Voi siete qui
Rapine ai portavalori, la Polizia di Salerno arresta una banda transnazionale di criminali Cronaca 

Rapine ai portavalori, la Polizia di Salerno arresta una banda transnazionale di criminali

Professionisti, determinati e spietati, accusati, infatti, oltre che di rapina anche di tentato omicidio. In due occasioni non hanno esitato a puntare il kalashnikov contro le vittime e a cospargere chiodi elettrosaldati lungo l’autostrada. Le rapine, cinque quelle contestate, due messe a segno nel salernitano, una agli scavi di Pompei, una a Foggia ed una ad Avellino, servivano per finanziare il colpo della vita, che proprio in questi giorni era previsto Germania, nella regione della Renania – Palatinato. Un colpo da oltre 20milioni di euro. Erano in 19, tre dell’agronocerino…

Continua
Droga ed estorsioni, sei arresti della Mobile Cronaca 

Droga ed estorsioni, sei arresti della Mobile

    Dall’alba di questa mattina la Squadra Mobile di Salerno sta eseguendo sei fermi di indiziato di delitto a carico di altrettanti soggetti, residenti a Salerno, Eboli, Battipaglia e nella provincia di Napoli. Tra gli indagati, accusati di illecita vendita di droga e estorsione aggravata dal metodo mafioso, figurano il marito della nipote del collaboratore di giustizia Giovanni Maiale ed il figlio di un altro collaboratore di giustizia Carmine Dianese. Le indagini sono coordinate dalla Dda di Salerno. Gli uomini del vice questore Tommaso Niglio stanno eseguendo decine di perquisizioni.

Continua