Voi siete qui
Treofan: accordo su cassa integrazione prevede ricollocazione operai entro un anno Cronaca 

Treofan: accordo su cassa integrazione prevede ricollocazione operai entro un anno

Fatto l’accordo tra Governo e sindacati per ricollocare gli operai ex Treofan. Da un lato si consente all’azienda di licenziare 65 lavoratori per riduzione del personale, secondo il criterio della non opposizione. Dall’altro, l’intesa sottoscritta ieri a Roma prevede la possibilità di erogare incentivi e ricollocare gli operatori in altri siti riconducibili al gruppo Jindal-Treofan. Il prossimo vertice si terrà il 3 aprile, presso la sede di Confindustria Salerno. Cala il sipario, definitivamente, sullo stabilimento di Battipaglia. La firma del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali blocca il licenziamento…

Continua
Caso Treofan: ora Jindal propone advisor per cedere fabbrica Battipaglia Cronaca 

Caso Treofan: ora Jindal propone advisor per cedere fabbrica Battipaglia

Non proprio un nulla di fatto dal vertice al Mise sul caso Treofan. Se è vero che Jindal non fa passi indietro sulla chiusura di Battipaglia, è pur vero che la nomina di un advisor potrebbe aprire nuovi scenari. La novità sta tutta nella nomina annunciata di un advisor, ovvero di un soggetto terzo incaricato di valutare eventuali offerte per il sito Treofan di Battipaglia. Per i sindacati è uno spiraglio in una vertenza complessa e senza apparente via d’uscita. Per i lavoratori, ancora una volta delusi dall’ennesimo vertice a…

Continua
Treofan, nulla di fatto a Roma. Cronaca 

Treofan, nulla di fatto a Roma.

La situazione resta fluida: si fa strada l’ipotesi di cercare un acquirente terzo per lo stabilimento di Battipaglia Nulla di fatto al Mise al tavolo tecnico convocato nel pomeriggio per il futuro della Treofan Italy dopo la cessione, da parte della proprietà M&C di Carlo De Benedetti, dell’intero gruppo alla concorrente indiana Jindal. Mentre sull’operazione hanno acceso i riflettori Consob e Antitrust, le organizzazioni sindacali, lo scorso 4 febbraio, al ministero dello Sviluppo economico, hanno ottenuto lo stop, almeno temporaneo, della procedura di licenziamento collettivo scattata per i circa 80…

Continua
Battipaglia: il Prefetto di Salerno in visita al presidio dei lavoratori Treofan Cronaca 

Battipaglia: il Prefetto di Salerno in visita al presidio dei lavoratori Treofan

La RSU dello stabilimento di Terni ha consegnato al ministro dell’Interno Matteo Salvini un dossier sulla crisi occupazionale I lavoratori della Treofan, in presidio permanente dal 21 dicembre, dove restano in attesa di possibili novità da Roma, in vista del nuovo incontro programmato tra una decina di giorni (il 18 febbraio) dopo la decisione della proprietà di prendersi due settimane per presentare il piano industriale hanno ricevuto oggi la visita del Prefetto di Salerno Francesco Russo. La massima rappresentanza del Governo sul territorio, accompagnato dalla sindaca di Battipaglia, Cecilia Francese,…

Continua
Treofan, Cardinali (Filctem Cgil): “Jindal diponibile ad aprire discussione sul piano industriale” Cronaca 

Treofan, Cardinali (Filctem Cgil): “Jindal diponibile ad aprire discussione sul piano industriale”

Su Battipaglia si potrebbe ragionare su soluzioni diverse. Jindal potrebbe cedere area e capannoni, altre imprese potrebbero raccogliere il testimone per rilanciare le attività e salvare i posti di lavoro. Nel frattempo ci sono solo le parole pronunciate dal sindacato dopo il vertice

Continua
Vertenza Treofan: buco nell’acqua al MiSe, speranze al lumicino per Battipaglia Cronaca 

Vertenza Treofan: buco nell’acqua al MiSe, speranze al lumicino per Battipaglia

Difficile ragionare quando ti mettono alla porta perfino un sindaco, arrivato per dare man forte agli operai, suoi concittadini, ma anche per difendere il territorio della Piana dall’ennesimo scippo. Cecilia Francese è rimasta fuori dal tavolo convocato al ministero per lo sviluppo economico sul caso Treofan. La sindaca di Battipaglia non ha potuto partecipare all’incontro attesissimo, ma di fatto l’ennesimo colpo a vuoto in questa vertenza senza pace. Con i lavoratori in strada decisi a non mollare, altri a Battipaglia a presidiare lo stabilimento di Viale delle Industrie, sindacati, rappresentanti…

Continua
Treofan,  l’azienda non ritira i licenziamenti Cronaca 

Treofan, l’azienda non ritira i licenziamenti

Di Maio diserta il tavolo ministeriale Al momento non verrà ritirata la procedura di licenziamento dei lavoratori dello stabilimento Treofan di Battipaglia. È questa la decisione presa dall’azienda emersa dopo il lungo incontro al Mise oggi pomeriggio. A renderlo noto è stata l’assessore regionale al Lavoro Sonia Palmeri che ha preso parte al tavolo istituzionale. «Le notizie non sono incoraggianti purtroppo – sostiene l’assessore – anche se abbiamo 65 giorni per poter immaginare di discutere ancora. Prossimo appuntamento il 18 febbraio dove l’azienda presenterà una sorta di business plan nel quale…

Continua
Treofan: il 4 febbraio nuova convocazione al MiSe Cronaca 

Treofan: il 4 febbraio nuova convocazione al MiSe

Dritto per dritto al cuore del problema, alle verità nascoste della cessione di Treofan agli indiani di Jindal. E’ l’obiettivo del Ministero dello Sviluppo Economico, che inizia a sospettare una speculazione finanziaria ed una concorrenza sleale dietro la decisione della Management & Capitali di Carlo De Benedetti di cedere, ad un prezzo troppo basso, il gruppo Treofan agli indiani di Jindal. Prove non ce ne sono. Ma certo non è un caso che anche l’ambasciata dell’India abbia preso molto sul serio le segnalazioni giunte sul caso Treofan; decidendo di approfondire…

Continua
Piero De Luca (PD): Il Governo attivi subito un nuovo tavolo di confronto al Mise per la Treofan. Cronaca 

Piero De Luca (PD): Il Governo attivi subito un nuovo tavolo di confronto al Mise per la Treofan.

l deputato dem Piero De Luca, gia’ al fianco dei lavoratori dell’azienda Battipagliese, ha presentato oggi pomeriggio un’interrogazione parlamentare per sollecitare il Governo ad adottare “misure urgenti e tempestive volte a tutelare i livelli occupazionali”. La decisione del gruppo indiano Jindal che ha comunicato l’avvio della procedura per la cessazione dell’attività dello stabilimento Treofan di Battipaglia facendo pervenire le lettere di licenziamento per tutti i lavoratori – ha detto Piero De Luca – e’ una decisione grave che palesa la volontà del gruppo indiano di trasferire le produzioni compromettendo la…

Continua
Treofan: la posizione del MiSE: la scelta della proprietà è inaccettabile Cronaca 

Treofan: la posizione del MiSE: la scelta della proprietà è inaccettabile

Il Ministero dello Sviluppo Economico dopo aver appreso della decisione del management e della proprietà di Treofan Italia (l’indiana Jindal Films Europe) di avviare la procedura di licenziamento collettivo per i lavoratori del sito di Battipaglia, con conseguente chiusura dello stabilimento ha ufficliazzato la propria posizione attraverso un comunicato ufficiale nel quale si legge che quella assunta dalla Jindal “è una decisione che sovrasta le più basilari regole di confronto sindacale, ignorando le responsabilità sociali nei confronti dei lavoratori”. “Il Governo – prosegue la nota – ha intrapreso interlocuzioni a livello internazionale per portare la…

Continua