Voi siete qui
Assalto a portavalori su Sa-Av: dall’esame dei reperti molti indizi utili Cronaca 

Assalto a portavalori su Sa-Av: dall’esame dei reperti molti indizi utili

E’ dall’analisi delle tracce lasciate in autostrada, come dall’esame dei mezzi dati alle fiamme dai banditi per coprirsi la fuga, che si cerca di dare volti e nomi al commando che ha assaltato i portavalori della Cosmopol sulla Salerno-Avellino, portando via un bottino da due milioni e seminando il panico. Decisive potrebbero rivelarsi le dichiarazioni dei testimoni oculari, tra le decine di automobilisti che hanno assistito all’assalto, degno di un film. Molti di loro si sono visti puntare contro pistole e kalashnikov. Alcuni sono stati rapinati delle loro auto usate…

Continua
Assalto a portavalori,  sparatoria e fiamme sulla Sa-Av Cronaca 

Assalto a portavalori, sparatoria e fiamme sulla Sa-Av

Non si conosce ancora l’esatto importo del bottino, sui furgoni erano trasportati circa 8 milioni di euro destinati alla Banca d’Italia. I gruppi armati, probabilmente due, hanno fatto scendere dai mezzi le guardie giurate della Cosmopol, puntando contro di loro i kalashnikov, e hanno bloccando la sede autostradale. In pochi istanti i rapinatori hanno seminato il panico lungo il raccordo autostradale Salerno-Avellino. Un carabiniere della stazione di Serino, in quel momento impegnato insieme ad un collega nel trasporto di un detenuto, sarebbe stato avvisato, da una donna bloccata nel traffico,…

Continua