Voi siete qui
Licenziata, molesta l’ex datrice di lavoro per essere riassunta Cronaca 

Licenziata, molesta l’ex datrice di lavoro per essere riassunta

Voleva ottenere nuovamente il suo lavoro, per questo, una donna ucraina di 74 anni, avrebbe disturbato più volte la sua ex datrice di lavoro, arrivando a telefonarle anche 60 volte al giorno. Le motivazioni del suo comportamento le chiarirà eventualmente il processo, che l’imputata potrebbe affrontare nel caso presenti opposizione al decreto penale di condanna, una sanzione, che le è stata comminata dalla Procura di Nocera Inferiore. La donna, infatti, dovrà pagare una cifra in denaro all’Erario per l’accusa di molestie: non si sarebbe infatti limitata solo alle telefonate, ma…

Continua
Treofan, nulla di fatto a Roma. Cronaca 

Treofan, nulla di fatto a Roma.

La situazione resta fluida: si fa strada l’ipotesi di cercare un acquirente terzo per lo stabilimento di Battipaglia Nulla di fatto al Mise al tavolo tecnico convocato nel pomeriggio per il futuro della Treofan Italy dopo la cessione, da parte della proprietà M&C di Carlo De Benedetti, dell’intero gruppo alla concorrente indiana Jindal. Mentre sull’operazione hanno acceso i riflettori Consob e Antitrust, le organizzazioni sindacali, lo scorso 4 febbraio, al ministero dello Sviluppo economico, hanno ottenuto lo stop, almeno temporaneo, della procedura di licenziamento collettivo scattata per i circa 80…

Continua
Treofan: Jindal ufficializza la chiusura dello stabilimeno di Battipaglia Cronaca 

Treofan: Jindal ufficializza la chiusura dello stabilimeno di Battipaglia

La società ha notificato ai dipendenti dell’impianto battipagliese il licenziamento Con una lettera firmata dal CEO Manfred Kaufman e dal Cfo Deepak Jaiin, il management di Jindal ha annunciato pubblicamente oggi la chiusura dell’impianto produttivo Treofan di Battipaglia. “Data l’estrema pressione sui prezzi e sui costi nel nostro settore, essere competitivi in ogni aspetto del nostro business è assolutamente cruciale per costruire il futuro .- si legge nel comunicato ufficiale dell’azienda – Vogliamo diventare il fornitore Europeo di maggiore successo nelle pellicole per confezioni ed etichette, con il più ampio…

Continua
Fonderie Pisano, avviati i licenziamenti collettivi per gli operai Cronaca 

Fonderie Pisano, avviati i licenziamenti collettivi per gli operai

I sindacati hanno chiesto alla Regione Campania gli ammortizzatori sociali L’avvio della procedura di licenziamento collettivo per i lavoratori delle Fonderie Pisano è stato al centro dell’incontro di stamane in Regione Campania. In primo piano anche la delocalizzazione dell’opificio. I due aspetti, com’è ovvio e com’è noto, viaggiano di pari passo. Sono binari di un percorso che stenta a partire e che non si sa dove porterà. Questa mattina Fiom e Cgil hanno parlato con il vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola. Con lui c’erano anche gli assessori alle attività…

Continua