Voi siete qui
L’Associazione “Autismo: chi si ferma è perduto” presenta due progetti Cronaca 

L’Associazione “Autismo: chi si ferma è perduto” presenta due progetti

Due progetti di supporto alla scuola e di utilità per gli allievi autistici: sono quelli sui quali punta l’associazione “Autismo: chi si ferma è perduto” per coinvolgere i bambini affetti da disturbo dello spettro autistico e promuoverne l’inclusione. A fare fronte comune a quel Tavolo dedicato alla sindrome autistica sono Asl, Comune e scuola con personale specialistico, analisti comportamentali e tecnici del comportamento. Nei progetti “Autismo: la classe va a canestro” e “L’autismo entra nella società civile” sono impegnate scuole di diversi gradi e operatori specializzati,  per garantire la continuità…

Continua
Raffaele Guariniello ed il suo “La giustizia non è un sogno” conquistano San Cipriano Cronaca Curiosità 

Raffaele Guariniello ed il suo “La giustizia non è un sogno” conquistano San Cipriano

“La giustizia non è un sogno” non è solo il titolo di un bel libro che Raffaele Guariniello porta ormai dalla scorsa primavera in giro per l’Italia, ma l’affermazione convinta di un ex magistrato che ci ha creduto per una vita intera al servizio delle istituzioni, in quasi cinquant’anni di inchieste e processi durante i quali lo scoramento s’è affacciato più volte ma non l’ha mai avuta vinta. Noto per le inchieste sul doping nel calcio che misero in discussione il totem dello stile Juventus e scossero il gotha del…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi