Voi siete qui
Omicidio stradale, Diele potrebbe tornare in libertà Cronaca 

Omicidio stradale, Diele potrebbe tornare in libertà

Il 26 dicembre scadranno i termini per la custodia cautelare preventiva. Domenico Diele l’attore che a giugno, sull’autostrada A2 del Mediterraneo, travolse ed uccise Ilaria Dilillo tornerebbe libero in quella data. Ecco perché il giudice per le indagini preliminari Pietro Indennimeo sta accelerando i tempi per predisporre gli atti convocare l’udienza entro 20 dicembre. L’attore romano è stato rinviato a giudizio ed è ai domiciliari con braccialetto elettronico, accusato di omicidio stradale aggravato. Secondo il capo di imputazione, Diele, quella notte tra il 23 e 24 giugno, si mise alla…

Continua
Per la Procura Diele deve tornare in carcere Cronaca 

Per la Procura Diele deve tornare in carcere

Per il pm Elena Cosentino, Diele deve tornare in carcere. La Procura salernitana ha ribadito la richiesta ai giudici del Tribunale del Riesame di Salerno contestando la decisione del 26 giugno scorso del gip Fabio Zunica di concedere all’attore senese, residente a Roma, gli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. Domenico Diele è indagato per omicidio stradale aggravato. Nella notte tra il 23 e il 24 giugno scorsi a bordo della sua Audi A3, all’altezza dello svincolo di Montecorvino Pugliano, sull’autostrada del Mediterraneo, tamponò e travolse il motorino guidato da Ilaria…

Continua
Muore investita da automobilista sotto effetto di droga Cronaca 

Muore investita da automobilista sotto effetto di droga

E’ l’attore Domenico Diele l’investitore di Ilaria Dilillo Erano quasi le due della scorsa notte, in autostrada (al chilometro 16.300 dell’autostrada del mediterraneo), poco dopo lo svincolo di Montecorvino Pugliano, quando la 48enne Ilaria Dilillo, è stata falciata mentre rientrava a casa, dopo una serata trascorsa in compagnia di un gruppo di amici, in sella al suo scooterone. Alla guida dell’auto, un’Audi A3, l’attore Domenico Diele (senese di origini, ma trapiantato da tempo a Roma) che si trovava in zona per le riprese del film “Una vita spericolata” del regista…

Continua