Riaperto l’ospedale di Agropoli, presidio sanitario in zona disagiata

«Dopo quattro anni l’ospedale civile di Agropoli ha riaperto i battenti». Ad annunciarlo il sindaco della cittadina cilentana, Franco Alfieri, che stamattina ha visitato la struttura, in compagnia del vicesindaco Adamo Coppola e del direttore sanitario, Francesco Lombardo. «E’ stata riattivata la struttura – aggiunge Alfieri – in conformità a quanto previsto dal nuovo piano ospedaliero e dall’atto aziendale dell’Asl Salerno» come «presidio ospedaliero in zona particolarmente disagiata, con 20 posti letto di medicina generale con un proprio organico di medici e infermieri, una chirurgia elettiva ridotta che effettua interventi…

Continua