Voi siete qui
Zero contagi in provincia di Salerno, è la prima volta dall’inizio dell’emergenza Coronavirus Cronaca 

Zero contagi in provincia di Salerno, è la prima volta dall’inizio dell’emergenza Coronavirus

Da un lato la soddisfazione per quello zero nella casella dei contagi nel salernitano, dall’altro la preoccupazione per un possibile focolaio alla chirurgia dell’Umberto I. Ieri sono morte due donne, un’anziana di Nocera ed una 59enne di Pompei, entrambe erano state ricoverate in quel reparto e ora i familiari chiedono di vederci chiaro. Procediamo con ordine. Ieri tra gli ospedali di Salerno ed Eboli sono stati eseguiti 336 tamponi. Nessuno di questi è risultato positivo. E’ la prima volta che succede da quando è scoppiata l’emergenza Coronavirus. Dopo la soddisfazione…

Continua
Agro: Scafati, allontanamento dei contagiati in quarantena per evitare la diffusione del virus tra familiari Cronaca 

Agro: Scafati, allontanamento dei contagiati in quarantena per evitare la diffusione del virus tra familiari

L’Asl di Salerno ha accolto la richiesta del sindaco di Scafati Cristoforo Salvati relativa all’allontanamento dei contagiati in quarantena domiciliare dai nuclei familiari di appartenenza. L’obiettivo, dopo i dati preoccupanti emersi negli ultimi giorni nell’Agro (a Scafati, ma anche ad Angri), è quello di evitare rischi di ulteriore diffusione del Coronavirus. Sarà la stessa Asl ad occuparsi del trasferimento dei pazienti positivi domiciliati: i primi quattro oggi saranno ricoverati presso l’ospedale “Da Procida” di Salerno. Il provvedimento riguarderà quei cittadini che vivono in contesti familiari numerosi e/o in unità abitative…

Continua
Nocera Inferiore, Ospedale “Umberto I”, nessun nuovo caso positivo e nessuna chiusura Cronaca 

Nocera Inferiore, Ospedale “Umberto I”, nessun nuovo caso positivo e nessuna chiusura

La Direzione Sanitaria del presidio ospedaliero “Umberto I” di Nocera Inferiore precisa che a tutt’oggi non ci sono altri casi positivi per COVID-19 tra il personale sanitario e i pazienti. In merito ai casi che si sono registrati precedentemente, si assicura che, per gli adempimenti di relativa competenza, è stata attivato tutto quanto previsto dai protocolli (screening tramite tampone naso faringeo,segnalazione al Servizio d Prevenzione dell’Asl Salerno, segnalazione all’Unità Operativa di Prevenzione Collettiva territorialmente competenteed alla Regione Campana), nonché la gestione dei contatti stretti. Si precisa, inoltre, che il trasferimento…

Continua
Nocera Inferiore, chiusi due reparti dell’Ospedale Umbero I Cronaca 

Nocera Inferiore, chiusi due reparti dell’Ospedale Umbero I

Sono una ventina almeno i contagi riconducibili, in modo diretto o indiretto, al focolaio ospedaliero diffusosi nel reparto di Chirurgia dell’Umberto I di Nocera Inferiore. Nelle ultime settimane medici, infermieri e pazienti che hanno frequentato la struttura nelle scorse settimane hanno contratto il Coronavirus. Per questo i sindaci di Nocera Inferiore e Nocera Superiore, Manlio Torquato e Giovanni Maria Cuofano, hanno chiesto e ottenuto la chiusura temporanea dell’ospedale per poter riorganizzare la struttura ed effettuare la sanificazione degli ambienti. L’Asl di Salerno ha avviato una riorganizzazione dei reparti, delocalizzando fino…

Continua
Contagio Umberto I, interviene il segretario generale della Cisl Fp Antonacchio Cronaca 

Contagio Umberto I, interviene il segretario generale della Cisl Fp Antonacchio

Dopo il caso di contagio all’ospedale di Nocer il segretario generale della Cisl Fp, Pietro Antonacchio interviene auspicando la necessità di garantire la massima sicurezza per utenti e lavoratori, “in considerazione del fatto che un focolaio, che parte da una struttura sanitaria, oltre che pericoloso è di difficile contenimento”. «Sembrerebbe inoltre – dice Antonacchio – che dopo aver previsto la chiusura per permettere la sanificazione delle strutture, nel presidio di Nocera sia stato previsto un accorpamento di reparti, tra Chirurgia -ORL-Urologia e Neurochirurgia -Ortopedia e non sia stata prevista l’attivazione…

Continua
Usura a Cava de’ Tirreni: sequestrati beni a professionista metelliano Cronaca 

Usura a Cava de’ Tirreni: sequestrati beni a professionista metelliano

La Sezione Operativa D.I.A. di Salerno, in esecuzione di decreto di sequestro preventivo emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Nocera Inferiore, ha sottoposto a sequestro beni immobili intestati ad un professionista di Cava de’ Tirreni e alla consorte, entrambi coinvolti in un’attività usuraria. Le indagini sono partite dalla voce di un collaboratore di Giustizia e sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, condotte dalla Direzione Investigativa Antimafia. La coppia finita nel mirino è di Cava de’ Tirreni e si è appurato che a fronte di un…

Continua
Coronavirus, positivo un 87enne di Mercato San Severino Cronaca 

Coronavirus, positivo un 87enne di Mercato San Severino

L’avviso del sindaco di Mercato San Severino su Fb “Cari concittadini devo purtroppo informarvi che un nostro concittadino è risultato positivo al COVID-19 ed è attualmente ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore”. Ad annunciarlo è il sindaco di Mercato San Severino, Antonio Somma, su Facebook. Si tratta di un anziano di 87 anni che, in precedenza, era stato ricoverato al “Curteri“. “Chiaramente è stato immediatamente attivato il protocollo per risalire ed identificare tutti i contatti recenti del nostro concittadino e far scattare le misure di accertamento…

Continua
Il boss Antonio Pignataro deve lasciare la Regione Campania Cronaca 

Il boss Antonio Pignataro deve lasciare la Regione Campania

Sono stati i Carabinieri del Ros e del Reparto territoriale di Nocera ad eseguire l’Ordinanza emessa dal Tribunale del Riesame di Salerno, su richiesta della Direzione distrettuale Antimafia, nei confronti di Antonio Pignataro, accusato di associazione mafiosa e scambio elettorale politico-mafioso. Il collegio, accogliendo l’appello proposto dal pm della Procura, ha riformato l’Ordinanza emessa dal Tribunale di Nocera Inferiore il 29 ottobre scorso applicando la misura cautelare dell’Obbligo di Dimora in un Comune fuori dalla Regione Campania, nonché l’Obbligo di Presentazione alla polizia giudiziaria. Pignataro già nel 2017 era stato…

Continua
Arancia meccanica a Maddaloni, la vittima un 32enne di Nocera Cronaca 

Arancia meccanica a Maddaloni, la vittima un 32enne di Nocera

Gli aguzzini – minorenni – sono stati arrestati Lo scorso 19 dicembre tre minori di Maddaloni, di 15, 16 e 17 anni, dopo aver incontrato un uomo di 32 anni di Nocera Inferiore, adescato su un sito di incontri, lo hanno sequestrato e pestato per poterlo derubare. Le indagini coordinate dalla Procura per i Minori di Napoli, condotte dei Carabinieri della stazione di Caserta, in seguito alla denuncia della vittima, hanno fatto venire alla luce una storia di una violenza disumana come peraltro si legge nell’ordinanza di custodia cautelare. I fatti…

Continua
Mandato d’arresto europeo per un pregiudicato dell’Agro Cronaca 

Mandato d’arresto europeo per un pregiudicato dell’Agro

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore, hanno arrestato un pregiudicato 51 di anni, con origini calabresi e residente nell’agro nocerino, in esecuzione di un mandato di arresto europeo per una condanna definitiva emessa dall’Autorità Giudiziaria francese, Tribunale di Lione, per i reati di furto aggravato ed associazione a delinquere. L’uomo infatti risulta aver fatto parte di un’associazione criminale dedita ad una serie di furti ai danni di autotrasportatori, perpetrati lungo la rete stradale transalpina. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la casa…

Continua