Voi siete qui
Reddito di Cittadinanza: qualche dato sulla Campania e precisazioni Inps Cronaca 

Reddito di Cittadinanza: qualche dato sulla Campania e precisazioni Inps

Sostenere le famiglie in difficoltà puntando all’inclusione sociale ed al reinserimento lavorativo: questo l’obiettivo del Reddito di Cittadinanza e della Pensione di Cittadinanza. L’Inps conferma di aver già elaborato l’85% delle istanze e di averne accolte il 72%. L’1% delle domande rimane sospeso, in evidenza, perché è necessaria un’ulteriore attività istruttoria. Delle richieste residue, la maggior parte sarà definita entro il mese di aprile, poiché presentate insieme al modello per comunicare la variazione di redditi da attività lavorativa rispetto all’Isee. L’Inps stima che alla fine dei controlli possa risultare accolto…

Continua
Reddito di Cittadinanza; dati Inps sulla Campania: qui il 22% delle domande totali Cronaca 

Reddito di Cittadinanza; dati Inps sulla Campania: qui il 22% delle domande totali

Nella sola Regione Campania, in meno di un mese, sono state presentate 150 mila domande per ottenere il reddito di cittadinanza. Una cifra consistente ma comunque inferiore alle attese, se è vero quello che sostiene Roberto Bafundi, direttore del coordinamento metropolitano di Napoli dell’Inps. Ovvero, che solo nell’area partenopea «ci sono 260 mila nuclei familiari con Isee inferiore a 9360 euro». Con questa soglia di reddito minimo, «tutti potenzialmente potrebbero fare richiesta per il reddito di cittadinanza». In tutta la Campania parliamo di 440 mila famiglie. «Se tutti facessero domanda-…

Continua
De Luca su reddito di cittadinanza: «molti dovranno restituirlo. Ma chi farà i controlli?» Cronaca 

De Luca su reddito di cittadinanza: «molti dovranno restituirlo. Ma chi farà i controlli?»

Il meccanismo del reddito di cittadinanza contiene elementi di forte preoccupazione, soprattutto per il Sud, che il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, rimarca a margine di un convegno a Napoli sul welfare. (stralcio dell’intervento in onda al LiraTg)

Continua
Caaf, Inps e Poste: richieste reddito di cittadinanza in sordina a Salerno Cronaca 

Caaf, Inps e Poste: richieste reddito di cittadinanza in sordina a Salerno

All’Inps, come alle Poste e nei Caaf, le richieste per il reddito di cittadinanza- almeno a Salerno- nel primo giorno sono inferiori alle attese. Poche decine, al Caaf della Cgil di Via Diaz, le persone che hanno chiesto assistenza per compilare i moduli per il reddito di cittadinanza. La sensazione è che il primo giorno sia partito in sordina, come conferma anche il sindaco Napoli. Nei centri autorizzati di assistenza fiscale si comincia con la raccolta dei moduli cartacei, che poi vanno inseriti nel modulo informatico predisposto dal Ministero e…

Continua