Voi siete qui
Stretta della Polizia Municipale contro abbandono rifiuti, parcheggiatori abusivi e mendicanti Cronaca 

Stretta della Polizia Municipale contro abbandono rifiuti, parcheggiatori abusivi e mendicanti

Sanzioni da 500 euro e caccia a chi non rispetta il calendario della raccolta differenziata. Bonificata l’area di via Sant’Eustachio, dove attorno alla campana per la raccolta del vetro si era creata una microdiscarica, così come in via Salvo D’Acquisto, dove sono stati rimossi tutti i rifiuti. Individuati anche i responsabili dell’abbandono incontrollato; tre le persone che saranno sanzionate con verbali di 500 euro. E’ il report della Polizia Municipale, al lavoro per contrastare l’abbandono selvaggio dei rifiuti. Grazie ai filmati delle telecamere di videosorveglianza del Comune è stato possibile…

Continua
Parcheggiatori abusivi: 10 vittime ritrattano le accuse Cronaca 

Parcheggiatori abusivi: 10 vittime ritrattano le accuse

Processo ai parcheggiatori abusivi arrestati a Salerno. Le vittime ascoltate hanno ritrattato le accuse negando ogni minaccia. Si è svolta ieri nell’aula bunker della casa circondariale di Fuorni l’udienza riguardante la seconda fase dell’inchiesta, che coinvolge i parcheggiatori abusivi di Salerno e che, nel mese di maggio scorso, ha portato all’arresto 32 persone. Davanti al gip del tribunale di Salerno, Piero Indinnimeo, al pubblico ministero Elena Guarino, titolare del fascicolo, e al collegio difensivo, nel corso dell’incidente probatorio, sono stati ascoltate, le prime presunte vittime degli abusivi della sosta. Ebbene,…

Continua
Daspo Urbano, il Questore di Salerno emette i primi  8 Cronaca 

Daspo Urbano, il Questore di Salerno emette i primi 8

Ogni pazienza ha un limite, anzi… come direbbe Totò “Ogni limite ha una pazienza”. E, con le loro questue continue, minacciose e non, i parcheggiatori abusivi di Salerno quel limite lo hanno superato una volta di troppo. Per questo il Questore di Salerno, Pasquale Errico, dopo i numerosi provvedimenti di divieto di accesso agli stadi emessi anche nel recente passato, ha emesso i primi 8 provvedimenti di “Daspo Urbano”, un divieto sul modello di quello pensato per il calcio, per “prevenire i fenomeni di criminalità diffusa” e “promuovere la legalità”…

Continua