitane ha rassegnato le dimissioni, in seguito…

Continua
Salerno, per il segretario Fnsi: “L’informazione è sotto attacco” Cronaca 

Salerno, per il segretario Fnsi: “L’informazione è sotto attacco”

Sul tavolo le 4 lettere di licenziamento de “La Città” e le 6 minacciate a TdS «Sono state consegnate le lettere di licenziamento ai quattro giornalisti de la Città di Salerno. Due di questi sono componenti del Cdr. La Federazione nazionale della stampa italiana e il Sindacato unitario giornalisti della Campania hanno immediatamente attivato le procedure per denunciare l’azienda per comportamento antisindacale». Lo hanno ribadito alla folta platea riunitasi a palazzo Sant’Agostino il segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso, accorso a Salerno, insieme al segretario del Sindacato unitario giornalisti della…

Continua
Licenziamenti La Città e TdS: crisi editoria locale parte da lontano Cronaca 

Licenziamenti La Città e TdS: crisi editoria locale parte da lontano

I colleghi della Città scioperano per altri cinque giorni in segno di protesta contro le quattro lettere di licenziamento recapitate ieri ad altrettanti giornalisti dalla Edizioni Salernitane. Scioperano e fanno bene. Nel pomeriggio, a Palazzo S.Agostino, arriva anche il presidente della Federazione nazionale della Stampa, Raffaele Lorusso. Va bene anche questo, perché è ora di tenere alta la testa, finalmente. Pare se ne siano accorti anche i vertici nazionali dell’Ordine dei Giornalisti, oltre che l’Ordine regionale della Campania: di questo va dato atto ai presidenti Carlo Verna e Ottavio Lucarelli….

Continua
Editoria,  consegnate le lettere di licenziamento ai quattro giornalisti de la Città di Salerno. Annunciati licenziamenti anche a Telediocesi Cronaca 

Editoria, consegnate le lettere di licenziamento ai quattro giornalisti de la Città di Salerno. Annunciati licenziamenti anche a Telediocesi

Dopo cinque giorni di sciopero, questa mattina, sono  state consegnate le lettere di licenziamento ai quattro giornalisti de la Città di Salerno. In seguito a questa decisione, l’assemblea dei redattori ha dichiarato cinque giorni di sciopero. Da domani 8 febbraio, e per cinque giorni, il giornale non sarà quindi in edicola e il sito internet non sarà aggiornato ad eccezione dei comunicati sindacali. In una nota, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, sostiene che a Salerno c’è una “emergenza informazione”. “Quattro lettere di licenziamento consegnate nella redazione…

Continua
La Città al terzo giorno di sciopero: no ai licenziamenti Cronaca 

La Città al terzo giorno di sciopero: no ai licenziamenti

I colleghi della Città si sentono presi in giro come gli operai della Treofan di Battipaglia ed in effetti, con le debite proporzioni, i casi sono simili. A monte c’era uno stesso proprietario, il gruppo De Benedetti, al quale i giornalisti hanno chiesto anche di rescindere il contratto di vendita per le inadempienze dell’acquirente. Ed invece, lasciati a se stessi, i colleghi della Città si sono visti piombare addosso una procedura di licenziamento individuale proprio allo scadere dell’anno di solidarietà, deciso insieme all’editore per scongiurare soluzioni drastiche. Al terzo di…

Continua
Treofan: la posizione del MiSE: la scelta della proprietà è inaccettabile Cronaca 

Treofan: la posizione del MiSE: la scelta della proprietà è inaccettabile

Il Ministero dello Sviluppo Economico dopo aver appreso della decisione del management e della proprietà di Treofan Italia (l’indiana Jindal Films Europe) di avviare la procedura di licenziamento collettivo per i lavoratori del sito di Battipaglia, con conseguente chiusura dello stabilimento ha ufficliazzato la propria posizione attraverso un comunicato ufficiale nel quale si legge che quella assunta dalla Jindal “è una decisione che sovrasta le più basilari regole di confronto sindacale, ignorando le responsabilità sociali nei confronti dei lavoratori”. “Il Governo – prosegue la nota – ha intrapreso interlocuzioni a livello internazionale per portare la…

Continua
Quattro dipendenti licenziati al The Space: Fistel Cisl annuncia sciopero e presidio Cronaca 

Quattro dipendenti licenziati al The Space: Fistel Cisl annuncia sciopero e presidio

La Cisl e di lavoratori del cinema “The Space” di Salerno ritengono inaccettabili, nel merito e nella forma, i licenziamenti nei confronti di quattro colleghi, comunicato lo scorso 3 agosto. Antonio Abagnara, segretario generale della Fistel Cisl, spiega che «le maestranze ritengono l’atteggiamento dell’azienda nel gestire questa vertenza scorretto». «Il gruppo aziendale, adducendo un comprensibile momento di difficoltà, ha proceduto a risolvere il problema nella maniera più cinica e sbrigativa possibile», accusa il sindacato. Per questo motivo i lavoratori hanno deciso di proclamare un primo pacchetto di 3 ore di…

Continua
Dussmann, undici licenziamenti nel settore ristorazione dei presidi dell’Asl Cronaca 

Dussmann, undici licenziamenti nel settore ristorazione dei presidi dell’Asl

I sindacati proclamano lo stato di agitazione e chiedono un incontro in Prefettura Non è un fulmine a ciel sereno ma la speranza era quella di arrivare ad un epilogo diverso. Dopo anni trascorsi con affidamento in proroga, sembra essere giunto al capolinea il rapporto di undici lavoratori con l’Asl di Salerno. Sono le unità dichiarate in esubero dall’azienda nell’ambito dell’Appalto di ristorazione nei presidi ospedalieri di Polla, Roccadaspide, Sapri e Vallo della Lucania. La gara era scaduta da tempo e il servizio andava avanti in proroga. Fino a quando…

Continua