Voi siete qui
Lotito non fa il tris, Bari a De Laurentiis Sport 

Lotito non fa il tris, Bari a De Laurentiis

Il presidente del Napoli farà ripartire il calcio a Bari. Battuto il patron di Lazio e Salernitana Non ci sarà il gemellaggio tra le società ad affiancare quello esistente da oltre trent’anni tra le tifoserie. Il Bari non va a Claudio Lotito ma ad Aurelio De Laurentiis. Così ha deciso il sindaco De Caro che ha valutato le varie proposte arrivate per la rinascita del calcio a Bari dalla serie D. Il multipatron di Lazio e Salernitana aveva chiaramente manifestato, anche attraverso varie interviste, la volontà di investire a Bari….

Continua
Sette anni di Lotito e Mezzaroma Sport 

Sette anni di Lotito e Mezzaroma

La crisi del settimo anno dovrebbe essere ormai superata: l’avventura salernitana di Lotito e Mezzaroma celebra oggi il suo anniversario. Era il 26 luglio 2011 quando i due imprenditori romani a Palazzo di Città alla presenza dell’allora sindaco di Salerno Vincenzo De Luca presentavano il loro progetto calcistico ai tifosi, fortemente delusi dal secondo fallimento della Salernitana. Nasceva così il Salerno Calcio, ma di lì a poco, esattamente un anno dopo, la società si sarebbe riappropriata di marchio, colore e denominazione del fallito club di Lombardi. In pochi anni la…

Continua
Mercato Salernitana: assalto a Micai, scende in campo Lotito Sport 

Mercato Salernitana: assalto a Micai, scende in campo Lotito

E’ sempre caccia aperta al portiere, anzi ai portieri: Alessandro Micai resta il candidato principale per il ruolo di numero uno e per lui è sceso in campo il co-patron Claudio Lotito. Si ragiona ancora sulle cifre, ma l’intesa pare raggiunta: l’idea è quella di tesserare il portiere ex del Bari con la Lazio, per poi girarlo in prestito alla Salernitana. Micai è quindi la prima scelta del club granata, al momento ma, com’è ormai noto, prosegue pure la caccia al secondo portiere. In questo caso, i candidati principali sono…

Continua
Salernitana, è il tempo delle attese Sport 

Salernitana, è il tempo delle attese

Possibile amichevole col Benevento, si rafforza il rapporto tra i due club Tempo di programmazione ma anche di trasformare le idee in fatti concreti. Con il mercato che ancora non è entrato nel vivo, prosegue la fase dello studio accompagnata da quella dei primi passi verso la nuova stagione. Aumenta in serie B il numero delle società che hanno scelto l’allenatore per il campionato 2018/2019. In questo la Salernitana è avanti avendo da tempo sotto contratto Stefano Colantuono. Con l’allenatore laziale il direttore sportivo Angelo Fabiani e la proprietà hanno…

Continua
La Salernitana prova a mettersi sulla strada giusta Sport 

La Salernitana prova a mettersi sulla strada giusta

A maggio definiti allenatore e ritiro, non era mai successo con Lotito e Mezzaroma Chi ben comincia… può mettere basi solide per la prossima stagione. Non siamo a metà dell’opera ma il cammino intrapreso sembra quello giusto. Per la prima volta la Salernitana a fine maggio ha definito allenatore e sede del ritiro. Non era mai successo con Lotito e Mezzaroma. I due aspetti sono legati perché è stato proprio Colantuono ad indicare Rivisondoli per la preparazione estiva. Una fase spesso fondamentale nella costruzione della nuova stagione e sulla quale…

Continua
Salernitana-Palermo, ultimo atto di una stagione anonima Sport 

Salernitana-Palermo, ultimo atto di una stagione anonima

La società è chiamata a risollevare l’entusiasmo della piazza Il sipario è già calato ma c’è ancora l’ultimo atto. In ogni caso da onorare, anche se trovare gli stimoli ormai è davvero compito arduo. Sul palco vedremo forse molti attori non protagonisti di una stagione che non lascerà il segno. Contro il Palermo Colantuono potrebbe dare spazio a chi finora ha giocato poco. L’ultima gara di campionato non serve a nulla se non a salutare i propri tifosi. Inutile però aspettarsi il pubblico delle grandi occasioni. Sugli spalti saranno in…

Continua
Lotito e le parole che (non) ha detto Sport 

Lotito e le parole che (non) ha detto

E’ tempo di abbassare i toni, di trovare un punto di incontro per il bene comune e di consentire alla Salernitana di proseguire il percorso di crescita, iniziato anni fa con la gestione targata Lotito – Mezzaroma. La tregua dovrebbe essere sancita, però, per raggiungere assieme una mèta e non per coalizzarsi contro un nemico comune. Il co-proprietario della Salernitana nella sua arringa ai tifosi, invece, sabato scorso ha ribadito “che ci sono persone che strumentalizzano volutamente e dicono delle frasi che lui non ha mai detto”. Poi ha aggiunto:…

Continua
Stagione Salernitana, film già proiettato Sport 

Stagione Salernitana, film già proiettato

Regia e sceneggiatura sono rimaste invariate, il cast in parte è cambiato, ma il film proiettato in questa stagione, in sostanza, sembra uguale a quello dello scorso anno. Si parte con l’obiettivo di “far meglio del campionato precedente”, si procede tra alti e bassi nel girone di andata, si continua con il cambio tecnico a ridosso del giro di boa; poi, dopo un’apparente ripresa, arriva un filotto negativo e, con essa, l’immancabile scossa per tentare la disperata rincorsa finale per i play off, che tanto sono sempre lì, alla portata…

Continua
Metti, un pomeriggio a pranzo…Lotito e Taccone Sport 

Metti, un pomeriggio a pranzo…Lotito e Taccone

Metti, un pomeriggio a pranzo…il co-proprietario della Salernitana, Claudio Lotito, i dirigenti granata Fabiani e Bianchi, il presidente dell’Avellino Walter Taccone ed il direttore sportivo biancoverde De Vito, metti un derby da giocare tra dieci giorni ed ecco servita la curiosità dei tifosi. L’incontro, neanche poi tanto segreto, si è tenuto in terra irpina, come documentato su youtube da Sport Channel 214 e da qualche commensale che è riuscito a “rubare” alcuni scatti. Un pranzo politico, a quanto pare, condito, forse, da qualche riflessione sportiva, considerata la presenza di entrambi…

Continua
Salernitana, la storia infinita Sport 

Salernitana, la storia infinita

Domani sera la Salernitana aprirà le danze della sesta di ritorno di serie B, ma la partita del Picco è scivolata in secondo piano, in questi giorni, dopo l’ultimo proclama presidenziale e ciò che ne è scaturito. Gli annunci a distanza della proprietà granata, in un momento già particolare, caratterizzato dagli altalenanti e poco incoraggianti risultati raccolti dalla squadra di Colantuono, non hanno aiutato a distendere gli animi, anzi. Il malcontento generale non può che aumentare dopo le ultime esternazioni, che poi, di fatto, nulla aggiungono a quanto ciclicamente tuonato…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi