Voi siete qui
In una deposizione del col. Mambor le pressioni su Nocera dell’ex boss Pignataro Cronaca 

In una deposizione del col. Mambor le pressioni su Nocera dell’ex boss Pignataro

Secondo il colonnello Mambor dei Ros, il boss Antonio Pignataro si teneva in stretto contatto con esponenti politici nocerini per condizionare scelte politiche di quell’amministrazione. E’ quanto emerso durante una deposizione nell’ambito del processo “Un’altra storia”. Il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, tentò in tutti i modi di respingere le pressioni del consigliere comunale Carlo Bianco, in parte riuscendovi. Il primo cittadino si insospettì per l’insistenza di Bianco su quel progetto per la realizzazione di una casa famiglia con mensa a Montevescovado. Un progetto, hanno appurato poi le indagini,…

Continua
Truffa all’Inps e all’Agenzia Entrate: Riesame annulla ordinanza gip Cronaca 

Truffa all’Inps e all’Agenzia Entrate: Riesame annulla ordinanza gip

Il Riesame ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare che aveva portato ai domiciliari diverse persone per una truffa all’Inps e all’Agenzia delle Entrate. Liberi perché non ci sarebbero sufficienti indizi di colpevolezza. Liberi perché fra loro non può sussistere vincolo associativo, considerando che gli enti che rappresentavano erano e sono autonomi. Sarebbe questo il nucleo fondante la decisione con la quale il Tribunale del Riesame ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare che aveva messo ai domiciliari molte persone per una truffa all’Inps. Tornano liberi Aniello Massaro, Pierpaolo Porzio, Pietro Mosca,…

Continua
Fiamme gialle sequestrano all’imprenditore Barba e alla moglie beni per oltre un milione e mezzo Cronaca 

Fiamme gialle sequestrano all’imprenditore Barba e alla moglie beni per oltre un milione e mezzo

E’ stata la Guardia di Finanza di Salerno a sequestrare beni mobili ed immobili per un milione e mezzo di euro a Ciro Barba, imprenditore, già assessore alla Pubblica Istruzione e ai Servizi Tecnologici al Comune di Nocera Inferiore a cavallo fra gli anni ’80 e ’90. Il provvedimento, emesso dal gip presso il Tribunale di Nocera, scaturisce dalla condanna definitiva per estorsione continuata aggravata da finalità mafiose nonché, in primo grado, per associazione mafiosa, reato poi dichiarato estinto per prescrizione. Figlio di uno storico esponente della camorra dell’Agro Nocerino-Sarnese…

Continua
Licenziata, molesta l’ex datrice di lavoro per essere riassunta Cronaca 

Licenziata, molesta l’ex datrice di lavoro per essere riassunta

Voleva ottenere nuovamente il suo lavoro, per questo, una donna ucraina di 74 anni, avrebbe disturbato più volte la sua ex datrice di lavoro, arrivando a telefonarle anche 60 volte al giorno. Le motivazioni del suo comportamento le chiarirà eventualmente il processo, che l’imputata potrebbe affrontare nel caso presenti opposizione al decreto penale di condanna, una sanzione, che le è stata comminata dalla Procura di Nocera Inferiore. La donna, infatti, dovrà pagare una cifra in denaro all’Erario per l’accusa di molestie: non si sarebbe infatti limitata solo alle telefonate, ma…

Continua
Scafati, NOE sequesta impianto industriale e denuncia il titolare Cronaca 

Scafati, NOE sequesta impianto industriale e denuncia il titolare

I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno, hanno sequestrato un impianto industriale sito in un’area abitativa del comune di Scafati. Nell’ambito delle attività di monitoraggio e controllo sul rispetto della normativa ambientale coordinate dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, i Militari hanno ispezionato un noto impianto adibito alla trasformazione di materie plastiche e produzione di buste e sacchetti in plastica, accertando gravi ed attuali violazioni in materia ambientale. A conclusione degli accessi ispettivi avviati nel mese di febbraio dai militari del Noe, con l’ausilio di personale tecnico dell’Arpa…

Continua
Nocera Inferiore: la Polizia esegue ordinanza di custodia cautelare in carcere per evaso dagli arresti domiciliari Cronaca 

Nocera Inferiore: la Polizia esegue ordinanza di custodia cautelare in carcere per evaso dagli arresti domiciliari

Nella giornata di ieri gli agenti del Commissariato di Nocera Inferiore hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 38enne nocerino. L’uomo, già conosciuto alle Forze dell’Ordine e già detenuto agli arresti domiciliari per un tentato furto su autovettura, nell’ultima settimana si è reso più volte responsabile di evasione per commettere altri reati contro il patrimonio.

Continua
Giovani e spregiudicati gli spacciatori della Valle dell’Irno. Irridevano il sistema giudiziario Cronaca 

Giovani e spregiudicati gli spacciatori della Valle dell’Irno. Irridevano il sistema giudiziario

Scarcerazioni troppo facili e concessioni dei domiciliari inaspettate nei commenti tra spacciatori intercettati dai Carabinieri e dalla Procura di Nocera, nell’ambito di un’indagine antidroga. I due gruppi di spaccio stroncati ieri dai Carabinieri e dalla Procura di Nocera prima che potessero fare il salto di qualità erano guidati da giovanissimi, capaci di darsi un’organizzazione di tipo aziendale, con tanto di turni prestabiliti per i pusher e telefonino di servizio da passare di mano in mano per ricevere ordinazioni e sbrigare le consegne. A mettere sulla buona strada gli investigatori non…

Continua
Spaccio di droga nella Valle dell’Irno: sgominati due gruppi ben organizzati Cronaca 

Spaccio di droga nella Valle dell’Irno: sgominati due gruppi ben organizzati

Sono due le piattaforme di spaccio con base operativa nella Valle dell’Irno scoperte dai Carabinieri della Compagna di Mercato San Severino durante le indagini coordinate dalla Procura presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Sei le persone arrestate, quattro in carcere e due ai domiciliari e tre sottoposte ad obbligo di dimora. Non erano vere e proprie associazioni per delinquere, ma sicuramente gruppi molto ben organizzati, con capi molto giovani e manovalanza di varie età ed estrazione, specchio dei tempi. La droga era acquistata da un paio di fornitori (uno di…

Continua
Droga: nove arresti nel salernitano Cronaca 

Droga: nove arresti nel salernitano

Dalle prime ore della mattina, è in corso una vasta operazione antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno in vari comuni della provincia salernitana. Circa cento militari, con l’ausilio di unità cinofile, stanno eseguendo un’ordinanza applicativa di misure cautelari – emessa dal GIP del Tribunale di Nocera Inferiore (SA) – nei confronti di 9 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampache si terrà alle ore 11.00 odierne presso la Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.

Continua
La truffa all’Inps e all’Agenzia delle Entrate scoperta dalla Procura di Nocera poteva essere evitata se avesse funzionato il sistema di controllo Cronaca 

La truffa all’Inps e all’Agenzia delle Entrate scoperta dalla Procura di Nocera poteva essere evitata se avesse funzionato il sistema di controllo

Sono state le confessioni di Gianluca Santilli ed Aniello Massaro a spianare la strada alla Procura ed ai Carabinieri di Nocera Inferiore. I due consulenti a capo dell’ente bilaterale Ebin e di Federaziende hanno ammesso quasi subito le loro responsabilità, spiegando come funzionava il meccanismo per truffare Inps ed Agenzia delle Entrate. La truffa all’Inps e all’Agenzia delle Entrate scoperta dalla Procura di Nocera poteva essere evitata se avesse funzionato il sistema di controllo: ecco come i consulenti del lavoro hanno beffato gli enti. In pratica le oltre 80 ditte…

Continua