Voi siete qui
Maltempo, Eboli chiede il riconoscimento della calamità naturale dopo le mareggiate Cronaca 

Maltempo, Eboli chiede il riconoscimento della calamità naturale dopo le mareggiate

Il Comune di Eboli ha ufficialmente chiesto il riconoscimento dello stato di calamità naturale alla Regione Campania e al Dipartimento Nazionale della Protezione Civile. L’azione è a sostegno delle attività turistiche e ricreative ed a supporto delle attività di balneazione. «E’ un provvedimento che abbiamo voluto dopo gli ingenti danni provocati dalle mareggiate dei mesi scorsi – spiega il sindaco, Massimo Cariello -. Un intervento indispensabile per le attività e per l’occupazione delle imprese turistiche, che passa anche attraverso la richiesta, di un contributo urgente e straordinario per fronteggiare l’emergenza…

Continua
Maltempo; Tropiano (Coldiretti): «produzione ciliegie abbattuta della metà» Cronaca 

Maltempo; Tropiano (Coldiretti): «produzione ciliegie abbattuta della metà»

Danni nelle campagne salernitane colpite dal maltempo: temporali, grandine e temperature fuori stagione stanno mettendo in ginocchio il settore. Particolarmente colpito il comparto ortofrutticolo. A fare il punto, il direttore provinciale di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano. “I problemi maggiori li riscontriamo alla produzione di ciliegie dove si va verso un crollo del 50 per cento – spiega Tropiano – piogge e allagamenti hanno messo in crisi anche il pomodoro San Marzano nell’area dell’agro sarnese nocerino, dove è scontato un ritardo nella raccolta di almeno 15 giorni salvo marciumi radicali della…

Continua
Tromba d’aria in Costiera: mezz’ora di paura e poi l’arcobelano a mare Cronaca 

Tromba d’aria in Costiera: mezz’ora di paura e poi l’arcobelano a mare

E’ una primavera irriconoscibile, che ci sta abituando a colpi di scena (e di freddo) clamorosi. Nel pomeriggio di oggi, verso le quattro, un violentissimo temporale si è abbattuto sulla Costa d’Amalfi, che ha portato con sé, dal mare, una spettacolare tromba d’acqua. Il vortice d’aria, si è spinto sulla costa provocando danni, specie agli stabilimenti balneari in fase di allestimento a Maiori. Anche a Ravello, la forza del vento ha spazzato via le sedie e i tavoli dei bar della piazza Vescovado costringendo i numerosi turisti in visita a…

Continua
Vento forte a Pasquetta, allerta meteo della Protezione Civile della Regione Campania Cronaca 

Vento forte a Pasquetta, allerta meteo della Protezione Civile della Regione Campania

La Protezione Civile della Regione Campania ha diramato un’allerta meteo per vento e mare per la giornata di domani, Lunedì in Albis, sulla fascia costiera e sulle Isole del Golfo. Si prevedono venti forti o molto forti sud-orientali con locali raffiche; mare agitato al largo e lungo le coste esposte con possibili mareggiate. L’allerta riguarda, in particolare, le zone 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area vesuviana),3 (Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), 6 (Piana Sele e Alto Cilento), 8 (Basso Cilento) dalle 8 alle 22 di lunedì. Si…

Continua
Allerta meteo, 24 ore di forti raffiche di vento e mare agitato Cronaca 

Allerta meteo, 24 ore di forti raffiche di vento e mare agitato

Venti molto forti e mare agitato, con temperature in sensibile diminuzione: è quanto aspetta i salernitani, come rende noto la Protezione civile della Regione Campania che ha diramato un avviso di allerta valido a partire dalle 20 di stasera, su tutto il territorio, fino alle 20 di domani sera. In particolare, si prevedono venti forti o molto forti settentrionali con mare agitato o molto agitato al largo e lungo le coste esposte con possibili mareggiate. Si raccomanda prudenza. L’allerta ha spinto il sindaco di Napoli a chiudere le scuole i…

Continua
Maltempo, centinaia di interventi dei Vigili del Fuoco Cronaca 

Maltempo, centinaia di interventi dei Vigili del Fuoco

Il meteo concede una piccola tregua Centinaia di interventi negli ultimi tre giorni da parte dei Vigili del Fuoco di Salerno a causa del maltempo. I caschi rossi hanno prestato soccorso in varie zone della provincia, come spiega a Buongiorno Lira il vigile Nicola Manzi.

Continua
Olympic Salerno, sospesa la partita in casa della Real San Felice Sport 

Olympic Salerno, sospesa la partita in casa della Real San Felice

E’ durato appena 40 minuti il confronto tra Real San Felice ed Olympic Salerno, valido per la quinta giornata del girone di ritorno del campionato di Prima Categoria (raggruppamento E). Le forti raffiche di vento, unite a temperature polari in quel di Montoro, hanno indotto il direttore di gara, Nicola Ventola della sezione di Avellino, a sospendere la partita quando irpini e colchoneros stazionavano ancora sullo 0-0 di partenza. Con ogni probabilità la gara sarà recuperata mercoledì prossimo, 6 marzo. Prima, però, la squadra del presidente Matteo Pisapia sarà impegnata…

Continua
Vento e neve, gli alberi caduti creano i maggiori disagi Cronaca 

Vento e neve, gli alberi caduti creano i maggiori disagi

Da Eboli a Salerno, da Battipaglia a Scafati, la provincia tutta alle prese con rami e fusti che hanno occupato strade e marciapiedi Il fortissimo vento che dalla scorsa notta soffia sull’intero territorio regionale, associato ad un significativo abbassamento delle temperature, con nevicate sotto i 200 metri e gelate al di sopra di quella quota, ha creato disagi e problemi un po’ dappertutto. A Battipaglia in piazza della Repubblica, un’enorme ippocastano è stato abbattuto dalle raffiche. L’affusto alto circa una decina di metri è crollato verso il centro della piazza,…

Continua
Maltempo e dissesto; Uila Uil: «impegnare operai del settore forestale» Cronaca 

Maltempo e dissesto; Uila Uil: «impegnare operai del settore forestale»

Impegnare gli operai del settore forestale nelle attività di prevenzioni per tutelare il territorio della provincia di Salerno dai rischi del maltempo. A lanciare l’idea è Antonio Falivene, segretario organizzativo della Uila Uil provinciale, che da anni segue la vertenza della forestazione per le 10 Comunità montane del Salernitano. «Non stiamo parlando di fantascienza, ma di qualcosa che è realmente previsto dagli atti della Regione Campania», spiega Falivene. «La Regione, infatti, ha destinato fondi per progetti di salvaguardia del territorio e funzioni di Protezione civile. Bisogna solo dare vita a…

Continua
Maltempo, a San Marzano sul Sarno allagati case e campi Cronaca 

Maltempo, a San Marzano sul Sarno allagati case e campi

Detriti e rifiuti che ostruiscono i canali nella confluenza di Ciampa di cavallo con l’immissione tra i torrenti Solofrana e Cavaiola, il Rio Sguazzatorio e il Conte Sarno. Il fiume Sarno non ha retto alla piena di fanghi e detriti ed ha allagato abitazioni, scantinati sommersi e danni ingenti ad impianti serricoli e colture in pieno campo. Descrive così la situazione il sindaco di San Marzano sul Sarno, Cosimo Annunziata, in merito all’emergenza idrogeologica: “I miei concittadini sono allo stremo e non possono più aspettare progetti e promesse di interventi…

Continua