Ospedale Roccadaspide a rischio, in campo anche i comitati civici

L’ospedale di Roccadaspide è a rischio. Non basta coprire un territorio di oltre 800 chilometri quadrati ed offrire ogni giorno assistenza sanitaria a 57mila abitanti. Né avere una media di occupazione dei posti letto vicina al 90%, con tempi di attesa per visite specialistiche notevolmente inferiori rispetto ad altre strutture. L’ospedale di Roccadaspide rischia la chiusura per effetto del decreto 33 del 2016 dell’ormai ex commissario regionale alla sanità Polimeni che punta alla soppressione dei reparti di cardiologia-utic, chirurgia generale, ortopedia-traumatologia e lunga degenza. L’ospedale di Roccadaspide può vantare reparti…

Continua