Ricattava ragazza su web per video hot

Preso pedofilo: costringeva minorenne a coinvolgere altri bimbi Adescava le sue vittime on line. Con una falsa identità il pedofilo di 56 anni, arrestato nella sua casa di Camerota, si faceva inviare da ragazzine minorenni filmati a sfondo sessuale che poi utilizzava per ricattarle. Le ragazzine erano costrette a coinvolgere anche bambini di 3- 4 anni. È quanto hanno scoperto gli investigatori informatici della Polizia Postale che, coordinati dai pm della IV sezione della Procura di Napoli, hanno arrestato il 56enne di Cardito Napoli ma residente a Camerota, per produzione…

Continua