Voi siete qui
Porti: crescono passeggeri e merci a Napoli e Salerno Cronaca 

Porti: crescono passeggeri e merci a Napoli e Salerno

Traffico passeggeri e merci in aumento nei porti di Napoli e di Salerno, mentre calano i passeggeri delle navi da crociera. Le cifre sono contenute nel bilancio consuntivo 2017 delle Autorità portuali di Napoli e Salerno, l’ultimo separato prima della fusione” del 1° gennaio 2018 nell’Autorità di sistema del Mar Tirreno Centrale. Nell’ultimo anno, il 2017, in cui le due autorità portuali figuravano separate, i porti di Napoli e Salerno hanno chiuso il bilancio consuntivo con un avanzo di gestione di oltre otto milioni di euro, superiore di oltre 5 milioni…

Continua
Polizia ritrova auto e motori rubati in container a bordo nave ormeggiata a Salerno Cronaca 

Polizia ritrova auto e motori rubati in container a bordo nave ormeggiata a Salerno

Quattro vetture di pregio e un intero container carico di motori rubati e altri pezzi di ricambio, destinati al riciclaggio e alla vendita al mercato estero, sono stati sequestrati nel porto di Salerno dalla Polizia di Frontiera Marittima, al termine di 24 ore di indagini. I controlli sono scattati a bordo di una nave, la “Repubblica del Brasile”, attraccata dalle 5.00 del 10 marzo e diretta, dopo una breve sosta tecnica, in Nord Africa. Le auto trovate a bordo sono: una Maserati Ghibli 2500, rubata il 4 febbraio a Grottaferrata…

Continua
Pubblicato il decreto che istituisce in Campania le Zone Economiche Speciali Cronaca 

Pubblicato il decreto che istituisce in Campania le Zone Economiche Speciali

«Il decreto di attuazione delle ZES è un provvedimento di grande importanza per la regolamentazione e l’avvio concreto delle Zone Economiche Speciali. Diamo atto al Governo – dicono il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e l’assessore alle Attività Produttive, Amedeo Lepore – di aver raggiunto questo obiettivo entro il mese di Febbraio, come si era impegnato a fare». Ma cosa cambierà, in concreto, per le nostre aree logistiche, commerciali ed industriali, dopo la pubblicazione del decreto che istituisce le zone economiche speciali? Sulla carta moltissimo, se solo dovessero…

Continua
Sbarco migranti a Salerno, arrivano 26 donne morte Cronaca 

Sbarco migranti a Salerno, arrivano 26 donne morte

Sulla nave Cantabria anche numerosi minori Il viaggio della speranza e di una nuova vita diventa in questo caso il viaggio della morte per molte donne. Ci sono anche ventisei cadaveri a bordo della nave spagnola Cantabria attraccata stamane al Molo 3 gennaio. È la prima volta che arriva a Salerno un numero così alto di morti. Rispetto ai precedenti sbarchi al porto salernitano, è questa la novità più rilevante che segna il triste destino di chi disperatamente cerca un futuro migliore. L’immagine dei tanti carri funebri presenti sulla banchina…

Continua
Porto Salerno, lo sviluppo passa attraverso il dragaggio Cronaca 

Porto Salerno, lo sviluppo passa attraverso il dragaggio

La Cisal chiede tempi brevi per gli interventi Dragaggio del fondale, allargamento dell’ingresso, istituzione della zona economica speciale. Sono tre punti fondamentali per il futuro del porto di Salerno. Per aumentare il traffico merci e passeggeri, così da poter accogliere più containers ma anche navi da crociera. Si apre una fase nuova per lo scalo salernitano, auspicata da diverse parti per lo sviluppo dell’economia locale. Il porto di Salerno vuole diventare sempre più importante nel sud Italia e nel Mediterraneo. Per riuscirci ha bisogno di interventi strutturali rilevanti e di…

Continua
Costiera Amalfitana, sub morto a Cetara Cronaca 

Costiera Amalfitana, sub morto a Cetara

Da accertare le cause del decesso Questa mattina nelle acque di Cetara ha perso la vita un sub durante un’immersione. Ancora da accertare le cause del decesso. E’ intervenuta una pilotina dei Carabinieri. La salma è stata trasportata al porto di Salerno. Il caso è seguito dalla Capitaneria di porto di Salerno. https://www.youtube.com/watch?v=zVPQg_5fPkc

Continua
Minori stranieri non accompagnati; potenziata tutela: accordo tra venti istituzioni Cronaca 

Minori stranieri non accompagnati; potenziata tutela: accordo tra venti istituzioni

I minori stranieri non accompagnati potranno godere- a Salerno- di maggiori tutele. A loro è dedicato un percorso messo nero su bianco da un protocollo d’intesa siglato da venti istituzioni: Comune di Salerno, Corte d’Appello, Procura e Tribunale per i Minorenni, Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Campania, Procura generale della Repubblica, Procure e Tribunali di Salerno, Nocera Inferiore e Vallo della Lucania, Prefettura, Provincia, Asl, Cooperativa La Tavola Rotonda, Sportello Salerno Prossimità, Ordini degli Avvocati di Salerno, Nocera e Vallo. L’obiettivo è formare ed aggiornare Tutori volontari, istituendo…

Continua
Migranti, a Salerno sbarcano in 1216, ma non c’è gioia Cronaca 

Migranti, a Salerno sbarcano in 1216, ma non c’è gioia

E’ attraccata intorno all’una al Molo Manfredi di Salerno la nave spagnola Rio Segura. Le avverse condizioni meteo hanno fatto rallentare la traversata della nave che trasportava il doppio delle persone consentite: per salvare la vita a queste persone, è stato necessario effettuare questa scelta. Sono state soccorse circa cinquemila persone nelle ultime 48 ore, non si poteva fare diversamente. Un silenzio surreale accoglie i 1216 migranti che sbarcano al Molo Manfredi: si sente solo il rumore delle forti raffiche di vento. Nulla dalla nave: niente risate di felicità  per…

Continua
Sbarco di migranti a Salerno, ci sono molti minori Cronaca 

Sbarco di migranti a Salerno, ci sono molti minori

18° sbarco a Salerno. migranti soprattutto dalla Nigeria Quasi un quarto dei migranti arrivati oggi a Salerno è composto da minori. Per l’esattezza sono 214 su un totale di 1004 extracomunitari sbarcati stamane al molo Manfredi. In stragrande maggioranza sono uomini (886). Delle 118 donne, 21 sono in stato di gravidanza. Fin qui i freddi numeri che non raccontano le sofferenze e la speranza che portano con sé i migranti. Al momento dell’attracco della nave Aquarius, i migranti sono stati salutati da un applauso. Subito dopo il prefetto di Salerno…

Continua
Sbarco migranti a Salerno, c’è anche un bambino morto Cronaca 

Sbarco migranti a Salerno, c’è anche un bambino morto

Il cadavere di un bimbo di 3 anni sepolto al cimitero di Salerno La spedizione dei mille, o quasi. Sono per l’esattezza 991 i migranti “spediti” a Salerno. Alle 8.15 la nave norvegese Siem Pilot è approdata al molo Manfredi. A bordo anche il cadavere di un bambino nigeriano di 3 anni. Il piccolino è arrivato già morto per annegamento. Su richiesta dei genitori cattolici, anche loro sbarcati oggi, Don Vincenzo Federico della Caritas ha benedetto il corpo del bimbo che poi è stato sepolto al cimitero di Salerno. Quello…

Continua