Sanità spendacciona, la magistratura contabile accusa

La Corte dei Conti accusa i manager della sanità di aver sforato i parametri della spending review tra il 2012 ed il 2015 La Procura regionale della Corte dei Conti ha depositato 12 citazioni a giudizio, nei confronti di direttori generali, direttori sanitari ed amministrativi, e dei referenti responsabili per l’attuazione del decreto legge sulla spending review. Il danno erariale complessivo sarebbe di 4,8 milioni di euro alla Regione. Nella maxi inchiesta ci sono le principali strutture sanitarie della Campania, comprese l’Asl Salerno (danno ipotizzato 500.348,00 euro) e l’Azienda ospedaliera…

Continua