Voi siete qui
Sanità campana: De Luca annuncia assunzioni. Ecco dove e come Cronaca 

Sanità campana: De Luca annuncia assunzioni. Ecco dove e come

Le assunzioni in sanità possono essere il punto di svolta, a patto che si accompagnino ad una programmazione seria dei servizi sul territorio, basata sui fabbisogni. Dunque un’offerta di salute che parta dalle necessità  reali delle persone e non dal mero fattore politico-elettorale. D’altronde, che si volesse voltare pagina rispetto ad un assetto di clientele cinquantennali lo aveva detto proprio Vincenzo De Luca. Condividendo la richiesta del Ministero della Salute di tagliare le divisioni complesse, laddove ci sono più primari che pazienti da assistere. La svolta che De Luca definisce…

Continua
Rubano nel reparto di oculistica del Ruggi, fermati due uomini Cronaca 

Rubano nel reparto di oculistica del Ruggi, fermati due uomini

Personale del servizio di sorveglianza interno dell’Azienda ospedaliera Ruggi di Salerno, ha sventato, questa mattina, un furto a danno degli ambulatori di Oculistica del plesso di via San Leonardo. Due persone, identificate dalla Polizia, sono entrate nel reparto ed hanno trafugato materiale vario. La loro azione non è sfuggita alle guardia giurate che chiamato le forze dell’ordine. La Polizia, giunta sul posto, ha subito bloccato i ladri, Da un sopralluogo effettuato unitamente al personale della Polizia di Stato, è stato verificato che le porte di ingresso degli ambulatori esterni al…

Continua
Trapianto di rene: corso di aggiornamento a Salerno. Relazione del dott. Palladino Curiosità 

Trapianto di rene: corso di aggiornamento a Salerno. Relazione del dott. Palladino

Al Lloyd’s Baia hotel il convegno sul trapianto di rene ed il percorso clinico post-operatorio voluto dal dipartimento rene, dialisi e trapianto dell’Azienda Ospedaliero-universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Lo stato dell’arte sul trapianto di rene ma anche il miglioramento dell’outcome clinico sono al centro del convegno ospitato dal Lloyd’s Baia Hotel di Salerno. Esperti del settore provenienti da tutta Italia hanno messo a fuoco le soluzioni più idonee alla malattia cronica renale in fase terminale, confermando nel trapianto la via d’uscita migliore. Ciò visto anche l’incremento di…

Continua
Pronto Soccorso Ruggi, polemica tra azienda e sindacati Cronaca 

Pronto Soccorso Ruggi, polemica tra azienda e sindacati

Nelle ultime settimane c’è stato un iperafflusso I sindacati attaccano, il direttore generale risponde. Tema del contendere il pronto soccorso dell’azienda ospedaliero universitaria di Salerno. Che, secondo Cgil, Cisl e Uil, versa in una “situazione grave ed inaccettabile”. Nella nota dei sindacati si parla degli operatori sanitari “costretti a turni massacranti per cercare di soccorrere con grande professionalità e dedizione tutti i pazienti”. Si fa inoltre riferimento ad un caso in cui c’era un medico per 53 accessi. Per i segretari provinciali Addesso, Antonacchio e Conte l’unica soluzione percorribile è…

Continua
Corso di aggiornamento sul trapianto di rene al Ruggi d’Aragona Curiosità 

Corso di aggiornamento sul trapianto di rene al Ruggi d’Aragona

Il trapianto renale è la migliore soluzione terapeutica per la cura della malattia renale cronica terminale. Nell’ultimo decennio si registra un incremento del numero dei trapianti eseguiti, sia da donatore non vivente che da vivente. Ma c’è stato pure un significativo miglioramento della prognosi del trapianto nel tempo. L’Unità Operativa Complessa di Nefrologia, Dialisi e Trapianto della A.O.U. “San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona” di Salerno ha organizzato il Corso sul “Trapianto di rene: stato dell’arte per il miglioramento dell’outcome clinico”. Se ne parlerà per l’intera giornata di sabato,…

Continua
Ennesimo “colpo” al caso dei furbetti del cartellino all’ospedale Ruggi Cronaca 

Ennesimo “colpo” al caso dei furbetti del cartellino all’ospedale Ruggi

In Appello confermati i proscioglimenti, anche se i fatti sussistono. Sono di lieve entità Se davvero i seicento dipendenti dell’Ospedale Ruggi finiti nella rete di magistratura e Guardia di Finanza- e bollati come “furbetti del cartellino”- si fossero assentati dal lavoro in modo sistematico, si sarebbero creati disservizi tali da lasciare sguarniti interi reparti. Cosa che, nei fatti, non è accaduta. Potremmo racchiudere in questo assunto il presupposto che ha spinto la Corte d’Appello di Salerno a confermare quanto già deciso dal gup Pietro Indinnimeo riguardo al comportamento dei dipendenti…

Continua
In crisi l’approvvigionamento di sangue nell’azienda ospedaliera Ruggi Cronaca 

In crisi l’approvvigionamento di sangue nell’azienda ospedaliera Ruggi

La segnalazione è contenuta in una nota diffusa dalla Rsu aziendale e dalla Cgil fp sanità. In questi giorni il Ruggi vive una drammatica carenza di sangue che rende difficile garantire nei tempi previsti tutti gli interventi chirurgici. In difficoltà anche il supporto trasfusionale ai reparti di degenza. La crisi è aggravata dalla sospensione delle raccolte sul territorio che equipe ospedaliere hanno garantito fino a dicembre 2018 (nonostante gli ultimi due mesi non siano stati retribuiti), mediante un’attività progettuale che si svolge oltre il normale orario di servizio. Non avendo…

Continua
Ail regala ai piccoli pazienti del Ruggi un Natale speciale Curiosità 

Ail regala ai piccoli pazienti del Ruggi un Natale speciale

Tra le iniziative natalizie dell’AIL di Salerno, la più bella è senz’altro quella per i piccoli degenti dei reparti di pediatria e di onco-ematologia. Anche se alcuni di loro non potranno tornare a casa per le feste, Babbo Natale li ha già raggiunti grazie alla sezione Marco Tulimieri dell’associazione italiana per la lotta alle leucemie. La festa, qui al Ruggi d’Aragona, è arrivata in anticipo, come documentano le immagini scattate dai volontari dell’Ail e dai genitori dei piccoli ricoverati. Una giornata magica, grazie ai Babbo Natale Acrobati che si sono…

Continua
Ruggi: mamma a 55 anni Cronaca 

Ruggi: mamma a 55 anni

Una bella storia di Natale arriva dall’Ospedale Ruggi di Salerno, dove una donna di 55 anni ha dato alla luce un bimbo presso il Reparto Gravidanze a rischio. La signora, che era alla 35esima settimana di gravidanza, è stata assistita dal dottor Raffaele Petta che, con i colleghi Mario Polichetti e Venus Buonaiuto, ha fatto nascere il neonato del peso di 2 chili e 250 grammi. La mamma del piccolo, salernitana, due anni fa era stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico per l’asportazione di diversi miomi per via laparoscopica.

Continua
Cardiochirurgia, al Ruggi il primo intervento con assistenza meccanica Curiosità 

Cardiochirurgia, al Ruggi il primo intervento con assistenza meccanica

La cardiomiopatia post-ischemica associata ad insufficienza mitralica funzionale rappresenta, in termini di mortalità, morbilità e bassa aspettativa di vita a distanza, una delle peggiori patologie Cardiochirurgiche. L’intervento tradizionale di by-pass aorto-coronarico e riparazione della valvola mitrale è, infatti, gravato da un rischio procedurale di tre/quattro volte maggiore rispetto ad un intervento tradizionale. L’UOC di Cardiochirurgia d’Urgenza dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, nell’intento di ridurre questa elevata mortalità chirurgica, ha ipotizzato l’utilizzo di un sistema di assistenza ventricolare sinistra già in uso clinico in ambito cardiologico,…

Continua