Voi siete qui
Camionista perde la vita sull’autostrada Salerno-Caserta Cronaca 

Camionista perde la vita sull’autostrada Salerno-Caserta

Incidente mortale tra Nola e il bivio con l’A1 La domenica prima di Ferragosto da bollino rosso per la viabilità si apre con un incidente mortale. Intorno all’una di stanotte sull’autostrada A30 Salerno-Caserta un camion si è ribaltato dopo aver urtato contro il guardrail. Una persona ha perso la vita mentre un’altra è rimasta ferita. L’incidente è avvenuto tra Nola e il bivio con l’A1 in direzione Salerno. L’autostrada è stata riaperta stamattina dopo circa 6 ore.

Continua
Tragedia del mare a Capaccio Cronaca 

Tragedia del mare a Capaccio

Ennesima tragedia del mare sulla costa a sud di Salerno. Un 46enne del napoletano, in vacanza a Capaccio Paestum è morto dopo aver accusato un malore in acqua. Gli amici che erano con lui quando hanno visto che l’uomo era in difficoltà mentre era in acqua hanno allertato i bagnini del lido che hanno raggiunto il 46enne prontamente ma purtroppo quando è stato trasportato a riva era già privo di vita. Inutile l’arrivo dei soccorsi in spiaggia. Sgomento per le tante persone che in quel momento affollavano il lido. Sulla…

Continua
Peschereccio trova un cadavere al largo di Scario Cronaca 

Peschereccio trova un cadavere al largo di Scario

A perdere la vita un uomo di 47 anni caduto in mare a causa forse di un malore Esce in barca ma, a causa forse di un malore, cade in mare e muore annegato. Sembra essere questa la ricostruzione più fedele di quanto accaduto stamane nelle acque del golfo di Policastro. Questa mattina un peschereccio a largo di Scario, frazione del Comune di San Giovanni a Piro, ha rinvenuto il cadavere di un uomo di 47 anni. A poca distanza c’era una piccola barca, con a bordo un telefono cellulare,…

Continua
San Severino, 81enne cade dalla barella e muore. La Procura di Nocera apre un’inchiesta Cronaca 

San Severino, 81enne cade dalla barella e muore. La Procura di Nocera apre un’inchiesta

Sono in corso indagini su quanto accaduto tra sabato e domenica scorsa all’Ospedale Fucito di Mercato San Severino dove un paziente obeso di 81 anni, già in gravi condizioni, è morto il giorno dopo la caduta dalla barella utilizzata per trasferirlo da Medicina interna a Rianimazione. A darne notizia il quotidiano Il Mattino oggi in edicola. Sulla vicenda la procura di Nocera vuol vederci chiaro ed attende gli esiti dell’autopsia. L’81enne sabato aveva un importante scompenso cardiaco e per questo motivo era stato chiesto il trasferimento in Rianimazione con una…

Continua
Morte naturale indotta per Angelo Epifanio Cronaca 

Morte naturale indotta per Angelo Epifanio

Effettuato l’esame esterno sul corpo del tecnico di radiologia morto a Castiglione di Ravello Dall’esame esterno del corpo per Angelo Epifanio si tratta di morte naturale indotta. Questo dice il medico legale incaricato di effettuare l’accertamento per risalire alle cause del decesso del tecnico di radiologia. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri presso il presidio ospedaliero Costa d’Amalfi di Castiglione di Ravello. Appena ha trovato il corpo di Epifanio a terra nel bagno del personale un collega ha subito lanciato l’allarme ma purtroppo non c’era più nulla da…

Continua
Muore tecnico radiologo in ospedale mentre era in servizio Cronaca 

Muore tecnico radiologo in ospedale mentre era in servizio

Tragedia all’ospedale di Castiglione di Ravello in Costiera Amalfitana Un tecnico di radiologia in servizio è stato trovato morto all’interno dei bagni del personale presso il presidio ospedaliero Costa d’Amalfi di Castiglione di Ravello. A scoprire il corpo senza vita dell’uomo è stato un collega. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno effettuato i consueti rilievi. Secondo una prima ricostruzione, il tecnico radiologo, probabilmente in seguito ad un malore, è scivolato battendo violentemente il capo. L’uomo infatti, di Cava de’ Tirreni, presentava ferite alla testa. Se ne saprà…

Continua
Trovato morto Vincenzo Caggianese, era scomparso il 16 giugno Cronaca 

Trovato morto Vincenzo Caggianese, era scomparso il 16 giugno

Sul caso indagano i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia Da otto giorni non si avevano notizie di Vincenzo Caggianese, 80 anni di Battipaglia. Oggi il suo corpo è stato trovato senza vita in dirupo. Dal 16 giugno nessuno aveva più visto l’operaio in pensione. La settimana scorsa aveva fatto perdere le sue tracce dopo essere andato a buttare la spazzatura. Per cercare di fare luce sulla vicenda, e ricostruire con esattezza l’evolvere degli eventi, le indagini sono affidate ai Carabinieri della Compagnia di Battipaglia.

Continua
Litoranea, uomo investito ed ucciso a Foce Sele Cronaca 

Litoranea, uomo investito ed ucciso a Foce Sele

L’incidente è avvenuto nella notte, l’autista si è fermato per i soccorsi Un altro incidente mortale sulla litoranea a sud di Salerno. A perdere la vita Sergio Polito, 42 anni, investito da un’automobile. Il fatto è avvenuto stanotte in località Foce Sele nel comune di Capaccio Paestum. L’uomo è stato investito da un’auto. L’impatto è stato molto violento e purtroppo fatale per Sergio Polito, morto sul colpo. I sanitari del 118 arrivati sul luogo dell’incidente non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul posto i Carabinieri della compagnia…

Continua
Truffa Inps, percepiva da 4 anni la pensione del padre morto Cronaca 

Truffa Inps, percepiva da 4 anni la pensione del padre morto

Il raggiro di 50mila euro è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Nocera Inferiore Continuava a percepire la pensione del padre anche dopo la sua morte incassando indebitamente circa 50mila euro. La truffa è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Nocera Inferiore che ha denunciato una donna di Pagani. Il meccanismo era molto semplice. La donna aveva un conto corrente postale cointestato con il padre, defunto nel 2014. Su questo conto venivano regolarmente accreditate le pensioni ogni mese. Il giorno dopo il pagamento delle competenze, veniva sistematicamente prelevato…

Continua
Positano, corpo ragazzo morto recuperato dai Vigili del Fuoco Cronaca 

Positano, corpo ragazzo morto recuperato dai Vigili del Fuoco

Il giovane era finito in un burrone, indispensabile l’uso dell’elicottero Una giovane vita spezzata all’improvviso in Costiera Amalfitana al termine di una serata come tante. Dopo circa 24 ore di ricerche è stato trovato morto Nicola Marra, originario di Napoli. Aveva vent’anni e, come molti suoi coetanei, aveva trascorso il sabato sera in discoteca. Dopo essere uscito dal locale a Positano, intorno alle 4.30, Nicola Marra si era allontanato da solo, facendo perdere le proprie tracce. La mattina seguente, non vedendolo tornare a casa, i genitori hanno lanciato l’allarme. Subito…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi