Voi siete qui
Rifiuti, sindaco Napoli: «Lotta agli incivili» Cronaca 

Rifiuti, sindaco Napoli: «Lotta agli incivili»

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli prosegue la sua lotta contro gli incivili e sui social scrive, a seguito dei controlli effettuati anche ieri sul territorio: “Abbiamo scovato e risanato una grossa discarica in via Paradiso di Pastena. Ogni giorno la stessa storia, come si evince dalle foto riferite ai tanti altri interventi di queste ultime settimane in tutti i quartieri della città (Pastena, Fratte, Sant’Eustachio, Pastorano, Corso Vittorio Emanuele, centro storico, via la Francesca, via Vernieri, solo per citarne alcuni). Ogni giorno sudore, tempo, lavoro per pulire quello che…

Continua
Incendio allo stir di Battipaglia, stop alle attività Cronaca 

Incendio allo stir di Battipaglia, stop alle attività

Ad andare in fiamme, per autocombustione, sono stati i rifiuti stipati ai due lati delle fosse. Ieri mattina nell’ex stir di Battipaglia un operatore ha notato del fumo nero alzarsi dai cumuli, circa 4 mila tonnellate di indifferenziato, ed ha chiamato i vigili del fuoco. Solo rimuovendo l’ammasso di immondizia si è riusciti ad individuare il focolaio. Un rogo annunciato, da troppo tempo quelle 4 tonnellate di indifferenziato, i sacchetti neri che contengono un po’ di tutto, sono ammassati sotto pressione e sotto alte temperature. Scongiurato il peggio, grazie alla…

Continua
Ambiente: il ministro Costa propone di considerare i siti di stoccaggio “sensibili” Cronaca 

Ambiente: il ministro Costa propone di considerare i siti di stoccaggio “sensibili”

“Ho chiesto al ministro Salvini di considerare i siti di stoccaggio dei rifiuti in Italia come ‘sensibili’, cioè siti che possano entrare nel piano coordinato di controllo del territorio, gestito da ogni Prefettura con l’ausilio di tutte le forze dell’ordine, per un sovrappiù di controllo preventivo; ciò significa dare un’ulteriore garanzia preventiva al cittadino ma anche all’imprenditore. Il ministro Salvini sarà sicuramente sensibile alla mia proposta“. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, visitando l’area di San Vitaliano, in provincia di Napoli, dove ieri si è sviluppato un incendio…

Continua
Consorzio di Bacino Salerno, 60 lavoratori col fiato sospeso Cronaca 

Consorzio di Bacino Salerno, 60 lavoratori col fiato sospeso

I sindacati chiedono ai Comuni coinvolti di assumere il personale L’incontro c’è stato ma non ha avuto l’esito sperato. Il futuro di 60 lavoratori del Consorzio di Bacino Salerno 2 resta ancora incerto dopo il vertice in Prefettura che non ha fornito le risposte auspicate. Lo scoglio resta sempre lo stesso. Esiste una legge regionale per la ricollocazione dei dipendenti ma nessun comune la rispetta. Nessuno tranne il Comune di Salerno che la sua parte l’ha fatta prevedendo, per la sua quota, l’assunzione dei lavoratori nella società Salerno Pulita. Altre…

Continua
Rifiuti, controlli della Polizia Municipale a Salerno Cronaca 

Rifiuti, controlli della Polizia Municipale a Salerno

Prosegue la campagna di informazione sulla raccolta differenziata Prevenzione e repressione viaggiano insieme. Sono binari paralleli che portano allo stesso traguardo: mantenere le strade di Salerno libere dai rifiuti. Per raggiungere l’obiettivo i percorsi sono sostanzialmente due. Aumentare i controlli e sanzionare chi non rispetta le regole. Oppure sollecitare l’opinione pubblica sull’importanza di rispettare l’ambiente. Tutto passa attraverso la raccolta differenziata che, se ben fatta, consente anche il riutilizzo di alcune materie. Sull’indispensabilità di separare i rifiuti è partita anche una campagna di informazione del Comune. Si punta a ritornare…

Continua
Roghi mezzi per rifiuti a Castel San Giorgio: forse c’è un’unica regia Cronaca 

Roghi mezzi per rifiuti a Castel San Giorgio: forse c’è un’unica regia

Potrebbe esserci la stessa mano dietro gli incendi che, a distanza di meno di un mese l’uno dall’altro, hanno distrutto mezzi compattatori di rifiuti nel Comune di Castel San Giorgio. Anche se i camion andati a fuoco nella notte tra sabato e domenica appartenevano ad una ditta privata, per gli investigatori l’episodio può essere riconducibile ad un’unica strategia della tensione messa in campo da chi- evidentemente- punta a condizionare la gestione dell’affare spazzatura sul territorio. I Carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino, diretti dal maggiore Alessandro Cisternino, non hanno…

Continua
Incendio deposito rifiuti Castel San Giorgio, proseguono le indagini Cronaca 

Incendio deposito rifiuti Castel San Giorgio, proseguono le indagini

Il Comune porta avanti l’iter per una nuova gara nella gestione dei rifiuti È ancora sotto sequestro il deposito della nettezza urbana a Castel San Giorgio incendiato la notte del 15 maggio scorso. Le indagini proseguono per risalire ai responsabili del rogo che ha provocato numerosi danni. Quantificarli con precisione, ad oltre due settimane di distanza, non è possibile. I mezzi all’interno del deposito sono andati distrutti ma solo due erano di proprietà del comune. Gli altri erano stati presi a noleggio. I problemi maggiori sono senza dubbio quelli alla…

Continua
Corisa2, 250 operai in bilico: oggi tavolo in Prefettura Cronaca 

Corisa2, 250 operai in bilico: oggi tavolo in Prefettura

E’ il passaggio di cantiere di 95 operai dal Consorzio di Bacino a Salerno Pulita a determinare- secondo i sindacati- una spallata agli assetti del bilancio consortile. La forte preoccupazione delle parti sociali, approdata oggi in Prefettura, è in realtà un tentativo di imprimere una svolta all’atteggiamento attendista di molti Comuni soci del Consorzio che, a differenza della città capoluogo, troppo poco hanno fatto finora per assicurare un futuro a circa 250 lavoratori consortili, che potrebbero così ritrovarsi in mezzo ad una strada quando il Consorzio di bacino chiuderà i…

Continua
Smaltimento ecoballe e fanghi: Bonavitacola riferisce in aula al consiglio regionale Cronaca 

Smaltimento ecoballe e fanghi: Bonavitacola riferisce in aula al consiglio regionale

Cinque milioni e mezzo di tonnellate di ecoballe accumulate e da smaltire. Fanghi che restano depositati negli impianti di lavorazione senza poter essere spediti altrove, poiché in Campania non ci sono discariche capaci di accoglierli. E’ questa la situazione rifiuti in Regione, così come delineata ieri in consiglio dal vicepresidente della giunta Fulvio Bonavitacola, che ha pure la delega all’ambiente. Le ammissioni del braccio destro di Vincenzo De Luca a Palazzo S.Lucia sono bilanciate, però, dallo sforzo che si sta facendo per mandare il sistema di smaltimento a regime. Si…

Continua
Incendio distrugge deposito rifiuti a Castel San Giorgio Cronaca 

Incendio distrugge deposito rifiuti a Castel San Giorgio

Il sindaco Lanzara: “andiamo avanti per la nostra strada senza paura” “Non ci facciamo intimidire, abbiamo la ferma volontà di affermare la legalità e la trasparenza dei comportamenti nella gestione dei rifiuti”. Le parole del sindaco Paola Lanzara sono chiare e forti. Il Comune di Castel San Giorgio non si fa intimidire per quanto accaduto stanotte. Intorno all’una e trenta un incendio di grosse dimensioni è scoppiato al deposito della nettezza urbana. Le fiamme in poco tempo hanno distrutto i camion presenti all’interno e danneggiato seriamente la struttura. Sull’origine dolosa…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi