Voi siete qui
Velia, al parco la protesta contro la chiusura settimanale del giovedì Curiosità 

Velia, al parco la protesta contro la chiusura settimanale del giovedì

Un gruppo di giovani di Ascea , l’antica Velia ha avviato una raccolta di firme on-line per dire “no” alla decisione della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, di chiudere il Parco Archeologico di Velia il giovedì, nei mesi di luglio, agosto e settembre per riposo settimanale. «E’ una decisione autolesionistica – afferma Antonio Michele Rizzo, geologo, responsabile dell’iniziativa insieme a Francesco D’Angiolillo, da anni impegnati nel rilancio del territorio – i mesi estivi sono cruciali per un’area archeologica come quella di Velia, patrimonio mondiale dell’…

Continua
Vigili del Fuoco in sciopero, garantita comunque l’emergenza Cronaca 

Vigili del Fuoco in sciopero, garantita comunque l’emergenza

I caschi rossi chiedono l’adeguamento dell’organico Scioperano perché sono con “l’acqua alla gola”. Loro che con l’acqua riescono spesso ad evitare tragedie. Oggi in tutta Italia si fermano per quattro ore i Vigili del Fuoco per rivendicare alcuni diritti persi. E anche per evidenziare le problematiche che da anni hanno colpito il Corpo. Le dotazioni organiche, sostengono i sindacati, non consentivano e non consentono ancora oggi di avere squadre per espletare gli interventi di soccorso. Anche Salerno partecipa a quello che è uno sciopero simbolico perché il soccorso, anche durante…

Continua
Protesta province, domani a Roma anche una delegazione di Salerno Cronaca 

Protesta province, domani a Roma anche una delegazione di Salerno

«Se il decreto legge non sarà modificato, abbiamo sette mesi di autonomia, poi sarà il collasso». Non è una provocazione, questa del presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora, ma un previsione fatta con i numeri alla mano: con 86milioni da versare al Governo e 72 da incassare l’ente di via Roma è a rischio fallimento. «Una situazione che accomuna il 70% delle province italiane» che proprio per questo motivo domani saranno a Roma per manifestare e chiedere al Governo di ascoltare la voce dei territori, modificando il decreto legge…

Continua