Voi siete qui
Cava dè Tirreni, muore schiacciato da albero. Aperta l’inchiesta. Cronaca 

Cava dè Tirreni, muore schiacciato da albero. Aperta l’inchiesta.

Nelle mani del sostituto procuratore di Nocera Inferiore, Federica Lo Conto, c’è un fascicolo con dentro le testimonianze dei soccorritori e dei passanti e con gli accertamenti dei poliziotti del Commissariato di Cava dè Tirreni che conducono le indagini. L’inchiesta dovrà accertare se ci siano responsabili per morte di Gioacchino Mollo, oculista di 61 anni, schiacciato da un albero, ieri mattina, a Cava de Tirreni, mentre passeggiava con il suo cane, lungo il viale che costeggia la villa comunale. Il parco era chiuso, su disposizione del sindaco Vincenzo Servalli, a…

Continua
Pagani, la Finanza sequestra 4mila botti illegali Cronaca 

Pagani, la Finanza sequestra 4mila botti illegali

I militari della Guardia di Finanza, in due distinte operazioni, hanno sequestrato, a Pagani, 4mila fuochi d’artificio illegali altamente pericolosi. In particolare, le Fiamme Gialle di Nocera Inferiore, dopo una serie di appostamenti e pedinamenti, hanno scoperto che due giovani, in due garage, avevano allestito delle centrali di stoccaggio di materiale esplodente. Nei due box, situati all’interno di condomini del centro di Pagani, sono stati trovati 110 chilogrammi di materiale. Dopo aver effettuato le prime indagini, i finanzieri hanno identificato i proprietari: si tratta di un trentenne barista e di…

Continua
Maltrattamenti a scuola, bimbi terrorizzati dalle due maestre Cronaca 

Maltrattamenti a scuola, bimbi terrorizzati dalle due maestre

Le telecamere montate di nascosto dai carabinieri hanno ripreso le percosse e le violenze verbali subite dai bambini. Nella scuola “Tempi d’Infanzia” di Sant’Egidio del Monte Albino due maestre, ora sospese, avevano innescato un clima di terrore tra i piccoli alunni, tanto da portare alcuni di loro a rifiutare il cibo e a non volere andare più a scuola. L’Inchiesta è stata condotta dal sostituto procuratore Viviana Vessa della Procura di Nocera Inferiore, avviata dopo la denuncia di una mamma. A questa prima segnalazione si sono aggiunte quelle di un…

Continua
Incendio in galleria, relazione tecnica in Procura Cronaca 

Incendio in galleria, relazione tecnica in Procura

Sono diverse per ora le ipotesi sulle cause dell’incendio scoppiato nella notte tra giovedì e venerdì nella galleria Santa Lucia, sulla linea ferroviaria Napoli-Salerno. A lavoro, da ieri mattina, c’è la Procura di Nocera Inferiore che ha immediatamente aperto una inchiesta. Per tutta la giornata i tecnici incaricati, con gli agenti della Polfer della sezione di Nocera ed i Vigili del Fuoco, hanno raccolto ogni dettaglio sul posto per ricostruire la dinamica dell’incidente ed individuare eventuali responsabile. Il materiale raccolto è contenuto nell’informativa al vaglio del procuratore capo di Nocera…

Continua
Meningite, cinque medici indagati per la morte del bimbo di 2 anni Cronaca 

Meningite, cinque medici indagati per la morte del bimbo di 2 anni

In questa fase iniziale dell’inchiesta l’iscrizione nel registro degli indagati di cinque medici è un atto dovuto. La Procura di Nocera Inferiore ed i carabinieri del Reparto Territoriale nocerino stanno accertando se ci sono delle omissioni o delle leggerezze da parte dei medici che hanno preso in cura il bimbo di 2 anni, di Sarno, deceduto a causa di una meningite. Gli indagati sono cinque. Si tratta di tre medici dell’ospedale Martiri di Villa Malta di Sarno, uno in servizio al pronto soccorso, un pediatra ed un rianimatore, e due…

Continua