Tassa di soggiorno, a Salerno scoperta un’evasione di circa 450 mila euro

Una vera e propria task force del nucleo antievasione tributaria della Polizia Municipale di Salerno ha scoperto un’evasione di circa 450 mila euro per quanto riguarda la tassa di soggiorno. Nel corso dell’operazione condotta dai caschi bianchi guidati dal capitano Mario Elia in collaborazione con l’Ufficio Tributi del Comune di Salerno è stato possibile appurare che 24 strutture ricettive del capoluogo (tra le quali due alberghi a 4 stelle, b&b ed affittacamere) non erano in regola per ciò che concerne il versamento della tassa di soggiorno (che a Salerno non…

Continua