Voi siete qui
Rissa a Torrione, piazza Gloriosi diventata piazza di spaccio Cronaca 

Rissa a Torrione, piazza Gloriosi diventata piazza di spaccio

Stando ai racconti dei testimoni, i tre fratelli casertani, protagonisti della zuffa avvenuta mercoledì sera in piazza Giancamillo Gloriosi a Torrione, si sarebbero lamentati che la droga da comprare dal gruppo di salernitani era di scarsa qualità ed eccessivamente costosa. La discussione si sarebbe accesa ed in poche istanti alle urla hanno fatto seguito le mani. I primi a finire sotto sarebbero stati i salernitani che, dopo averle prese dai tre fratelli, sono tornati, incattiviti e soprattutto armati. La ferocia l’hanno scaricata addosso ad uno dei tre fratelli, colpito con…

Continua
Lite a Torrione,spacciatori con licenza di uccidere Cronaca 

Lite a Torrione,spacciatori con licenza di uccidere

Tentato omicidio in concorso e porto abusivo di armi. Sono le accuse contestate ad un sedicenne, ora in una comunità per minori, e ad un un diciannovenne, finito invece in carcere, entrambi residenti nella zona orientale di Salerno, arrestati all’alba di giovedì dai carabinieri, perché responsabili del grave ferimento di tre fratelli originari del casertano. Ad avere la peggio il più grande dei tre, 26enne, colpito con trenta coltellate gli organi interni . La lite è avvenuta in piazza Giancamillo Gloriosi nella tarda serata di mercoledì. Secondo quanto emerso dalle…

Continua
Rissa tra giovani a Salerno, spuntano martello e coltello. Un 21enne è in gravi condizioni Cronaca 

Rissa tra giovani a Salerno, spuntano martello e coltello. Un 21enne è in gravi condizioni

Due giovani, uno di appena 16 anni, sono già sotto interrogatorio, fermati dai carabinieri di Salerno, agli ordini del tenente Bartolo Taglietti. Il motivo che li ha spinti, ieri sera, ad armarsi di coltello e martello e ferire tre ragazzi, è ancora da capire. Resta, poi, da accertare se vi siano altre persone coinvolte. Le vittime sono tre fratelli originari della provincia di Caserta, due dei quali residenti da qualche anno a Salerno. Uno di loro, di 21anni, è in prognosi riservata e le sue condizioni sono gravi. E’ stato…

Continua
Salerno, lite tra ragazzi finisce con un accoltellamento Cronaca 

Salerno, lite tra ragazzi finisce con un accoltellamento

Una lite tra ragazzi è finita nel sangue ed un giovane è stato trasportato e ricoverato al “Ruggi”: l’episodio si è verificato poco dopo la mezzanotte nel quartiere di Torrione a Salerno, nei pressi di piazza Gian Camillo Gloriosi. Secondo le prime ricostruzioni, a seguito di un diverbio, scaturito per futili motivi, tra due gruppetti di ragazzi, uno di questi sarebbe stato colpito prima con una spranga di ferro e poi accoltellato più volte. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine che indagano sull’episodio per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Continua
Giovane accoltellato dopo una lite stradale Cronaca 

Giovane accoltellato dopo una lite stradale

E’ accaduto in litoranea a Pontecagnano, indagano i Carabinieri Questa mattina alle ore 6 circa lungo la litoranea di Pontecagnano, nei pressi di un noto stabilimento balneare, personale del 118 ha soccorso un 19enne, di Pontecagnano, per delle ferite multiple da arma da taglio ai glutei ed alla coscia destra. Trasportato all’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, dopo le cure del caso il giovane è stato dimesso con 15 giorni di prognosi. I primi accertamenti espletati dai Carabinieri della Stazione di Pontecagnano hanno permesso di stabilire…

Continua
Battipaglia, rissa in pieno centro Cronaca 

Battipaglia, rissa in pieno centro

Rissa tra extracomunitari nel centro di Battipaglia, nel corso del pomeriggio. Durante la violenta lite scoppiata in strada, una delle persone coinvolte ha riportato un vistoso taglio sul viso ed è fuggito per cercare riparo in un supermercato della zona. Gli aggressori, quattro in tutto, lo hanno inseguito, ma i gestori dell’attività commerciale sono riusciti a bloccare le porte ad allertare le forze dell’Ordine. Sul posto è intervenuta la Polizia, che è riuscita a rintracciare tre uomini, mentre il quarto si è dato alla fuga.

Continua
Rissa Nocera in piazza del Corso, deferiti i responsabili Cronaca 

Rissa Nocera in piazza del Corso, deferiti i responsabili

Il vice questore Luigi Amato: “cittadini e gestori di locali segnalate gli episodi” Un episodio inquietante, nato per futili motivi e degenerato in forme gravi di violenza. La definisce così il vice questore Luigi Amato la rissa scoppiata a Nocera Inferiore l’11 marzo in piazza del Corso. In seguito alle indagini condotte dal Commissariato di Nocera sono stati identificati e deferiti i responsabili. Si tratta di quattro giovani di Nocera Inferiore, tutti maggiorenni con età compresa tra i 19 e i 22 anni. Sono tutti incensurati, tranne uno con precedenti…

Continua
Salerno, lungo…mare di violenze Cronaca 

Salerno, lungo…mare di violenze

Rissa tra extracomunitari dopo l’aggressione di sabato sera All’improvviso il caos. Di sera scoppia una rissa tra extracomunitari e non si capisce più niente. È accaduto ieri al Lungomare Trieste di Salerno, in pieno centro e davanti a numerose persone. A denunciare l’accaduto su Facebook è il sindaco Vincenzo Napoli, subito intervenuto sul posto insieme alle forze dell’ordine. Si tratta del secondo episodio nel giro di poco tempo dopo l’aggressione subita sabato scorso da agenti della Polizia Municipale e della Polizia di Stato. Alcune persone fermate ieri sera forse hanno partecipato…

Continua
Rissa nel sottopiazza del Concordia. Un ferito Cronaca 

Rissa nel sottopiazza del Concordia. Un ferito

Rissa nel sottopiazza della Concordia. A fronteggiarsi a colpi di bastoni, calci e pugni due gruppetti di extracomunitari: africani e rumeni. Secondo alcuni testimoni a scatenare il caos, in pieno giorno e sotto gli occhi attoniti dei passanti, sarebbe stato l’atteggiamento poco decoroso di un uomo di origini gambiane che, senza pudore, stava facendo i suoi bisogni all’aria aperta con tanto di bottiglia d’acqua per la restante pulizia. Ma questo motivo non convince gli inquirenti: stando al racconto di alcuni passanti l’africano sarebbe stato apostrofato malamente da tre giovani di…

Continua

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi