Voi siete qui
Litiga con la moglie e tenta di strangolarla, carabinieri arrestano 30enne Cronaca 

Litiga con la moglie e tenta di strangolarla, carabinieri arrestano 30enne

I carabinieri della stazione di Montecorvino Pugliano hanno eseguito in flagranza di reato un arresto per codice rosso. I militari sono intervenuti presso l’abitazione di una giovane coppia di italiani, residenti in zona. L’uomo, disoccupato, da alcuni mesi ormai ripetutamente maltrattava la moglie, vessandola, insultandola, procurandole lesioni anche con oggetti appuntiti. Ieri sera c’è stata una nuova violenta lite al culmine della quale il 30enne, già noto alla giustizia, ha cercato di strangolare la donna con una maglia. Non essendo riuscito a portare a termine il suo piano criminoso, l’uomo…

Continua
Ruggi, straordinari per i medici. Ospedale modulare pronto la prossima settimana Cronaca 

Ruggi, straordinari per i medici. Ospedale modulare pronto la prossima settimana

L’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” ha stanziato circa un milione di euro per il pagamento degli straordinari ai medici che stanno fronteggiando ormai da più di un mese l’emergenza Coronavirus. La cifra andrà a coprire le più di 16 mila ore di prestazioni aggiuntive, relative ai mesi di aprile e maggio, che saranno garantite dai camici bianchi nei diversi plessi dell’azienda ospedaliera universitaria. La delibera relativa alla programmazione delle prestazioni aggiuntive necessarie per fronteggiare l’emergenza covid- 19 non ha incontrato in pieno la soddisfazione dei…

Continua
Cgil chiede il rilancio dell’ospedale di Agropoli Cronaca 

Cgil chiede il rilancio dell’ospedale di Agropoli

Il Presidio Ospedaliero di Agropoli, che sarebbe dovuto servire per affrontare l’emergenza Coronavirus insieme a quello di Scafati, è stato protagonista di numerosi interventi di adeguamento che potrebbero nell’immediato rilanciare la propria funzione su un territorio vasto e complesso come quello cilentano. Lo dice in una nota la Cgil. Il piano dell’Asl Salerno ha previsto infatti 22 posti di terapia: 4 tra ex Rianimazione, sale operatorie, cardiologia, 11 posti di terapia sub intensiva distribuiti tra ex Obi ed Endoscopia e 39 posti letto ordinari di degenza distribuiti tra Medicina, Disturbi…

Continua
Agro: Scafati, allontanamento dei contagiati in quarantena per evitare la diffusione del virus tra familiari Cronaca 

Agro: Scafati, allontanamento dei contagiati in quarantena per evitare la diffusione del virus tra familiari

L’Asl di Salerno ha accolto la richiesta del sindaco di Scafati Cristoforo Salvati relativa all’allontanamento dei contagiati in quarantena domiciliare dai nuclei familiari di appartenenza. L’obiettivo, dopo i dati preoccupanti emersi negli ultimi giorni nell’Agro (a Scafati, ma anche ad Angri), è quello di evitare rischi di ulteriore diffusione del Coronavirus. Sarà la stessa Asl ad occuparsi del trasferimento dei pazienti positivi domiciliati: i primi quattro oggi saranno ricoverati presso l’ospedale “Da Procida” di Salerno. Il provvedimento riguarderà quei cittadini che vivono in contesti familiari numerosi e/o in unità abitative…

Continua
Ospedali Covid in Campania, completato quello di Napoli con 72 posti di terapia intensiva Cronaca 

Ospedali Covid in Campania, completato quello di Napoli con 72 posti di terapia intensiva

“Una grande prova di efficienza: in 20 giorni è stato realizzato un ospedale vero, non un ospedale da campo”. Lo dice con orgoglio il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, visitando l’ospedale modulare Covid realizzato accanto all’ospedale del Mare a Napoli. La nuova struttura ha 72 posti letto di terapia intensiva di altissimo livello per pazienti Covid, con posti letto specializzati per pazienti cardiopatici, oncologici e dializzati. Oltre a questi 72 posti, nei prossimi giorni ce ne saranno altri 24 al Ruggi di Salerno ed altri 24 ancora al…

Continua
Ad Eboli donna positiva al covid-19 non si trovava, era ancora in ospedale Cronaca 

Ad Eboli donna positiva al covid-19 non si trovava, era ancora in ospedale

Nel pomeriggio si era diffusa la notizia di una signora positiva al covid-19 che era scappata dall’ospedale di Eboli. In realtà la donna non è mai uscita dall’ospedale ma si era allontanata senza fare sapere ai sanitari dove andava. Una volta ricevuto il riscontro della positività al coronavirus, era scattato l’allarme in quanto non si trovava più la signora, originaria di San Giorgio a Cremano. I carabinieri, ricevuto il numero di cellulare dai familiari, hanno subito contattato la signora che si trovava ancora all’interno dell’ospedale. La signora quindi è stata…

Continua
Ospedale modulare covid-19 a Salerno, pronto la settimana prossima Cronaca 

Ospedale modulare covid-19 a Salerno, pronto la settimana prossima

Il montaggio di tutti i moduli prefabbricati è stato completato, restano da allestire gli spazi interni. Il tutto dovrebbe concludersi in pochi giorni, entro la settimana prossima. Procede secondo programmi l’installazione dell’ospedale modulare al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Una struttura creata ad hoc per l’emergenza covid-19 e che in breve tempo sarà operativa. Così da aumentare i posti letto di terapia intensiva per la gestione dei casi più gravi. La Regione Campania ha studiato un piano straordinario per affrontare l’emergenza coronavirus. Grazie all’ospedale modulare, il…

Continua
Nocera Inferiore, chiusi due reparti dell’Ospedale Umbero I Cronaca 

Nocera Inferiore, chiusi due reparti dell’Ospedale Umbero I

Sono una ventina almeno i contagi riconducibili, in modo diretto o indiretto, al focolaio ospedaliero diffusosi nel reparto di Chirurgia dell’Umberto I di Nocera Inferiore. Nelle ultime settimane medici, infermieri e pazienti che hanno frequentato la struttura nelle scorse settimane hanno contratto il Coronavirus. Per questo i sindaci di Nocera Inferiore e Nocera Superiore, Manlio Torquato e Giovanni Maria Cuofano, hanno chiesto e ottenuto la chiusura temporanea dell’ospedale per poter riorganizzare la struttura ed effettuare la sanificazione degli ambienti. L’Asl di Salerno ha avviato una riorganizzazione dei reparti, delocalizzando fino…

Continua
Coronavirus: al San Luca muore 83enne di Agropoli Cronaca 

Coronavirus: al San Luca muore 83enne di Agropoli

Questa mattina si è registrato un nuovo decesso a causa del Coronavirus, in provincia di Salerno. Un 83enne è deceduto questa mattina all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dove era ricoverato da sei giorni. L’anziano era risultato affetto dal Covid-19 insieme al figlio, alla nuora e ad un nipote. L’uomo era originario di Agropoli, che piange la terza vittima del Coronavirus.

Continua
Battipaglia: pediatra positiva al Coronavirus, chiuso reparto dell’ospedale Cronaca 

Battipaglia: pediatra positiva al Coronavirus, chiuso reparto dell’ospedale

Una pediatra originaria di Cava de’ Tirreni ma in servizio all’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia è risultata positiva al tampone per il Coronavirus. Il direttore sanitario della struttura, Mario Minervini, ha comunicato all’Asl Salerno la sospensione temporanea delle attività del reparto. Sono state vietate tutte le attività pediatriche, inclusi gli accessi al Pronto Soccorso e i ricoveri di piccoli degenti, ad esclusione di codici rossi ed emergenze-urgenze. Verranno sottoposti a screening tutti i medici ed i sanitari del reparto.

Continua