Voi siete qui
San Matteo e la peregrinatio di statua e braccio con la reliquia Curiosità 

San Matteo e la peregrinatio di statua e braccio con la reliquia

La tappa più attesa, manco a dirlo, è quella al Comune di Salerno. La statua di San Matteo vi entrerà la sera del 18 settembre, per la venerazione dei fedeli e l’omaggio dell’istituzione laica. Torna anche quest’anno, dunque, quella soluzione di compromesso che permise di superare le frizioni tra Curia arcivescovile e Palazzo di Città sull’ingresso del Santo nell’atrio del Comune. Cresce, invece, l’attesa nei quartieri dove la diocesi manderà il simulacro per la peregrinatio che è piaciuta moltissimo ai fedeli. Si comincia lunedì 3 settembre, alle 18, nella Chiesa…

Continua
Sabato inizia la peregrinatio di San Matteo nella zona orientale di Salerno Cronaca 

Sabato inizia la peregrinatio di San Matteo nella zona orientale di Salerno

San Matteo sia luce nell’errore, forza nella fragilità, carità nell’isolamento. Così scriveva, lo scorso anno, don Michele Pecoraro, parroco del Duomo di Salerno, alla vigilia dei festeggiamenti per il Santo Patrono. Ed è la stessa saldezza nella fede ritrovata cui ha fatto appello anche l’arcivescovo Moretti, un paio di settimane fa, quando ha chiesto di riscoprire un cammino di avvicinamento al 21 settembre all’insegna della purificazione, perché San Matteo non può essere trattato alla stregua di un feticcio. E per rinsaldare questo rapporto intenso con il Santo Evangelista e con…

Continua