Voi siete qui
Tutto pronto per il diciannovesimo sbarco di migranti al porto di Salerno. Stamattina in Prefettura sono stati definiti gli ultimi dettagli… Cronaca 

Tutto pronto per il diciannovesimo sbarco di migranti al porto di Salerno. Stamattina in Prefettura sono stati definiti gli ultimi dettagli…

È previsto per le 21 di questa sera il diciannovesimo sbarco di migranti a Salerno. Si tratta del secondo fatto in notturna nel porto del capoluogo. Ad attraccare al Molo 3 gennaio dello scalo commerciale, la nave spagnola Canarias con i suoi 526 passeggeri recuperati nelle acque del Canale di Sicilia. A bordo 454 uomini, 53 donne (tra le quali una incinta) e 19 minori (16 bambini con meno di 9 anni, 3 di età compresa tra i 9 ed i 15, ed uno non accompagnato). Si tratta di persone…

Continua
Carenza idrica, presto incontro in Prefettura per un piano condiviso Cronaca 

Carenza idrica, presto incontro in Prefettura per un piano condiviso

Riduzioni dell’erogazione idrica a Salerno, fontane chiuse nel Cilento Si terrà la settimana prossima l’incontro in Prefettura sulla carenza idrica che interessa il nostro territorio. Un passaggio formale e fondamentale per stilare un piano di intervento per gestire al meglio una risorsa preziosa come l’acqua. Mediamente nei serbatoi della provincia di Salerno si registra un calo delle riserve idriche dal 40 al 50%. Questo a causa di un inverno poco piovoso e del caldo anticipato che ha aumentato i consumi in queste settimane. C’è necessità di ridurre gli sprechi e…

Continua
Carenza idrica, chiesto l’intervento della Prefettura Cronaca 

Carenza idrica, chiesto l’intervento della Prefettura

Si cercano soluzioni per evitare problemi maggiori in piena estate Le criticità legate alla carenza idrica arrivano in Prefettura. L’ufficio territoriale di Governo potrebbe prendere posizione su quella che oggi è una condizione di forte preoccupazione e che nelle prossime settimane potrebbe anche peggiorare. Oggi non siamo in emergenza perché l’acqua c’è. Ma potremmo esserlo in estate se non verranno presi adesso accorgimenti e provvedimenti utili a razionalizzare un bene prezioso. I gestori delle risorse idriche della provincia di Salerno hanno chiesto l’intervento della Prefettura per attuare un piano condiviso…

Continua
Migranti partiranno da Salerno verso altre destinazioni Cronaca 

Migranti partiranno da Salerno verso altre destinazioni

Entro oggi dovrebbero partire altri 100 migranti dal centro di prima accoglienza di Via dei Carrari a Salerno. La loro destinazione dovrebbe essere sempre in Campania, nel napoletano in particolare, anche se- al momento in cui scriviamo- fonti accreditate rivelano alla nostra redazione che la Prefettura partenopea non avrebbe ancora approntato il piano di riparto dei migranti fra le strutture d’accoglienza del proprio territorio. Insomma, un mezzo pasticcio, ma si sicuro se salta la destinazione Napoli entro stasera una tra le province di Caserta, Avellino e Benevento dovrà farsene carico….

Continua
Sbarco migranti a Salerno, c’è anche un bambino morto Cronaca 

Sbarco migranti a Salerno, c’è anche un bambino morto

Il cadavere di un bimbo di 3 anni sepolto al cimitero di Salerno La spedizione dei mille, o quasi. Sono per l’esattezza 991 i migranti “spediti” a Salerno. Alle 8.15 la nave norvegese Siem Pilot è approdata al molo Manfredi. A bordo anche il cadavere di un bambino nigeriano di 3 anni. Il piccolino è arrivato già morto per annegamento. Su richiesta dei genitori cattolici, anche loro sbarcati oggi, Don Vincenzo Federico della Caritas ha benedetto il corpo del bimbo che poi è stato sepolto al cimitero di Salerno. Quello…

Continua
Domani sbarcano altri mille migranti al molo Manfredi di Salerno Cronaca 

Domani sbarcano altri mille migranti al molo Manfredi di Salerno

L’arrivo della nave con quasi mille migranti a bordo è previsto per le ore 8.00 di domani mattina. Questa volta, il carico di disperati è quasi il doppio di quello del 18 aprile: parliamo di 990 migranti, di cui molti sono bambini o donne in stato di gravidanza. La Prefettura di Salerno ha già messo a punto il piano di accoglienza alla banchina del molo Manfredi del porto, ma attivi sono anche i centri destinati ad ospitare i migranti, che oltre in Campania si trovano in Molise, Lazio e Basilicata….

Continua
Emergenza traffico in Costa d’Amalfi: domani vertice sindaci, giovedì in Prefettura Cronaca 

Emergenza traffico in Costa d’Amalfi: domani vertice sindaci, giovedì in Prefettura

C’è un pacchetto di decisioni che, già domani, la conferenza dei sindaci della costa d’Amalfi potrà e dovrà varare in vista del decisivo vertice in Prefettura, giovedì prossimo, sul traffico in costiera. I primi cittadini si sono dati appuntamento a domani già la settimana scorsa, quando davanti al Prefetto hanno condiviso la necessità di una drastica presa di posizione per evitare non solo disagi inenarrabili agli automobilisti ed ai turisti, ma anche tragedie che, visto il caos già sperimentato (ad esempio) il 25 aprile, appaiono oggi più che annunciate. Come…

Continua
Viabilità e traffico in Costa d’Amalfi: piano anticaos con Regione ed Anas Cronaca 

Viabilità e traffico in Costa d’Amalfi: piano anticaos con Regione ed Anas

Sono principalmente tre le proposte avanzate ieri in Prefettura dalla conferenza dei sindaci della Costiera Amalfitana, chiamati dal prefetto Salvatore Malfi per fare il punto sulla situazione viabilità in vista del primo maggio. Dopo il caos del ponte del 25 aprile, si è pensato di imporre lo stop ai pullman turistici nei fine settimana (salvo quelli autorizzati), di riprendere l’esperimento degli ausiliari del traffico e di stabilire il senso unico per i mezzi pesanti su alcuni tratti della costiera. La Conferenza dei Sindaci Costa d’Amalfi ha proposto, quindi, una serie…

Continua
Nuovo sbarco di migranti a Salerno: in arrivo oltre 400 disperati Cronaca 

Nuovo sbarco di migranti a Salerno: in arrivo oltre 400 disperati

Attraccherà domattina alle 8.30 al molo Manfredi del porto di Salerno la nave militare Gregoretti, che trasporta un carico di circa 400 migranti soccorsi in questi giorni nel Canale di Sicilia. Si tratta, secondo le informazioni fornite alla Prefettura dal comandante della nave, di 354 uomini, di una quarantina di donne e di almeno un minore accompagnato. Fonti del palazzo di Governo, però, precisano che si tratta di particolari sommari, tutti da riscontrare una volta che nave sarà arrivata in porto. Purtroppo a bordo vi sono anche i cadaveri di…

Continua