Voi siete qui
Lo stadio Vestuti abbraccia la storia della Salernitana sport 

Lo stadio Vestuti abbraccia la storia della Salernitana

In esposizione foto, oggetti e maglie di sette decenni granata Nel tempio del calcio salernitano i muri trasudano di storia. Fino a domani ospitano anche cimeli, ricordi, oggetti inediti, articoli di giornale dell’epoca, maglie e gagliardetti. Oltre ad alcuni pezzi da novanta come la bozza del primo cavalluccio del maestro D’Alma o i progetti di costruzione dello stadio. La Salernitana torna al Vestuti e lo fa grazie all’associazione “19 giugno 1919”. Si chiama “Storie di Salernitana” l’evento inaugurato ieri alla presenza del sindaco di Salerno Vincenzo Napoli. C’erano anche alcuni…

Continua
Salernitana, è ora di osare sport 

Salernitana, è ora di osare

La strada è in salita, ma la Salernitana è solo all’inizio di un lungo cammino. La partenza è molto simile a quella dello scorso anno, quando la truppa di Sannino si ritrovò in grande affanno in avvio di stagione. Dopo cinque giornate di campionato la squadra di Bollini ha quattro punti, frutto di altrettanti pareggi, uno solo in più rispetto al precedente torneo, quando la Salernitana dopo lo stesso numero di gare disputate aveva incassato due sconfitte. Un anno fa, la prima vittoria in campionato era arrivata all’Arechi, alla sesta…

Continua
Salernitana – Spezia, i precedenti sport 

Salernitana – Spezia, i precedenti

Sono otto i precedenti tra Salernitana e Spezia, con un netto vantaggio dei granata che hanno vinto in cinque occasioni. Solo due i successi dei liguri. Un solo pareggio, quello che risale alla stagione di serie C 2005/2006. La storia delle sfide tra Salernitana e Spezia inizia alla fine degli anni ’30 ed è quasi tutta concentrata in serie B. Il primo precedente è quello del 38/39, in cui si registra la vittoria degli ospiti per 2-1. La Salernitana si riscatta nella stagione 48/49 e in quella successiva quando si…

Continua
Pareggio in rimonta per la Salernitana in casa della Pro Vercelli sport 

Pareggio in rimonta per la Salernitana in casa della Pro Vercelli

A caccia ancora del primo successo in campionato la Salernitana fa visita alla Pro Vercelli dei salernitani Grassadonia e Fusco, con diverse assenze: Bollini si affida, nonostante tutto, al turn over e getta nella mischia in difesa Schiavi al posto di Tuia, al fianco di Bernardini, a comporre la coppia centrale, a destra c’è Perico a sinistra Vitale. In mediana esordio dal primo minuto di Signorelli, affiancato da Minala e Ricci. In avanti inedito tridente con Alex, Rodriguez e Sprocati. La Pro si presenta con il 4-3-2-1 con Firenze e…

Continua
Salernitana, Bollini costretto a cambiare sport 

Salernitana, Bollini costretto a cambiare

Turn over necessario in Piemonte per la Salernitana: la sfida infrasettimanale e le tante assenze impongono a mister Bollini di effettuare delle necessarie modifiche per l’undici che stasera affronterà la Pro Vercelli di Grassadonia. L’elenco degli indisponibili è sempre più lungo: ai vari Gatto, Odjer, Rizzo e Rosina si è aggiunto, dopo il match col Pescara, anche Pucino. Il tecnico di Poggio Rusco è così in procinto di cambiare in tutti i reparti. L’assetto tattico non subirà alterazioni. Si parte con il 4-3-3, ma con interpreti diversi a partire dalla…

Continua
Zeman, a volte ritorna sport 

Zeman, a volte ritorna

Dopo 14 anni, Zdenek Zeman torna da avversario all’Arechi: la sua ultima visita alla Salernitana è datata ottobre 2003, quando il suo Avellino venne sconfitto dai granata, allora guidati da Pioli, per 1-0, con gol partita di Erjon Bogdani. Quella fu la prima e ultima apparizione del boemo a Salerno, dopo la sua avventura in granata terminata nella turbolenta stagione precedente. L’esperienza di Zeman in granata è scandita da alti e bassi, gioie e dolori. In occasione della sfida con il Pescara, riaffiora il fiume dei ricordi. La fase positiva…

Continua
Salernitana – Pescara, precedenti ricchi di gol sport 

Salernitana – Pescara, precedenti ricchi di gol

La storia dei precedenti tra Salernitana e Pescara è particolarmente lunga e ricca di episodi interessanti: granata e abruzzesi si sono incontrati in 32 occasioni, con un netto vantaggio dei padroni di casa, che hanno collezionato ben 20 vittorie. Solo sei i pareggi ed altrettante le vittorie degli ospiti. Le gare tra Salernitana e Pescara sono sempre state caratterizzate dai tantissimi gol segnati fin dai primi precedenti degli anni ’40, come il 6-1 del 45/46 o il 5-0 della stagione successiva, fino ad arrivare all’8-2 del 48/49 in B. Dalle…

Continua
Arechi super controllato per Salernitana-Pescara sport 

Arechi super controllato per Salernitana-Pescara

Chiuse strade, metropolitana e sottopassi attorno allo stadio Ci sarà anche un elicottero con telecamera ad alta definizione per seguire dall’alto l’arrivo e il percorso dei tifosi ospiti. Installati anche i containers per dividere fisicamente la curva nord dagli altri settori dello stadio. Definito il piano di sicurezza per la partita di domani Salernitana-Pescara. Per numero di uomini e mezzi impiegati e per misure straordinarie adottate sarà un Arechi super controllato. La gara tra granata e biancoazzurri è considerata ad alto rischio. La riunione di ieri del comitato per l’ordine…

Continua
La maledizione del 4-3-3 sport 

La maledizione del 4-3-3

In principio fu Zeman, poi venne il caos: la maledizione del 4-3-3 si abbatte con forza sulla Salernitana. Il sistema di gioco tanto amato dal boemo che, ironia della sorte sabato ritorna da avversario all’Arechi, è croce e delizia della piazza granata, ormai da anni. Le note liete, in questo senso, Salerno le ha vissute solo nella parentesi felice di quel Delio Rossi ispirato da Zemanlandia, ma poi anche per il tecnico romagnolo arrivò il periodo buio. Più recentemente, il dibattito sul 4-3-3, rivisto e corretto in chiave moderna, si…

Continua
Salernitana, formazione: lavori in corso sport 

Salernitana, formazione: lavori in corso

La Salernitana di Bollini si rimette in marcia per riprendersi dallo scivolone di Carpi e tentare l’assalto al Pescara di Zeman. Dopo i suggerimenti, per nulla velati, di Lotito, il tecnico potrebbe prendere in considerazione l’ipotesi di stravolgere lo spartito tattico per la seconda sfida casalinga della stagione. Tutto dipende dagli uomini su cui l’allenatore di Poggio Rusco intende puntare per il match con gli abruzzesi. C’è da valutare anche la condizione di alcuni elementi non al top della forma: in primis Alessandro Tuia e Giuseppe Rizzo. Entrambi lamentano un…

Continua