Voi siete qui
Perdita di gas a Santa Maria di Castellabate: Vigili del Fuoco evitano il peggio per trecento persone Cronaca 

Perdita di gas a Santa Maria di Castellabate: Vigili del Fuoco evitano il peggio per trecento persone

Eseguito intervento per perdita di gas da serbatoio interrato nel comune di Santa Maria di Castellabate. Intervenuto personale del Comando, del distaccamento di Vallo della Lucania e del nucleo NBCR di NapolI. Poiché è risultato impossibile procedere al travaso dei circa 400 litri di gas presenti nel serbatoio, i vigili del fuoco hanno eseguito, tramite opportuni raccordi, una tubazione che ha permesso di bruciare il gas conservato nel serbatoio consentendo di evitare l’evacuazione di circa 300 persone che abitavano nelle vicinanze del serbatoio.

Continua
Rimpasto in giunta regionale: ecco il contesto in cui è maturata la scelta di De Luca Cronaca 

Rimpasto in giunta regionale: ecco il contesto in cui è maturata la scelta di De Luca

La parola rimpasto sa di cosa fatta bene a metà, come se fosse necessario un secondo tentativo perché il primo non è andato così come ci si aspettava. Eppure la decisione di Vincenzo De Luca, resa ufficiale ieri alla stampa e lunedì sera in un faccia a faccia nella sala giunta di Palazzo Santa Lucia, era nell’aria da molto tempo: almeno da quando il Pd è franato sotto i colpi del voto sovranista il 4 marzo scorso. Ma risalendo ancora più indietro, perplessità già c’erano all’indomani del referendum costituzionale naufragato…

Continua
Incontro al Galiziano per la nuova Chiesa: Comune di Salerno si impegna con i residenti Cronaca 

Incontro al Galiziano per la nuova Chiesa: Comune di Salerno si impegna con i residenti

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e l’assessore Mimmo De Maio, ieri sera, nella sede di Salerno Energia hanno incontrato i cittadini per discutere il progetto per la realizzazione di una nuova chiesa sul suolo di proprietà della parrocchia di San Felice e Santa Maria Madre, al parco del Galiziano. Per il sindaco si tratta di un’opera che ha molti spunti sociali, con sale per laboratori, luoghi di aggregazione e spazi per attività. I progettisti, poi, hanno illustrato le planimetrie, la destinazione degli uffici e dei locali in generale, e…

Continua
Accattonaggio e bivacchi molesti: vigili urbani di Salerno allontanano gruppi di rom Cronaca 

Accattonaggio e bivacchi molesti: vigili urbani di Salerno allontanano gruppi di rom

Il Comune di Salerno ha deciso- finalmente- di affrontare in modo risolutivo il problema dell’accattonaggio molesto tra piazza della Concordia e piazza Mazzini e del bivacco in piazza Salerno Capitale, dove si consuma la vergogna di un accampamento di fortuna a due passi dal Grand Hotel ed il rito osceno di chi si lava nudo nel fiume Irno davanti a passanti e residenti attoniti. Ieri ci hanno pensato i Vigili urbani ad allontanare persone di etnia rom dedite a bivacchi ed accattonaggio in pianta stabile. Meglio tardi che mai- si…

Continua
La domenica “bestiale” sul Viadotto Gatto di Salerno. Pronte contromisure Cronaca 

La domenica “bestiale” sul Viadotto Gatto di Salerno. Pronte contromisure

La domenica campale sul viadotto Gatto manda su tutte le furie centinaia di residenti, per non parlare di chi si è trovato imbottigliato lungo l’unica rampa d’accesso ad ovest della città di Salerno semplicemente perché avrebbe voluto fare una passeggiata in centro o- peggio- raggiungere la Costiera amalfitana in auto. La tempesta perfetta di ieri, con il blocco totale del traffico, è dovuta alla concomitanza della cicloamatoriale Pedalando per la Città e della sosta a Salerno del cacciatorpediniere Caio Duilio, senza contare la bella giornata di sole che ha invogliato…

Continua
Porti: crescono passeggeri e merci a Napoli e Salerno Cronaca 

Porti: crescono passeggeri e merci a Napoli e Salerno

Traffico passeggeri e merci in aumento nei porti di Napoli e di Salerno, mentre calano i passeggeri delle navi da crociera. Le cifre sono contenute nel bilancio consuntivo 2017 delle Autorità portuali di Napoli e Salerno, l’ultimo separato prima della fusione” del 1° gennaio 2018 nell’Autorità di sistema del Mar Tirreno Centrale. Nell’ultimo anno, il 2017, in cui le due autorità portuali figuravano separate, i porti di Napoli e Salerno hanno chiuso il bilancio consuntivo con un avanzo di gestione di oltre otto milioni di euro, superiore di oltre 5 milioni…

Continua
Consiglio comunale di Salerno conduce in porto il bilancio Cronaca 

Consiglio comunale di Salerno conduce in porto il bilancio

Alla fine quel che doveva essere è stato. Il consiglio comunale di Salerno doveva approvare la manovra economico e finanziaria e lo ha fatto, anche se con qualche distinguo come quello del presidente della commissione bilancio, Nico Mazzeo, che si è dimesso in polemica con l’amministrazione pur rimanendo in maggioranza. Malumori che si ritrovano anche nel nervosismo di Pietro Stasi- che abbandona l’assise dopo il congelamento del baratto amministrativo- e nella decisione di Horace Di Carlo di astenersi sulla delicata questione dell’affidamento a Salerno Pulita anche del sito di stoccaggio…

Continua
Accordo UniSa-Tribunale Minorenni Napoli per reinserimento giovani che hanno commesso reati Cronaca 

Accordo UniSa-Tribunale Minorenni Napoli per reinserimento giovani che hanno commesso reati

L’accordo tra Università di Salerno e Tribunale per i minorenni di Napoli ha come finalità la creazione di un rapporto organico tra i Dipartimenti accademici, i Tribunali, le imprese e il territorio, per promuovere un percorso di formazione e reinserimento sociale. L’intesa ha durata biennale ma è rinnovabile e punta tutto sull’inclusione, la formazione e l’orientamento dei giovani che abbiano commesso un reato. I ragazzi saranno aiutati nello studio, nell’avviamento al lavoro e supportati in forma di autoimprenditorialità. La Presidente del Tribunale per i minorenni di Napoli, Patrizia Esposito, parla…

Continua
Picchiano imprenditore e rubano una Range Rover: arrestati tre napoletani Cronaca 

Picchiano imprenditore e rubano una Range Rover: arrestati tre napoletani

Tre uomini, a bordo di una Fiat 500L di colore nero presa a noleggio: una banda di rapinatori napoletani in trasferta, capace di bloccare in tempi rapidi la Range Rover di un imprenditore, proprio davanti alla sua azienda. Uno dei tre scende e dopo aver tirato fuori dalla sua macchina l’imprenditore lo picchia, poi si mette alla guida della Range Rover e scappa insieme agli latri due complici a folle velocità. La vittima non si perde d’animo: recupera un passaggio da un’auto in transito e si lancia all’inseguimento da Eboli…

Continua
Indagini e tante ipotesi per la morte di Nicola Marra, in un dirupo a Positano Cronaca 

Indagini e tante ipotesi per la morte di Nicola Marra, in un dirupo a Positano

La morte di Nicola Marra, un ragazzo di vent’anni della Napoli bene dopo una notte da sballo in discoteca, ha già scatenato analisi sociologiche sui contesti familiari ed urbani, discussioni sulla psiche dei giovani, commenti da strapazzo su Facebook. Se ci fermiamo un attimo, però, ritroviamo la tragedia di una mamma e di un papà che hanno perso il loro figliolo, lo sconforto e l’impotenza che accomuna anche gli amici al dramma di una famiglia che, in queste ore, vuole soltanto capire. Limitandoci alla cronaca dei fatti di Positano, vi…

Continua