Voi siete qui
La Procura di Salerno insiste: il medico Marra provocò la morte di un paziente terminale. Deciderà la Cassazione Cronaca 

La Procura di Salerno insiste: il medico Marra provocò la morte di un paziente terminale. Deciderà la Cassazione

La Procura di Salerno chiude le indagini su 17 persone coinvolte nel presunto scandalo dell’hospice di Eboli; e insiste per l’accusa di omicidio nei confronti del dott. Alessandro Marra. Il sostituto procuratore Elena Guarino insiste. Per lei e per gli investigatori che hanno indagato sulla morte di un giovane di Battipaglia, malato terminale, il medico Alessandro Marra è responsabile di omicidio volontario aggravato. Roba da ergastolo. La Procura di Salerno, che già chiese ed ottenne mesi fa gli arresti domiciliari per il medico in servizio all’hospice dell’Asl ad Eboli, sostiene…

Continua
Salerno Guiscards, per la palleggiatrice Marra la squadra è competitiva Sport 

Salerno Guiscards, per la palleggiatrice Marra la squadra è competitiva

Per la prima volta il bilancio del team volley della Salerno Guiscards va in passivo. Contro la corazzata Molinari Napoli, infatti, le foxes sono andate incontro alla quinta sconfitta stagionale a fronte di 4 successi. La squadra salernitana è scivolata all’ottavo posto in classifica con 13 punti all’attivo ma, a differenza di diverse formazioni che la precedono, ha già osservato il proprio turno di riposo. Dopo il tour de force affrontato a dicembre, il sestetto salernitano d’ora in poi potrà lavorare in maniera più attenta nel corso della settimana e…

Continua
Marra, prime ore da uomo libero dopo annullamento ordinanza di custodia Cronaca 

Marra, prime ore da uomo libero dopo annullamento ordinanza di custodia

Prime ore da uomo nuovamente libero per il dottor Alessandro Marra, che lascia i domiciliari dopo l’annullamento dell’ordinanza di custodia per l’accusa di omicidio. Ieri sera il dottor Alessandro Marra è stato visto passeggiare a Salerno. E’ stata la prima uscita pubblica del medico di Eboli dopo l’annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare. Il Riesame che ha fatto decadere l’accusa di omicidio nei suoi confronti. Marra è stato ai domiciliari per quasi un mese. Secondo la Procura di Salerno aveva provocato volontariamente il decesso di un malato di cancro terminale, iniettandogli…

Continua
Morte sospetta paziente oncologico: Riesame annulla arresto dottor Marra Cronaca 

Morte sospetta paziente oncologico: Riesame annulla arresto dottor Marra

ll Tribunale del Riesame ha annullato l’ordinanza con cui il gip del tribunale di Salerno aveva disposto, su richiesta della Procura, gli arresti domiciliari per omicidio volontario a carico di Alessandro Marra. Si tratta del medico dirigente dell’hospice Il Giardino dei Girasoli di Eboli. Era finito al centro di un’inchiesta giudiziaria per traffico di farmaci, ma soprattutto per un caso di morte sospetta. I giudici del collegio presieduto da Elisabetta Boccassini erano chiamati ad una pronuncia sull’istanza dei legali del medico. Era accusato, tra l’altro, di aver quantomeno accelerato la…

Continua
Interrogato, il dottor Marra si difende da tutte le accuse. Altri indagati in silenzio Cronaca 

Interrogato, il dottor Marra si difende da tutte le accuse. Altri indagati in silenzio

Il solo a parlare, davanti ai magistrati, è il dottor Alessandro Marra. Tutti gli altri soggetti coinvolti nell’inchiesta sulla gestione di farmaci e materiale ospedalieri al distretto di medicina del dolore dell’Asl ad Eboli si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Tutti, però, hanno fatto ricorso al tribunale del Riesame. Ed un’istanza per l’attenuazione della misura cautelare è quella che ha proposto anche il legale di Marra, l’avvocato Michele Tedesco. Durante l’interrogatorio, a tratti molto duro, Marra si è difeso dall’accusa di omicidio. Ha raccontato delle richieste del paziente…

Continua
Rinviato a giovedì  l’interrogatorio di garanzia del medico  accusato di un’iniezione letale a un paziente Cronaca 

Rinviato a giovedì l’interrogatorio di garanzia del medico accusato di un’iniezione letale a un paziente

Il gip del Tribunale di Salerno, Ubaldo Perrotta, ha rinviato a giovedì prossimo l’interrogatorio di garanzia di Alessandro Marra, medico dell’Asl esperto di cure palliative, accusato di aver praticato un’iniezione letale ad un giovane, malato terminale. Il giudice ha infatti accolto la richiesta della difesa degli imputato, l’avvocato Michele Tedesco. Il difensore ha chiesto il rinvio del dibattimento per esaminare gli atti, giunti nelle sue disponibilità solo questa mattina

Continua
L’inchiesta che ha travolto il distretto Asl di Eboli: entrano in gioco le difese Cronaca 

L’inchiesta che ha travolto il distretto Asl di Eboli: entrano in gioco le difese

E’ il giorno di Alessandro Marra e del suo legale difensore, Michele Tedesco. Entrambi attesi dal gip del Tribunale di Salerno, Ubaldo Perrotta, per l’interrogatorio di garanzia in seguito all’arresto con detenzione ai domiciliari del medico accusato di aver praticato una iniezione letale ad un ragazzo, malato terminale. L’esito del faccia a faccia di oggi potrebbe segnare un passo ulteriore nel chiarire una storia controversa,. Una storia emersa dalle intercettazioni nell’ambito di un’altra indagine, che riguardava il traffico di farmaci ospedalieri e comportamenti irregolari al distretto di Eboli dell’Asl. Un’inchiesta-…

Continua