Ora le Dat, dichiarazioni anticipate di trattamento, si possono fare anche a Salerno

Conoscere il testamento biologico, imparare ad utilizzare gli strumenti innovativi messi a disposizione dalla legge, far capire alle persone che poter decidere di sé stessi, anche se non si è nelle condizioni di poterlo esprimere, può essere un atto di civiltà oltre che un gesto di grande rispetto. Nella sua stanza al Palazzo di città il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, firma pubblicamente la sua Dichiarazione anticipata di trattamento, offrendo le sue disposizioni finali in caso di impossibilità a comunicarle in prima persona. Un atto che nomina un fiduciario, che…

Continua