Voi siete qui
Da febbraio a maggio la rassegna di Artenauta Teatro a Nocera Inferiore Curiosità 

Da febbraio a maggio la rassegna di Artenauta Teatro a Nocera Inferiore

Il teatro contemporaneo e di innovazione può essere la linea di difesa contro l’autoritarismo d’accatto. Il baluardo che rigetta conformismo ed appiattimento normalizzante. La rassegna che l’associazione Artenauta Teatro ha voluto chiamare “L’essere e l’umano”, facendosi affiancare dall’esperienza del Teatro Pubblico Campano”, ha tutte queste ambizioni. Infatti, da febbraio a maggio, al teatro Diana di Nocera Inferiore, cinque spettacoli proveranno a ribaltare categorie e convenzioni sociali, per farci pensare. Inoltre, attingono alla tradizione classica e rileggono i testi in chiave attuale. La rassegna propone un viaggio plurale, con un ventaglio…

Continua
Si sgonfia il caso dell’Umberto I: ieri vertici in Regione, oggi assemblea a Nocera Cronaca 

Si sgonfia il caso dell’Umberto I: ieri vertici in Regione, oggi assemblea a Nocera

Sembra sgonfiarsi il caso dell’ospedale Umberto I. Un caso montato dopo le dichiarazioni del sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, a difesa di un presidio che riteneva declassato dal piano ospedaliero regionale. Tesi confutata subito dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, anche durante un incontro pubblico a Nocera Superiore. De Luca aveva ricordato a Torquato, vedendolo seduto in platea, che l’Umberto I non poteva essere Dea di II livello- ovvero presidio dotato di un certo numero di strutture complesse e specialità- poiché non sussistono i requisiti minimi di…

Continua
Sanità: De Luca richiama il sindaco di Nocera Inferiore. «Stop a polemiche inutili» Cronaca 

Sanità: De Luca richiama il sindaco di Nocera Inferiore. «Stop a polemiche inutili»

L’agro nocerino sarnese ha avuto tantissimo dalla Regione Campania in tema di Sanità. Lo dice Vincenzo De Luca, richiamando il sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato, rispetto ad alcune polemiche sul nosocomio Umberto I. Torquato aveva lanciato un appello affinché si riconoscesse all’ospedale nocerino il Dea di II livello. Il Governatore, pur riconoscendo l’assoluta eccellenza di alcuni reparti, ha spiegato perché non è possibile e ripercorso quanto fatto per salvare i livelli essenziali di assistenza in tutto l’agro. 

Continua
Espianto multiorgano all’Ospedale di Nocera Cronaca 

Espianto multiorgano all’Ospedale di Nocera

Nella notte, presso l’ospedale di Nocera Inferiore, è stato effettuato un espianto di organi su di un paziente di 52 anni, nato in Argentina, ma residente in Campania, ricoverato per una emorragia cerebrale. Sono stati prelevati il fegato, i reni, le cornee, che sono stati trasportati nella notte presso ospedali della regione Campania, per essere trapiantati su pazienti in attesa. Dopo aver ottenuto l’ok dai familiari, alle 18.00 di ieri sera la commissione di accertamento di morte cerebrale (coordinata dal dott. Massimo Petrosino a formata dai dottori Gaetano Aprea, Daniela…

Continua
Nel salernitano uno dei primi casi di mosca orientale della frutta Curiosità 

Nel salernitano uno dei primi casi di mosca orientale della frutta

La mosca orientale della frutta è arrivata in Europa. Il parassita, innocuo per l’uomo ma molto pericoloso per le piante, è stato rinvenuto in due comuni della Campania, Palma Campania in provincia di Napoli e Nocera Inferiore, nel salernitano, come riportato dall’agenzia Askanews. Si tratta della prima segnalazione in Europa. In particolare, sono stati rinvenuti sette individui maschi adulti su due trappole collose attrattive installate in due aziende frutticole miste, a fronte delle dieci trappole collocate sul territorio regionale. La regione Campania ha notificato il caso alla Commissione Europea e…

Continua
Truffe on line: a Nocera agli arresti una cricca che ha gabbato 125 persone Cronaca 

Truffe on line: a Nocera agli arresti una cricca che ha gabbato 125 persone

Anche se il sito si chiamava dueamici.it erano in tre ad aver organizzato la truffa che correva sul web da molto tempo e che ha tratto in inganno almeno 125 ignari clienti. In tre sono finiti ai domiciliari, dopo indagini della Procura presso il Tribunale di Nocera Inferiore e dei Carabinieri. Si tratta di persone già note alla giustizia, residenti nell’agro nocerino sarnese. Avevano creato il sito internet dueamici.it per vendere apparecchiature elettroniche ed informatiche a prezzi stracciati, schermando la loro attività dietro due società paravento con sedi fittizie (una…

Continua
Truffe on line, tre arresti a Nocera Cronaca 

Truffe on line, tre arresti a Nocera

Alle prime luci dell’alba i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno arrestato tre persone ritenute responsabili di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di truffe on line. I provvedimenti sono stati emessi dal Gip del Tribunale di Nocera Inferiore, al termine di un’articolata attività di indagine, dalla quale è emerso che i tre avevano aperto un sito internet, ora sequestrato, attraverso il quale proponevano la vendita al dettaglio di apparecchiature telefoniche ed informatiche. La merce acquistata non veniva poi consegnata: a quanto pare sarebbero state ben 125 gli…

Continua
Tentata estorsione ad imprenditore petrolifero: in manette i fratelli Cuccaro Cronaca 

Tentata estorsione ad imprenditore petrolifero: in manette i fratelli Cuccaro

Agenti del Commissariato di Nocera Inferiore hanno arrestato i fratelli Salvatore e Alessio Cuccaro, accusati di tentata estorsione continuata e aggravata in concorso. L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Nocera,  trae  origine  da inquietanti  intimidazioni ai danni di un imprenditore petrolifero dell’agro, tra  il  gennaio  2017  e  il  febbraio  2018. Nel primo caso un ordigno esplose davanti al cancello di casa dell’imprenditore. Qualche mese dopo, sempre contro l’abitazione, furono sparati9 colpi  di  pistola  calibro. A far da premessa, una  serie  di  minacce  e  intimidazioni all’industriale ed ai suoi familiari….

Continua
Il gruppo della Lamia e quello spaccio in stile Gomorra Cronaca 

Il gruppo della Lamia e quello spaccio in stile Gomorra

Il gruppo della Lamia, che aveva al civico 93 di Via Matteotti a Pagani la sua base operativa, spacciava cocaina, crack e l’ormai diffusissimo “cotto” usando metodi alla Gomorra. B asti pensare che, per fare scena e permettere la fuga di clienti e spacciatori, le vedette si lanciavano contro le gazzelle dei Carabinieri. Ne impedivano così il passaggio nel quartiere, urlando a squarciagola e dando il via al passaparola portone per portone. La direzione distrettuale antimafia ed i Carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore li hanno incastrati grazie alle…

Continua
Allungava la scadenza alla passata di pomodoro, denunciato imprenditore nocerino Cronaca 

Allungava la scadenza alla passata di pomodoro, denunciato imprenditore nocerino

206 tonnellate di prodotto per un valore di circa 200 mila euro sono state sequestrate ad un’azienda conserviera dell’Agro Nocerino-Sarnese. L’imprenditore, secondo i carabinieri del reparto Tutela Agroalimentare di Salerno che hanno operato in collaborazione con il personale del Noe, apponeva adesivi recanti diverse date di produzione del medesimo lotto e scadenza al settembre del 2019. In questo modo l’imprenditore avrebbe tentato di commercializzare e un’ingente partita di passata di pomodoro semilavorata già scaduta e stoccata in 935 fusti metallici. L’imprenditore è stato denunciato per tentata frode

Continua